Archivi del giorno: 6 settembre 2018

Le fidèle

Belgio, una pista automobilistica, al termine di una sessione di prove del Campionato Turismo. Gino, Gigi, Vanoirbeek (Matthias Schoenaerts), lascia il gruppo di amici e si avvicina alla pilota Bénédicte, Bibi, Delhany (Adèle Exarchopoulos). Reciproci sguardi intensi, poche parole, ambedue sembrano piuttosto schietti e diretti, appuntamento fra due settimane a Bruxelles, “niente fiori” esplicita l’affascinante donna, evidenziando la possibilità di un rapporto che vada al di là di esteriorità o convenevoli, incentrato sull’espressione estemporanea del sentimento amoroso tout court.
E così sarà, il classico coup de foudre darà vita ad un amore intenso e palpitante, nonostante, anzi probabilmente proprio per questo, le differenze sociali ancor prima che caratteriali: lei di famiglia benestante con un lavoro nella società paterna, lui addetto all’ import export di automobili, un passato tormentato e modi ruvidi, al contrario di quelli più “morbidi” ed accoglienti di Bibi.
Ma in realtà Gigi è fra i componenti di una banda criminale formata dai suoi amici d’infanzia, specializzata nel rapinare banche e nell’assalto ai portavalori, una verità che non tarderà a venire fuori, conferendo però ulteriore incremento alla fedeltà espressa dalla coppia riguardo la salvaguardia di un sentimento che sembra rinvenire precipuo alimento nel superamento di qualsivoglia ostacolo, fosse anche rappresentato dalla fine della propria esistenza … Continua a leggere