Archivi del mese: ottobre 2017

Milano, “Piccolo Grande Cinema” X Edizione: felicità e creatività

Piccolo Grande Cinema, Festival Internazionale della Nuove Generazioni, giunto al traguardo della decima edizione, si svolgerà a Milano, a cura di Fondazione Cineteca Italiana, dal 3 al 12 novembre  nelle sale Cinema Spazio Oberdan e MIC – Museo Interattivo del Cinema, oltre ad Area Metropolis 2.0 a Paderno Dugnano. Felicità è la parola d’ordine della kermesse, che si aprirà con le divertenti avventure del piccolo Spirou (Le Petit Spirou, Le avventure di Spirou, Nicolas Bary), intraprendente e sensibile, che ostinatamente combatte per la sua lietezza malgrado l’ottusità degli adulti che lo circondano. Felicità di diventare grandi, quindi, e di guardare con coraggio al futuro, proprio come il Festival stesso che giunge al compimento del decimo anno offrendo al pubblico un programma di ampio respiro, felicità anche di crescere liberi, di urlare il proprio diritto a essere quel che si è e di farlo anche grazie alla propria creatività. E felicità, per la Cineteca in questo suo 70esimo compleanno, come ha dichiarato Silvia Pareti, che cura la Direzione Artistica, “significa infine guardare con fiducia e curiosità al futuro del cinema grazie agli occhi giovani dei nuovi registi del Concorso Rivelazioni e dei corti Tempo Limite, dei bambini e ragazzi che incontriamo in tutte le nostre attività durante l’anno, dei giovani studenti che ci affiancano nel lavoro ogni giorno come volontari o stagisti, dei ragazzi dei Campus estivi con cui trascorriamo settimane di energia allo stato puro, dei giovani critici di Long Take che con competenza e generosità ci affiancano in molte nostre avventure: questi sguardi nuovi e freschi, appassionati e stralunati, talvolta solo apparentemente strabici, ci dicono con chiarezza che il cinema, al di là di tutte le più pessimistiche visioni, è sempre vivo e lotta con e per noi”. Continua a leggere

Prorogato al 18 novembre 2017 il bando gratuito del festival “Uno sguardo raro”

E’ stato prorogato al 18 novembre 2017 il bando di concorso per Uno sguardo raro, il festival di cinema dedicato alle malattie rare, alla sua terza edizione, che si terrà a Roma, alla Casa del Cinema, il 10 e 11 febbraio 2018, ad ingresso gratuito.
Il bando, ad iscrizione gratuita, ha come tema quello del mondo delle malattie rare, descritto da varie angolazioni ed è aperto a professionisti e non professionisti per cortometraggi, cortometraggi Under 30, documentari, spot e cortissimi realizzati con smartphone e tablet, che saranno giudicati e premiati da una giuria di prestigio presieduta dalla regista Cinzia TH Torrini; le informazioni relative al bando e al festival sono reperibili sul sito della kermesse, mentre qui è possibile iscrivere la propria opera. Il festival, che anticipa la celebrazione della Giornata delle Malattie Rare del 28 febbraio prossimo, vede la direzione artistica dell’attrice e sceneggiatrice Claudia Crisafio, presidente della Nove Produzioni, che produce il festival. Nato da un’idea della stessa Crisafio e di Serena Bartezzati, da tempo attiva nel mondo delle malattie rare, Uno Sguardo Raro è gemellato con lo storico concorso letterario, artistico e musicale Il Volo di Pegaso, dedicato a chi soffre di queste patologie, prodotto dal Centro Nazionale Malattie Rare dell’Istituto Superiore di Sanità e in scadenza il prossimo 15 novembre. Collabora con l’iniziativa la UNIAMO FIMR onlus, Federazione che raccoglie oltre 100 associazioni pazienti di malattia rara in Italia. Continua a leggere

XII Festa del Cinema di Roma: “Gli artigiani del cinema come promozione del Made in Italy”

Avrà luogo il 3 novembre alle ore 16.00 allo spazio RomaLazioFilmCommission, all’interno della 12ma edizione della Festa del Cinema di Roma, il convegno Gli artigiani del cinema come promozione del Made in Italy. L’appuntamento, promosso ed organizzato dall’Associazione Culturale Articolo 9 Cultura e Spettacolo e dalla Sas Cinema di cui è Presidente lo scenografo e regista Enzo De Camillis, è legato al Premio dedicato alle maestranze e all’artigianato, La Pellicola d’Oro, un riconoscimento, giunto alla sua VIII edizione, che ha come obiettivo portare alla ribalta quei mestieri il cui ruolo è fondamentale per la realizzazione di un film ma che, allo stesso tempo, sono praticamente sconosciuti o non correttamente valutati dal pubblico che frequenta le sale cinematografiche o guarda i film sui canali televisivi. Accanto a questi riconoscimenti però, non mancano premi speciali che vengono assegnati ad altri esponenti del cinema, dello spettacolo e della cultura, che si sono particolarmente distinti nella loro carriera anche in relazione al positivo rapporto instaurato con le maestranze, tecnici e artigiani che operano sul set. Continua a leggere

