Vittorio Gassman, ovvero l’inimitabile poliedricità del genio

Il 29 giugno del 2000, venti anni fa, ci lasciava Vittorio Gassman (Gassmann all’anagrafe, Struppa, Genova, 1922), uno degli ultimi grandi attori italiani, estremamente carismatico in virtù della suggestiva combinazione fra una pulsante corporalità ed una forte istintualità comunicativa, capace di alternare con geniale ed estrema versatilità, ruoli intensamente drammatici, in particolare a teatro, ad … More Vittorio Gassman, ovvero l’inimitabile poliedricità del genio