Archivi tag: Alice nella città

Alice nella Città XVI Edizione

Si svolgerà a Roma dal 18 al 28 ottobre  la XVI edizione di Alice nella città, sezione autonoma e parallela della Festa del Cinema diretta da Gianluca Giannelli e Fabia Bettini, da sempre attenta ai temi legati alle giovani generazioni: la selezione, all’interno delle sezioni  Concorso Young Adult (6 eventi speciali e 3 serie), Alice Panorama (10 titoli), Panorama Italia (in collaborazione con il KINO, 9 lungometraggi e 16 cortometraggi selezionati insieme a Premiere Film),  andrà a comporre un programma di anteprime assolute, esordi alla regia e conferme. Titolo di preapertura Johnny English colpisce ancora, diretto da David Kerr ed interpretato da Rowan Atkinson, presente oggi, domenica 7 ottobre, non solo per accompagnare il film, ma anche per partecipare ad un incontro con gli studenti delle scuole di cinema.
Andando nello specifico delle varie sezioni, il Concorso Young Adult vede 11 film partecipanti, che saranno sottoposti al vaglio di una giuria composta da 27 ragazzi e ragazze selezionati su tutto il territorio nazionale; fra le tematiche maggiormente presenti, i legami di sangue, da intendersi anche al di là dell’ambito strettamente familiare, emblematici quindi della costruzione di “altri mondi” possibili, nell’alternarsi di gesti d’amore e lotta quotidiana, ma anche rappresentativi della tensione tra reale e immaginario, fra ciò che è qui e ciò che è altrove. Continua a leggere

Alice nella Città XVI Edizione, le prime anticipazioni

Alice nella città, sezione autonoma e parallela della Festa del Cinema di Roma dedicata alle nuove generazioni, giunta alla sua 16ma edizione, curatori Gianluca Giannelli e Fabia Bettini, si svolgerà nella Capitale dal 18 al 28 ottobre  tra Casa Alice, gli spazi dell’Auditorium Parco della Musica e alcune sale cinematografiche della città, presentando un’estrema varietà di formati e linguaggi visivi in cui convivranno i classici contemporanei, le prime visioni, le grandi anteprime fuori concorso, le serie tv, i cortometraggi, i film rari ed i restauri.  La nuova programmazione metterà al centro le opere presenti nelle tre sezioni corrispondenti alle tradizionali linee di ricerca collegate al Concorso aperto alle scuole, Panorama e Panorama Italia, che nascono con l’idea di intercettare e raccogliere tutto ciò che si muove non solo tra gli esordi alla regia ma anche nelle storie volte ad affrontare i temi dell’adolescenza e della giovinezza con uno sguardo più adulto.  Tra le prime anticipazioni,  titolo di preapertura sarà Johnny English colpisce ancora , con Rowan Atkinson,  a Roma  per accompagnare il film, oltre che protagonista di un incontro sul mestiere dell’attore e sulla comicità con gli studenti delle scuole di cinema. Continua a leggere

Roma, all’ Arena Forlanini “L’altra metà del cinema”

L’altra metà del cinema questo il titolo della rassegna volta a raccontare, in sette week end e quattordici film dedicati alle donne, la parità di genere e i temi del femminile attraverso film di grandi autori, anche internazionali, ospitati alla Festa del Cinema di Roma e in altri importanti festival di tutto il mondo. La kermesse, che rientra nel programma di CityFest, si svolgerà da sabato 14 luglio a domenica 26 agosto, a Roma, all’interno della terza edizione dell’Arena Forlanini (Piazza Carlo Forlanini 1), in collaborazione con Alice nella città e realizzata grazie alla Regione Lazio, con l’obiettivo di sfruttare l’area dell’ex ospedale per il miglioramento della qualità della vita nel quartiere. Le proiezioni, a ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili, saranno accompagnate da incontri aperti al pubblico con autori e attori. I quattordici titoli in programma vanno dalle opere del cineasta spagnolo Pedro Almodóvar (Julieta) e del francese Martin Provost (Quello che so di lei) a quelle degli italiani Paolo Virzì (La pazza gioia), Edoardo De Angelis (Indivisibili), Sergio Castellitto (Fortunata) e Matteo Rovere (Veloce come il vento). Continua a leggere

La grande animazione arricchisce il programma di “Alice nella città”

Nuovi ingressi nel cartellone di Alice nella città (XV Edizione, 26 ottobre-5 novembre) sezione autonoma e parallela della Festa del Cinema di Roma, diretta da Gianluca Giannelli e Fabia Bettini, tutti nel segno della grande animazione:Pipì, Pupù e Rosmarina in Il mistero delle note rapite (Fuori Concorso), ultimo film di Enzo d’Alò con le voci di Giancarlo Giannini e Francesco Pannofino, debutto cinematografico dei tre divertenti e scanzonati protagonisti della fortunata serie TV dedicata ai più piccoli, trasmessa con successo su Rai Tre e Rai Yo YoPipì, Pupù e Rosmarina. Tra gli Eventi speciali, il ritorno sul grande schermo dei protagonisti di Nut Job con Nut Job-Tutto molto divertente di Carl Bunker e Ducktales, nuova serie tv animata Disney, reboot dell’omonima premiata con l’Emmy Award che conquistò generazioni di spettatori negli anni Ottanta.

