Archivi del giorno: 11 aprile 2018

71mo Festival di Cannes, ecco il poster ufficiale

È stato reso noto oggi, mercoledì 11 aprile, il poster ufficiale del 71mo Festival di Cannes (8-19 maggio), la cui elaborazione grafica, opera del graphic designer Flore Maquin, riprende un’immagine tratta da Pierrot le fou (Il bandito delle 11, 1965,  Jean-Luc Godard), ispirandosi ad uno scatto del fotografo di scena Georges Pierre (1927- 2003), attivo  in oltre 100 film a partire dagli anni Sessanta, inizialmente con Jacques Rivette, Alain Resnais, Louis Malle ed in seguito con Robert Enrico, Yves Robert, Claude Sautet, Bertrand Tavernier, Andrzej Żuławski, Andrzej Wajda, Jean-Luc Godard. Protagonisti della locandina Jean-Paul Belmondo e Anna Karina.

Bologna, “Il Cinema Ritrovato”: prime anticipazioni sulla XXXII Edizione

Fervono i preparativi per la trentaduesima edizione de Il Cinema Ritrovato, festival cinematografico che si svolgerà a Bologna dal 23 giugno al luglio sulla base di un programma costruito ancora una volta come  una macchina del tempo e dello spazio, comprendendo gli anni dal 1898 ad oggi e coinvolgendo varie nazioni dalla Cina all’Africa, dall’America Latina all’Europa e agli USA, per un festival sempre più internazionale, vasto e plurale. Da qui la necessità d’una direzione di squadra: quattro persone, di generazioni diverse, differenti per formazione e specifiche competenze, ma tutte profondamente legate al Cinema Ritrovato e alla sua storia:Cecilia Cenciarelli, Gian Luca Farinelli, Ehsan Khoshbakht, Mariann Lewinsky, che continueranno a ricevere ispirazione e aiuto dal Comitato scientifico e dal Comitato di programmazione. Fra le anticipazioni, una retrospettiva, a cura di Emiliano Morreale e Gianluca Farinelli, dedicata a colui che può ritenersi il più iconico attore che il cinema italiano abbia mai avuto, Marcello Mastroianni.
Interprete dalla formazione teatrale (frequentò la scuola di Visconti), Mastroianni ha infatti offerto al cinema un impagabile eclettismo, profuso nell’ambito di un’ampia gamma di caratterizzazioni all’insegna di una mutabile e sempre consona espressività. Continua a leggere

Milano, MIC- Museo Interattivo del Cinema: presentazione del libro “Alle origini di Quarto potere. Too Much Johnson, il film perduto di Orson Welles”

Giovedì 12 aprile, alle ore 18, al MIC-Museo Interattivo del Cinema di Milano, sarà presentato il libro di Massimiliano Studer  Alle origini di Quarto potere. Too Much Johnson, il film perduto di Orson Welles (Mimesis edizioni, 2018). Massimiliano Studer torna sul film “fantasma”, datato 1938, che ha battezzato la carriera cinematografica di una delle figure più estrose e imprevedibili dell’intero panorama artistico, a dieci anni dal ritrovamento ad opera del cineclub Cinemazero di Pordenone, poi restaurato dalla George Eastman House con il contributo della National Film Preservation Foundation. La copia, creduta distrutta nell’incendio che colpì la casa madrilena di Welles nel 1971, venne recuperata da un ragazzo di Pordenone, Mario Catto, fra le scatole che una ditta di trasporti locale intendeva eliminare e Cito Giorgini, grande esperto dell’opera di Orson Welles, ne confermò l’autenticità. Continua a leggere