Archivi del giorno: 6 novembre 2018

36mo Torino Film Festival: Pupi Avati “Guest Director”

Pupi Avati (Corriere.it)

Il regista Pupi Avati sarà il Guest Director del 36moTorino Film Festival (23 novembre- 1° dicembre) e presenterà una sezione denominata Unforgettables, composta da cinque titoli per una mescolanza fra musica e cinema a rappresentare le due sue grandi passioni: The Glenn Miller Story (La storia di Glenn Miller, Anthony Mann,1954), The Benny Goodman Story ( Il re del jazz, Valentine Davies, 1956), Bird (Clint Eastwood,1988), Thirty Two Short Films About Glenn Gould (Trentadue piccoli film su Glenn Gould, François Girard, 1993), Bix (Pupi Avati,1991), quest’ultimo selezionato da Emanuela Martini, direttore artistico del Torino Film Festival, che ha così commentato: “Unforgettables, la sezione proposta da Pupi Avati, Guest Director del 36mo Torino Film Festival, si collega idealmente alla mostra su cinema e musica in corso al Museo Nazionale del Cinema: Soundframes (inaugurata il 26 gennaio  e che proseguirà fino al 7 gennaio 2019), nella quale sono stati approfonditi molteplici aspetti delle connessioni e commistioni tra le due arti. Mi è parso però che, nella mini-sezione del Guest Director, mancasse un tassello importante. Perciò, ho scelto, tra i numerosi film e le miniserie che Pupi Avati ha realizzato nel suo connubio ideale tra cinema e musica, la sua toccante ricostruzione del leggendario e oscuro cornettista Leon Bix Beiderbecke, Bix, storia di una vita americana perduta, colta dal nostro autore con piena adesione a quella musica e a quel ‘mito’”. (Fonte: comunicato stampa)

Pentedattilo Film Festival XII Edizione, i vincitori

Pentedattilo © Copyright ANSA

Si è svolta lo scorso sabato, 3 novembre, la cerimonia di premiazione della XII edizione del Pentedattilo Film Festival, kermesse cinematografica internazionale dedicata ai cortometraggi volta ad offrire al pubblico fin dalla sua nascita la visione di un cinema “altro”, per originalità di articolazione e qualità di contenuti, in virtù di un particolare connubio cultura-territorio, promossa e realizzata da Ram Film, per la direzione artistica di Americo Melchionda ed Emanuele Milasi, i quali, insieme alla direttrice di produzione Maria Milasi, e alla responsabile dei rapporti con i registi, Alessia Rotondo,  hanno consegnato i premi ai vincitori delle relative sezioni, come da elenco pubblicato di seguito; previste ulteriori tappe del festival, fino a marzo 2019, fra le quali la anche la designazione del vincitore della nuova sezione Cineducational. Continua a leggere