Sila Festival 2011: vince “Salim” di Tommaso Landucci

Tommaso Landucci
Tommaso Landucci
Si è svolta domenica 26 giugno, presso Piazza del Popolo a Taverna (CZ), la serata finale del Sila Festival – Rassegna di Cinema eco ambientale e della terra d’origine, presentata da Gaia Ranieri e Rossella Galati, che ha visto succedersi sul palco numerosi ospiti del mondo dello spettacolo (Barbara De Rossi, Giuseppe Zerbo, Gianni Pellegrino), della moda (sfilate di Giuseppe Fata, i gioielli di Gerardo Sacco, gli stilisti Cozzolino e D’’alia, Bruzzese, Biagio Crea), della pittura e dell’artigianato (Marilena Carrozza, Joseph Zichinella, Stefano Ferrarini, Luigi Greco, Matteo Curci, Domenico Levato, Angelo Nifosi e Mariella Fata), alternate alle esibizioni di Nunzia Durante e Alessandro D’Acrissa, con accompagnamento al piano di Maria Francesca Esposito, del complesso degli Arangara e di Francesca Prestia.

Vincitore come miglior cortometraggio, Salim, di Tommaso Landucci, che affronta i sempre più attuali temi dell’ integrazione e della tolleranza, in una società dove, tra egoismo e diffidenza, fatica a delinearsi l’idea di un prospetto multiculturale: il plot verte infatti sulle vicende di un ragazzo musulmano che, nel fuggire alla polizia dopo un furto, si rifugia in una chiesa e stringe amicizia con il parroco; la mattina successiva li vedrà, ognuno inconsapevole della presenza dell’altro, trovare insieme la forza della preghiera volta ad un unico Dio.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.