Ciao Gigi

Addio all’immenso Gigi Proietti (Luigi all’anagrafe, Roma, 1940), vero erede di Ettore Petrolini nell’assecondare la caustica indole ironica, ed autoironica, propria della “vecchia Roma”, superbo interprete a tutto tondo in ogni settore dello spettacolo, il teatro in primo luogo, dove ha trovato buon albergo la dimensione più idonea al suo prorompente estro istrionico, mitigato da … More Ciao Gigi

“Tutto sommato- Qualcosa mi ricordo”, Gigi Proietti si racconta

Con la stessa disinvoltura e naturalezza grazie alle quali ha conquistato negli anni un pubblico sempre entusiasta e partecipe delle sue pirotecniche evoluzioni da one man show, che lo hanno consegnato definitivamente alla ribalta dei nostri attori più poliedrici e geniali, Gigi Proietti affida ora alla pagina scritta (Tutto sommato- Qualcosa mi ricordo, Rizzoli Editore) … More “Tutto sommato- Qualcosa mi ricordo”, Gigi Proietti si racconta

Febbre da cavallo (1976)

Roma, anni ’70. Bruno Fioretti (Gigi Proietti), detto Mandrake per via del “sorriso magico” e delle “innate doti trasformistiche”, attore ed indossatore squattrinato, racconta al giudice (Adolfo Celi) di come insieme ai suoi amici Armando Pellicci Er pomata (Enrico Montesano) e Felice Roversi (Francesco De Rosa), posteggiatore abusivo, si siano ritrovati in un’aula di tribunale.Tutto … More Febbre da cavallo (1976)