Tempi nostri

“L’illusione è la gramigna più tenace della coscienza collettiva: la Storia insegna, ma non ha scolari” Antonio Gramsci (da Italia e Spagna, L’ordine nuovo, 11 marzo 1921, anno I, n. 70)