Vittorio Gassman, ovvero l’inimitabile poliedricità del genio

Il 29 giugno del 2000, venti anni fa, ci lasciava Vittorio Gassman (Gassmann all’anagrafe, Struppa, Genova, 1922), uno degli ultimi grandi attori italiani, estremamente carismatico in virtù della suggestiva combinazione fra una pulsante corporalità ed una forte istintualità comunicativa, capace di alternare con geniale ed estrema versatilità, ruoli intensamente drammatici, in particolare a teatro, ad … More Vittorio Gassman, ovvero l’inimitabile poliedricità del genio

Una pallottola per Roy (High Sierra, 1941)

America, anni ’40. Roy Earle (Humphrey Bogart), noto rapinatore di banche, grazie all’indulto concessogli dal governatore  può riassaporare il gusto della libertà, dopo otto anni trascorsi nella prigione di Mossmoor, Chicago. Per poter dire di stare bene, riferisce al compare venuto ad accoglierlo all’uscita del penitenziario, occorre che veda “se l’erba è ancora verde e … More Una pallottola per Roy (High Sierra, 1941)

Sordi 100 – “Quanno se scherza bisogna esse seri!”.

Volendo rimembrare, a grandi linee, nei tratti essenziali, la figura di Alberto Sordi, la sua acuta e spietata osservazione dei tipi umani e delle loro quotidiane miserie, con più di un tocco cinico, ebbe inizio alla radio, dove nel 1948 era divenuto titolare ed autore della trasmissione Vi parla Alberto Sordi (vinse la Maschera d’argento … More Sordi 100 – “Quanno se scherza bisogna esse seri!”.

Magari

Parigi, anni’80. La piccola Alma (Oro De Commarque) è in chiesa insieme ai suoi fratelli, Jean (Ettore Giustiniani) e Sebastiano (Milo Roussel), il primogenito. La funzione in corso segue il rito russo ortodosso, religione abbracciata dalla madre Charlotte (Céline Sallette) una volta conosciuto Pavel (Benjamin Baroche), il suo nuovo compagno, a cinque anni dalla separazione … More Magari

Bar Giuseppe

Un qualunque paese di una qualsiasi remota provincia italiana, giorni nostri. Nel contorno indefinito proprio di quel momento in cui la notte non sembra ancora pronta a lasciar spazio alle prime luci del mattino, un uomo ed una donna si accingono ad intraprendere la consueta giornata lavorativa, aprendo il bar e l’annesso distributore di benzina. … More Bar Giuseppe

Il fantasma e la signora Muir (The Ghost and Mrs. Muir, 1947)

Londra, inizio ‘900. Lucy Muir (Gene Tierney), ad un anno dalla morte del marito Edwin, intende lasciare l’abitazione dove finora ha vissuto insieme alla suocera Angelica (Isobel Elsom) e alla cognata Eva (Victoria Horne), le quali esternano la loro disapprovazione al riguardo, fra sgomento e recriminazioni. L’ affascinante signora, che può fare affidamento sulla rendita … More Il fantasma e la signora Muir (The Ghost and Mrs. Muir, 1947)