Archivi del giorno: 5 febbraio 2019

Milano, MIC-Museo Interattivo del Cinema: “Improvvisamente Montgomery Clift”

Montgomery Clift (Wikipedia)

Da oggi, martedì 5 febbraio, e fino a sabato 2 marzo, al MIC – Museo Interattivo del Cinema di Milano, Fondazione Cineteca Italiana presenta Improvvisamente Montgomery Clift, una retrospettiva in dodici titoli dedicata all’attore statunitense (1920-1966), cui va ad aggiungersi l’anteprima italiana del documentario Making Montgomery Clift (2018), diretto da Robert Clift (nipote di Montgomery) e Hillary Demmon, che attraverso interviste a persone care e a familiari, insieme ad una ricca collezione di materiali inediti, ne ricostruisce la carriera.
Una recitazione giocata sul filo di una estrema emotività, insieme al fisico certo lontano dalla prorompente corporeità propria di colleghi più o meno coetanei, Marlon Brando ad esempio, resero ben presto Clift l’emblema tanto dell’antieroe quanto dell’antidivo, un uomo introverso ed agitato da vari tormenti interiori, offrendo in molti film un toccante e realistico senso di disagio nella rappresentazione dei personaggi interpretati.

Roccella Jonica (RC): sabato 9 febbraio la presentazione della II Edizione del “Radio Roccella Rock Contest”

Sabato 9 febbraio nella sala del Tiche Bar di Roccella Jonica (RC), alle ore 19, avrà luogo la conferenza stampa di presentazione della II Edizione del Radio Roccella Rock Contest, festival per solisti e gruppi musicali emergenti indetto da Radio Roccella in collaborazione con il Comune di Roccella Jonica, Tiche Bar, Live Music Audio&Luci e Tana Studio, volto ad accogliere artisti provenienti dalla Calabria e dal resto d’Italia, non vincolati da contratto discografico/editoriale in corso o relativo alle successive  pubblicazioni.
Alle ore 22 spazio al concerto di Claudio Cojaniz & DK Blues Band (Francesco De Marco, Edi Cappelletto, Oriano Ferini), all’interno dell’ex Convento dei Minimi. Il Radio Roccella Rock Contest, la cui precedente edizione è stata accolta da un successo sempre crescente di pubblico e di critica, raggiungendo notorietà anche oltre i confini locali, andrà a svolgersi (le date saranno comunicate nel corso della conferenza stampa), meritoriamente, in un periodo a volte avaro di manifestazioni culturali, rinnovando l’importante sinergia instaurata fra pubblico e privato per la sua fattiva realizzazione. Continua a leggere