Blogger Recognition Award

Ringrazio Vincenzo, fra gli autori del cineblog collettivo L’Ultimo Spettacolo, per avermi nominato nell’ambito del Blogger Recognition Award, riconoscimento nato con l’intento di promuovere l’attività dei tanti blogger che tramite il web narrano le loro esperienze quotidiane o scrivono su un argomento specifico.
A coloro che ricevono il suddetto riconoscimento tocca, ove sia loro volontà, seguire cinque piccole regole:

  1. Ringraziare il blogger da cui si è stati nominati e “linkare” il suo blog
  2. Raccontare la nascita del proprio blog
  3. Dare qualche nuovo consiglio ai nuovi blogger emergenti
  4. Commentare il blog di chi ti ha nominato “linkando” il tuo articolo di ringraziamento
  5. Nominare a tua volta quindici (15) blogger che ritieni meritevoli

Continua a leggere

Ammore e malavita

Napoli, oggi, Chiesa S.Maria, Rione Sanità. Si è conclusa la cerimonia funebre di Don Vincenzo Strozzalone (Carlo Buccirosso), ‘o re do pesce, famigerato boss locale, fatto fuori da una banda rivale.
Accanto al feretro, affranta dal dolore, Donna  Maria (Claudia Gerini), la vedova, e, poco distante, madre, sorella e nipote del morto. Questa volta le Tigri, fidate ed agguerrite guardie del corpo, ovvero Ciro (Giampaolo Morelli) e Rosario (Raiz), non sono riuscite ad evitare la morte del loro capo, anche se in realtà  non tutto è come appare: dietro quel decesso violento e così ostentato si cela una complessa macchinazione ordita dalla citata Donna Maria, ispirata cinefila, e della quale sono a conoscenza poche persone, come il braccio destro di Don Vincenzo, Gennaro (Franco Ricciardi) e i due tirapiedi, ma anche, casualmente, tale Fatima (Serena Rossi), infermiera che vive a Scampia, un amore riaffiorato improvvisamente dal passato di Ciro, ancora vivo e palpitante, al pari della città che sarà teatro di convulse vicende fra dolorosi ricordi, passione ritrovata, sparatorie e repentini regolamenti di conti, una vera e propria battaglia messa in atto da un killer prezzolato che ora si troverà a scegliere fra l’ammore overo, quello che nasce ‘na vota e nun more maje, e malavita… Continua a leggere

Il 35mo Torino Film Festival annuncia alcuni titoli del cartellone

Il Torino Film Festival ha annunciato nei giorni scorsi alcuni titoli che saranno presentati alla 35ma edizione (24 novembre – 2 dicembre), nelle sezioni fuori concorso Festa Mobile ed After Hours.

 Festa Mobile, sezione fuori concorso: Cento anni, diretto da Davide Ferrario: suddiviso in quattro capitoli, parte dal racconto della disfatta di Caporetto del 1917, di cui quest’anno ricorre il centenario, proseguendo poi con altre “Caporetto” che hanno segnato la storia italiana, vicende di sconfitta ma anche occasioni di riscossa, la Resistenza, la strage di Piazza della Loggia e la Caporetto della crisi demografica di oggi.
Basato su un soggetto di Giorgio Mastrorocco, il film è prodotto da Rossofuoco con Rai Cinema e sarà nelle sale italiane dal 4 dicembre, distribuito da Lab 80 film. Tra i molti artisti coinvolti ci sono il musicista e scrittore Massimo Zamboni, ex CCCP e CSI; gli attori Marco Paolini e Diana Hobel; il poeta e attivista Franco Arminio; il violoncellista Mario Brunello. Continua a leggere

EFA-European Film Awards 2017: le candidature per i Film d’Animazione e la Commedia

La European Film Academy ha annunciato i quattro film d’animazione e le quattro commedie che hanno ricevuto la candidatura per gli EFA 2017 (European Film Awards). I film nominati saranno ora sottoposti al giudizio degli oltre 3.000 Membri dell’EFA, così da decretare i vincitori, che saranno annunciati nel corso della Cerimonia di premiazione della trentesima edizione degli European Film Awards, sabato 9 dicembre a Berlino.Le candidature per la categoria Film d’animazione sono state stabilite da un comitato composto dal vicepresidente dell’EFA Antonio Saura (Spagna), dal membro dell’EFA Board Ira von Gienanth (Germania), e dal membro EFA Anja Šošić (Polonia), oltre che da Christian Davin (Francia), Moe Honan (Irlanda) e Alessandro Rak (Italia), rappresentanti di Cartoon. Riguardo invece la Commedia il comitato ha avuto quali componenti i membri dell’EFA Board Henning Kamm (Germania) e Ada Solomon (Romania), i membri EFA Nacho Carballo (Spagna) e Nik Powell (UK), e il distributore Hrvoje Laurenta (Croazia). Continua a leggere