Archivi del giorno: 10 marzo 2019

La fuga

Film di produzione indipendente a basso costo, La fuga, già oggetto di selezione in numerosi festival nazionali ed internazionali e distribuito in questi giorni nelle sale, rappresenta l’esordio nei lungometraggi della regista Sandra Vannucchi, anche sceneggiatrice della pellicola insieme a Michael King. Ispirandosi ad un avvenimento della propria infanzia, un tentativo di raggiungere Roma senza il consenso dei genitori finito nel nulla per il sopraggiungere di alcuni parenti in stazione, l’autrice riesce a delineare con incisiva sensibilità la tematica della diversità vista non in quanto scriminante, bensì apportatrice di opportuni confronti e riflessioni riguardo le personali ed altrui modalità di approccio esistenziale, sia essa rappresentata da  una malattia psichica dalla sottovalutata portata invalidante, sia dall’appartenenza ad una differente etnia, quest’ultima spesso oggetto di atavici pregiudizi e scarsa comprensione. Continua a leggere

Milano, MIC- Museo Interattivo del Cinema: “La magia del maestro Takahata”

Isao Takahata (ign.com)

Da martedì 12 e fino a venerdì 22 marzo, al MIC – Museo Interattivo del Cinema di Milano, Fondazione Cineteca Italiana presenterà La magia del maestro Takahata, un omaggio all’animatore giapponese Isao Takahata, co-fondatore nel 1985 dello Studio Ghibli assieme ad Hayao Miyazaki e scomparso lo scorso anno.
Influenzato da Jacques Prévert, dal neorealismo italiano e dalla Nuovelle Vague, Takahata è stato autore di bellissimi lungometraggi d’animazione come Una tomba per le lucciole (1988), Pom Poko (1994), Only Yesterday – Pioggia di ricordi (1991),  La storia della principessa splendente (2013), suo ultimo lavoro, una favola poetica e delicata oltre che una profonda analisi sulla figura femminile nel Giappone delle geishe, candidato agli Oscar nel 2014 come miglior film animato. (Fonte: comunicato stampa)