Alice nella Città XV Edizione

Si svolgerà a Roma dal 26 ottobre al 5 novembre, nell’ambito della XII Festa del Cinema, la XV edizione di Alice nella città, sezione autonoma e parallela diretta da Gianluca Giannelli e Fabia Bettini, organizzata dall’Associazione Culturale PlayTown Roma, con il sostegno della Direzione Generale Cinema del MIBACT, del Comune di Roma che anche quest’anno garantirà il trasporto scolastico dei bambini del secondo ciclo elementare, della Camera di Commercio di Roma e grazie al contributo di Acea Spa, BNL-BNP Paribas e della Roma Lazio Film Commission.
Da sempre attenta ai temi legati alle giovani generazioni, Alice nella città presenterà un programma di anteprime assolute, esordi alla regia e conferme originali. Dodici le opere del Concorso Young Adult, tre film Fuori Concorso, due coproduzioni con la Festa del Cinema, cinque eventi speciali e tre serie eventi speciali. Sul manifesto della kermesse campeggia un’immagine tratta da Gummo (1997, Harmony Korine), a simboleggiare i mille volti, anche oscuri ed immaginifici, propri dell’età adolescenziale, un mondo che attraverso le tante e diversificate proproste in cartellone siamo invitati a conoscere nella sua interezza, anche quella più anomala o “disturbante”. Continua a leggere

Mazinga Z e il “papà” Gō Nagai alla Festa del Cinema di Roma

Quando udrai un fragor a mille decibel su dal ciel piomberà Mazinger… Chissà quanti, ragazzini negli anni ’80, come lo scrivente, ricorderanno la sigla (Azuma, Watanabe, Verde) dell’anime Mazinga Z, trasmesso su Rai 1 a partire dal 21 gennaio 1980, mutuata dall’originale giapponese, della quale manteneva l’intonazione piuttosto marziale.
In realtà il mitico “robottone” nacque nel 1972 dalla fulgida mente di Gō Nagai (il manga Majingā Zetto, publicato fino al 1974), che diede così vita al primo automa guidato da un essere umano al suo interno, dando il via alla prima parte di una trilogia, sempre opera di Nagai, che proseguì con Il grande Mazinga (Gurēto Majingā, 1974) per concludersi con Ufo Robo Grendizer (Yūfō Robo Gurendaizā, 1975, da noi prima Atlas Ufo Robot e poi Ufo Robot Goldrake). Ora è in arrivo al cinema, dal prossimo 31 ottobre, Mazinga Z Infinity di Junji Shimizu, prodotto dallo studio di animazione giapponese Toei Animation, che avrà il suo debutto mondiale quattro giorni prima, accompagnato dal citato Nagai, alla dodicesima edizione della Festa del Cinema di Roma (26 ottobre5 novembre), in collaborazione con Alice nella città, come annunciato nei giorni scorsi dal direttore artistico Antonio Monda, d’intesa con la presidente della Fondazione Cinema per Roma, Piera Detassis.

“Alice nella città”: annunciati i primi due titoli della 15ma Edizione

Alice nella città, la sezione autonoma e parallela della Festa del Cinema di Roma dedicata alle giovani generazioni, ha annunciato i primi due titoli che andranno a comporre il programma della 15ma edizione, che si svolgerà nella Capitale dal 26 ottobre al 5 novembre tra Casa Alice, gli spazi dell’Auditorium Parco della Musica, il distretto dell’Admiral e alcune sale cinematografiche della città, dove saranno presentati i film del concorso Young/Adult, le grandi anteprime, gli incontri con gli autori e i film di Alice/Panorama, la linea di programma che intercetta gli esordi e affronta i temi dell’adolescenza e della giovinezza con un uno sguardo più adulto. Il primo titolo è l’anteprima europea del road movie Please Stand By di Ben Lewin  che vede protagonista Dakota Fanning  nei panni di Wendy, una giovane ragazza affetta da autismo che intraprende un viaggio avventuroso ed unico per consegnare il suo script ad un concorso di sceneggiatura ad Hollywood. Coprotagoniste del film, l’attrice Toni Collette che interpreta la stravagante governante di Wendy e l’attrice inglese Alice Eve  nel ruolo della sorella maggiore della ragazza. La sceneggiatura è di Michaeal Golamco, già conosciuto per la serie Tv Grimm e la commedia The Achiviers. Continua a leggere