Archivi del giorno: 9 maggio 2019

Milano, Biblioteca di Morando: “Dal libro al film- 4 grandi scrittori sul grande schermo”

(Gli archivi di Uruk)

Ha preso il via lo  scorso martedì, 7 maggio, per concludersi venerdì 31, la stagione culturale estiva della Biblioteca di Morando sul Naviglio Martesana a Milano: Cineteca Italiana e LongTake hanno allestito Dal libro al film – 4 grandi scrittori su grande schermo, un ciclo di incontri dedicati a quattro grandi autori americani e alle trasposizioni su grande schermo dei loro romanzi: dallo stoicismo di Ernest Hemingway all’universo nichilista di Cormac McCarthy, passando per l’eccentricità di Truman Capote e i brividi del “maestro del terrore” Stephen King. In quel di Hollywood da tanto tempo circola un’amena storiella, che si presta a varie interpretazioni e comunque interessante e significativa, incentrata su due capre intente a “gustare” la bobina di un film tratto da un best-seller. Dopo il “lauto pranzo”, una dice all’altra: “personalmente preferisco il libro”.  Anche noi siamo soliti domandarci, magari una volta assaporati entrambi, “Meglio il libro o il film?”, ricordando come tanto sceneggiature molto fedeli alle trame di partenza  quanto volte a rivisitare, o a  ribaltare, una narrazione pensata per chi legge, non possono che generare un acceso dibattito tra il pubblico, spesso culturalmente stimolante.

Notizie da Cannes: Rithy Panh Presidente di Giuria della Camera d’Or. Arriva Sly per promuovere “Rambo V- Last Blood”

Rithy Panh (International Documentary Association)

Sarà il regista franco-cambogiano Rithy Panh a presiedere la giuria della Camera d’Or, il premio alla migliore opera prima presente nel cartellone del 72mo Festival di Cannes (14-25 maggio). Gli altri membri sono:la regista Alice Diop, la regista, autrice e critica cinematografica Sandrine Marques, il direttore della fotografia Benoît Delhomme e il presidente direttore di Polyson Nicolas Naegelen. Altra notizia che giunge dalla Croisette, la presenza di Sylvester Stallone al Festival: il 24 maggio presenterà al Palais des Festivals alcune immagini del suo nuovo film, Rambo V- Last Blood, per la regia di Adrian Grunberg, che vede nel cast Paz Vega e Oscar Jaenada; prevista inoltre la proiezione al Grand Thétre Lumière del primo titolo (Rambo, 1982, Ted Kotcheff) dedicato all’iconica figura nata dalla penna di David Morrell nel 1972 (First Blood, titolo originale dell’adattamento cinematografico), preceduta da un video montaggio dedicato alla carriera dell’attore. Continua a leggere

Milano, MIC- Museo Interattivo del Cinema: Fondazione Cineteca Italiana omaggia Paul Leni e Nikita Mikhalkov

(Wikipedia)

Due interessanti rassegne a cura di Fondazione Cineteca Italiana sono in corso al MIC – Museo Interattivo del Cinema di Milano: la prima, La genialità di Paul Leni, ha avuto avvio lo scorso  5 maggio  e si concluderà il 2 giugno, con in cartellone quattro appuntamenti dedicati al regista emblematico del cinema espressionista tedesco, ripercorrendo attraverso i titoli proposti le tappe salienti della sua carriera: con Hintertreppe – La scala di servizio (1921) e Wachsfigurenkabinett – Il gabinetto delle figure di cera (1924), dove dominano le atmosfere suggestive e le scenografie stilizzate, emigra negli Stati Uniti iniziando una collaborazione con la Universal di Carl Laemme per cui realizzerà The Cat and the Canary – Il castello degli spettri (1927) e L’uomo che ride – The Man who Laughs (1928), adattamento del romanzo di Victor Hugo (1869) intriso di momenti altamente cinematografici (e il terrificante ghigno del protagonista Gwynplaine, reso da Conrad Veidt, ispirò  la figura del Joker nei fumetti di Batman, nata dalla collaborazione fra Jerry Robinson, Bob Kane e  Bill Finger). Continua a leggere