Le foibe di Trieste (Manlio Visintini, 2011)

…Graffi sulle rocce ai bordi delle foibe, forse dita alla ricerca d’un appiglio per non volare nel freddo buio. Urla, nomi e forse sussurri dal cuore tingevano di sangue l’aria azzurra… Spari nel celeste spaventavan i passeri sentinelle sui rami, vermiglio sommàcco impallidiva alla Luna, case vuote, scrostate, carretti farciti di cose verso il nulla, … More Le foibe di Trieste (Manlio Visintini, 2011)