Archivi tag: Cannes

“Le vie del cinema da Cannes a Roma”

Prende il via oggi, mercoledì 12, nella Capitale, la 23ma edizione della  storica rassegna Le vie del cinema da Cannes a Roma,  che si  concluderà  domenica 16 giugno, un’iniziativa rientrante nel programma dell’ Estate Romana,  promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita Culturale e realizzata in collaborazione con SIAE, con il contributo della Regione Lazio per la promozione dei Fondi Europei. Organizzato da ANEC Lazio tramite  la collaborazione con Fondazione Cinema per Roma I CityFest, l’evento inaugura l’edizione 2019 del progetto Il Cinema attraverso i Grandi Festival  portando in alcune sale romane (i cinema Adriano, Eden Film Center, Giulio Cesare) una significativa selezione di film provenienti direttamente dal 72mo Festival di Cannes. Tra i titoli proiettati in anteprima assoluta, selezionati dal concorso e da  tutte le sezioni, tutti in versione originale con sottotitoli in italiano (fa eccezione la versione restaurata di Shining), anche il vincitore della Palma d’Oro Gisaengchung (Parasite) del regista coreano Bong Joon-ho. Ad aprire la rassegna, egualmente alla kermesse parigina,The Dead don’t Die (I morti non muoiono) di Jim Jarmusch. Il programma completo della manifestazione è disponibile online sul sito di ANEC Lazio.

 

72mo Festival di Cannes: Palma d’Oro a “Gisaengchung” (“Parasite”), di Bong Joon-Ho

Bong Joon-Ho (Today)

La giuria del 72mo Festival di Cannes, presieduta da Alejandro Gonzalez Inarritu e composta da Alice Rohrwacher, Elle Fanning, Enki Bilal, Maimouna N’Diaye, Kelly Reichardt, Robin Campillo, Yorgos Lanthimos, Pawel Pawlikowski, ha conferito nel corso della consueta cerimonia di premiazione, svoltasi questa sera, sabato 25 maggio, la Palma d’Oro a Gisaengchung (Parasite), diretto da Bong Joon-Ho, primo film della Corea del Sud vincitore sulla Croisette; nulla di fatto per Marco Bellocchio (Il traditore), così come per Quentin Tarantino e Terence Malick, giusto per citare alcuni nomi che risultavano  tra i maggiormente papabili nell’ambito del consueto “totopalma”.
Dolor y gloria di Pedro Almodóvar vede premiato Antonio Banderas per La Miglior interpretazione maschile, mentre Miglior interprete femminile è risultata Emily Beecham per Little Joe di  Jessica Hausner.
Di seguito, l’elenco dei premi assegnati. Continua a leggere

Nastro d’Argento Europeo per Luca Guadagnino

Luca Guadagnino (Il Fatto Quotidiano)

E’ stato annunciato nei giorni scorsi a Cannes il conferimento a Luca Guadagnino del Nastro d’Argento Europeo, riconoscimento nato nel 1989 e volto a premiare il cinema d’autore, con all’attivo un palmarès che ha visto tra gli assegnatari registi come John Cleese, Krzysztof Kieślowski, István Szabó, Aki Kaurismäki, Ken Loach, Alain Resnais, Theo Angelopoulos, Alan Parker, Jerzy Stuhr, Radu Mihăileanu, Emir Kusturica, Pedro Almodóvar, Andrzej Wajda, Sally Potter, Matteo Garrone, ma anche attori quali Isabelle Huppert, Claudia Cardinale, Fanny Ardant, Malcolm McDowell, Sergio Castellitto e, ancora, Vincent Lindon, Tilda Swinton, Michel Piccoli, Valeria Bruni Tedeschi, Krisztof Waltz, Laura Morante, Lambert Wilson, Juliette Binoche, Monica Bellucci; le cinquine finaliste dei Nastri d’Argento saranno annunciate il prossimo 30 maggio al Museo MAXXI di Roma, mentre il gran finale della 73ma edizione avrà luogo al Teatro Antico di Taormina.

Notizie da Cannes: Rithy Panh Presidente di Giuria della Camera d’Or. Arriva Sly per promuovere “Rambo V- Last Blood”

Rithy Panh (International Documentary Association)

Sarà il regista franco-cambogiano Rithy Panh a presiedere la giuria della Camera d’Or, il premio alla migliore opera prima presente nel cartellone del 72mo Festival di Cannes (14-25 maggio). Gli altri membri sono:la regista Alice Diop, la regista, autrice e critica cinematografica Sandrine Marques, il direttore della fotografia Benoît Delhomme e il presidente direttore di Polyson Nicolas Naegelen. Altra notizia che giunge dalla Croisette, la presenza di Sylvester Stallone al Festival: il 24 maggio presenterà al Palais des Festivals alcune immagini del suo nuovo film, Rambo V- Last Blood, per la regia di Adrian Grunberg, che vede nel cast Paz Vega e Oscar Jaenada; prevista inoltre la proiezione al Grand Thétre Lumière del primo titolo (Rambo, 1982, Ted Kotcheff) dedicato all’iconica figura nata dalla penna di David Morrell nel 1972 (First Blood, titolo originale dell’adattamento cinematografico), preceduta da un video montaggio dedicato alla carriera dell’attore. Continua a leggere

72mo Festival di Cannes: la Giuria della sezione “Un Certain Regard”

Nadine Labaki (Ecodelcinema)

E’ stata resa nota nei giorni scorsi la composizione della giuria di Un Certain Regard, sezione parallela del 72mo Festival di Cannes (14-25 maggio): la Presidente Nadine Labaki, regista libanese, sarà affiancata da Marina Foïs, attrice francese, Lukas Dhont, regista belga, Nurhan Sekerci – Porst, produttore tedesco ed infine da Lisandro Alonso, cineasta argentino.

La Giuria del 72mo Festival di Cannes

Alice Rohrwacher (Coming Soon)

E’ stata annunciata ieri, lunedì 29 aprile, la composizione della Giuria del 72mo Festival di Cannes (14- 25 maggio): ad affiancare il presidente Alejandro Gonzalez Inarritu, regista, sceneggiatore e produttore messicano, vi saranno la regista italiana Alice Rohrwacher, l’attrice americana Elle Fanning, il cineasta e fumettista francese Enki Bilal, l’attrice e regista del Burkina Faso Maimouna N’Diaye, la regista americana Kelly Reichardt, il regista, sceneggiatore e montatore francese Robin Campillo, il regista greco Yorgos Lanthimos  ed il collega polacco Pawel Pawlikowski.

72mo Festival di Cannes: annunciato il programma della 58ma Semaine de la Critique

E’ stato svelato oggi, lunedì 22 aprile, il cartellone della 58ma Semaine de la Critique, sezione parallela ed indipendente del Festival di Cannes rivolta alle opere prime e seconde (15-23 maggio): Litigante, film colombiano per la regia di Claudio Lolli, sarà il titolo d’apertura, mentre la chiusura verrà affidata a Dwelling in the Fuchun Mountains, pellicola cinese diretta da Gu Xiaogang; la giuria della Semaine è presieduta da Ciro Guerra, regista colombiano, e vede quali componenti Jonas Carpignano, regista italiano, l’attrice franco britannica Amira Casar, la produttrice francese Marianne Slot e la giornalista cinematografica congolese Djia Mambu.
Sulla locandina ufficiale campeggia un ritratto, opera della fotografa Aurélie Lamachèrein, dell’attore Félix Maritaud, protagonista di Sauvage, opera prima di Camille Vidal-Naquet presentata nella scorsa edizione della Semaine; di seguito, i film in programma. Continua a leggere