Archivi categoria: Cinema

Milano, Fondazione Cineteca Italiana omaggia Stanley Kubrick e Sergio Leone

Kubrick-0

Stanley Kubrick (CameraLook)

Da oggi, giovedì 25 aprile, e fino a sabato 4 maggio,  al Cinema Spazio Oberdan di Milano, Fondazione Cineteca Italiana presenta Stanley Kubrick: 20 anni senza un genio, una rassegna che permetterà a tutti gli appassionati di rivedere su grande schermo l’opera di un autore che si è servito del cinema per andare oltre il cinema, rivisitando e reinventando i principali generi cinematografici: “Credo che in un film la trama migliore sia l’apparente assenza di trama. A me piace l’inizio lento, in cui lo spettatore può apprezzare i dettagli e i toni soft, prima che cominci la suspense. E comunque non ho idee precostituite su fare film di un particolare genere – western, pellicole di guerra, eccetera. Io voglio solo fare film che regalino un sentimento dei tempi, psicologicamente, sessualmente, politicamente, personalmente”. (Stanley Kubrick, da un’intervista pubblicata su The Observer Weekend Review, 4 dicembre 1960). Continua a leggere

25 aprile

(Bologna Today)

“Le staffette sono diventate il personaggio direi quasi più importante per la riuscita della Lotta di Liberazione, perché mantenevano i contatti da un gruppo all’altro quando c’erano dei combattimenti, quando c’erano delle reazioni… Si controllava che non ci fossero rastrellamenti e si portava ordini. Una volta mi hanno fermato che volevano la bicicletta e nella borsa avevo due bombe a mano in mezzo alle patate”.

(Wikipedia)

(…) “Quando ho visto un carro armato con la stella bianca in cima non ci credevo … Sono andata subito in casa e ho aperto tutte le finestre, avevo voglia d’aria, perché erano cinque anni che avevamo le finestre tappate…” (Giacomina Castagnetti, Reggio Emilia, Staffetta Partigiana, da Artusi Remix. Viaggio nella cucina popolare italiana, regia di Daniele De Michele  Donpasta. Fotografia e montaggio: Antonello Carbone).

“Ti piace il cinema?”

Youngabout International Film Festival, nell’ambito del progetto regionale Fuori dall’angolo, invita  quanti coltivino la passione per il cinema, aspiranti videomaker o semplicemente  soggetti con la voglia di mettersi in gioco, a prendere parte alla realizzazione di un cortometraggio, che sarà girato a Bologna a partire dal 13 maggio. Informazioni/Iscrizioni: youngabout@libero.it

72mo Festival di Cannes, il programma della Quinzaine des Réalisateurs

E’ stata presentata questa mattina, martedì 23 aprile,  la 51ma edizione della Quinzaine des Réalisateurs, sezione indipendente e non competitiva del Festival di Cannes (72ma edizione, 14-25 maggio):il cartellone prevede una selezione di 24 titoli alla quale  va ad aggiungersi un’ antologia di cortometraggi; La Quinzaine sarà aperta dalla proiezione di Le Daim, film  diretto da Quentin Dupieux, mentre in chiusura sarà proiettato Yves di Benoît Forgeard. Riguardo i nostri colori, si segnala la presenza di Luca Guadagnino all’interno delle Proiezioni speciali con il mediometraggio The Staggering Girl; di seguito, l’elenco delle opere selezionate. Continua a leggere

72mo Festival di Cannes: annunciato il programma della 58ma Semaine de la Critique

E’ stato svelato oggi, lunedì 22 aprile, il cartellone della 58ma Semaine de la Critique, sezione parallela ed indipendente del Festival di Cannes rivolta alle opere prime e seconde (15-23 maggio): Litigante, film colombiano per la regia di Claudio Lolli, sarà il titolo d’apertura, mentre la chiusura verrà affidata a Dwelling in the Fuchun Mountains, pellicola cinese diretta da Gu Xiaogang; la giuria della Semaine è presieduta da Ciro Guerra, regista colombiano, e vede quali componenti Jonas Carpignano, regista italiano, l’attrice franco britannica Amira Casar, la produttrice francese Marianne Slot e la giornalista cinematografica congolese Djia Mambu.
Sulla locandina ufficiale campeggia un ritratto, opera della fotografa Aurélie Lamachèrein, dell’attore Félix Maritaud, protagonista di Sauvage, opera prima di Camille Vidal-Naquet presentata nella scorsa edizione della Semaine; di seguito, i film in programma. Continua a leggere

72mo Festival di Cannes: Marco Bellocchio in Concorso

È stato svelato questa mattina, giovedì 18 aprile, dal Presidente Pierre Lescure e da Thierry Frémaux, Delegato Generale, il cartellone del 72mo Festival di Cannes (1425 maggio).
Come già annunciato nei giorni scorsi il titolo di apertura sarà The Dead Don’t Die di Jim Jarmush; fra gli autori in gara per la Palma d’Oro, Pedro Almodovar, Xavier Dolan, Ken Loach, Terrence Malick, i fratelli Dardenne e il nostro Marco Bellocchio con Il traditore, protagonista Pierfrancesco Favino nei panni di Tommaso Buscetta. Altri titoli potranno aggiungersi nei prossimi giorni. Continua a leggere

72mo Festival di Cannes: Palma d’onore per Alain Delon

Alain Delon (Wikipedia)

Alain Delon  riceverà la Palma d’onore al 72mo Festival di Cannes (14-25 maggio), il cui cartellone verrà svelato domani, giovedì 18 aprile, a partire dalle ore 11, in diretta da Parigi su YouTube, Dailymotion, Facebook, Twitter e sul sito della kermesse; l’attore francese, che ha dichiarato già da qualche tempo il ritiro dalle scene, è stato fra gli interpreti più carismatici della storia del cinema internazionale, a suo agio sia nei generi popolari che in quelli più autoriali, dove in particolar modo l’abilità registica di Luchino Visconti, a partire da Rocco e i suoi fratelli (1960), ha fatto sì che al suo indubbio fascino, reso anche dal contrasto fra i tratti morbidi, delicati, del viso e lo sguardo glaciale, si accompagnasse una maggiore complessità interpretativa.