Archivi tag: Laura Delli Colli

Festa del Cinema di Roma: le anticipazioni della 13ma edizione

Martin Scorsese (Cineavatar)

Sono state annunciate ieri, lunedì 25 giugno, dal Direttore Artistico Antonio Monda, d’intesa con Laura Delli Colli, alla guida della Fondazione Cinema per Roma,  alcune anticipazioni relative alla tredicesima edizione della Festa del Cinema di Roma (18 – 28 ottobre) che si terrà all’Auditorium Parco della Musica, coinvolgendo, come ogni anno, numerosi altri luoghi e realtà culturali della Capitale.
Grande rilievo agli Incontri ravvicinati con registi, attori e personalità del mondo dell’arte e della cultura: fra i primi nomi annunciati quello di Martin Scorsese, che riceverà il Premio alla carriera dalle mani di Paolo Taviani e sarà protagonista appunto di un incontro ravvicinato con il pubblico.
Nel corso dell’evento, curato da Antonio Monda, Scorsese ripercorrerà la sua carriera cinquantennale, illustrando alcune sequenze scelte fra i film italiani che hanno maggiormente influenzato la sua vita e la sua opera, oltre a presentare un classico del nostro cinema italiano in versione restaurata e a tenere un incontro con gli studenti dell’Università degli Studi di Roma La SapienzaContinua a leggere

XIII Festa del Cinema di Roma: Premio alla Carriera per Martin Scorsese

Martin Scorsese (Vanity Fair)

La tredicesima edizione della Festa del Cinema di Roma (18-28 ottobre) celebrerà Martin Scorsese, uno dei più grandi cineasti della storia della Settima Arte, assegnandogli il Premio alla Carriera. L’annuncio è del direttore artistico Antonio Monda, in accordo con Laura Delli Colli, alla guida della Fondazione Cinema per Roma. A consegnare il riconoscimento al maestro statunitense ci sarà Paolo Taviani. “È un onore unico consegnare il Premio alla Carriera a un gigante del cinema”,  ha detto Antonio Monda, “Sono entusiasta e commosso di poter celebrare Scorsese, non solo come grandissimo regista ma anche per il suo ruolo straordinario e impagabile nella riscoperta del grande cinema classico e, in particolare, del cinema italiano”. Martin Scorsese (1942, Flushing, New York) rientra fra gli esponenti della New Hollywood, quell’ondata di rinnovamento che, a partire dalla metà degli anni ’70, riscoprì l’essenzialità del cinema come messaggio e come concetto, non limitandosi semplicemente a dare una rinfrescata alle consuete tematiche o ai vari generi. Questi ultimi divennero oggetto di una profonda revisione, così da adattarli a sottolineare un’inedita narrazione della nazione americana. Continua a leggere

Corti d’Argento 2018: la selezione finalista

Claudio Santamaria (La Repubblica Napoli)

I Giornalisti Cinematografici aderenti al SNGCI hanno annunciato nei giorni scorsi il conferimento del Nastro d’Argento speciale a Claudio Santamaria per il miglior esordio alla regia, il cortometraggio The Millionairs prodotto da Gabriele Mainetti con il sostegno Lu.Ca, l’accordo tra Lucania e Calabria Film Commission e l’interesse culturale del MiBACT, presentato alle Giornate degli Autori,  all’interno della 74ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Insieme a tale annuncio, seguente alla consegna a Cortina del Premio speciale dell’anno a Gianni Amelio (Casa d’altri, sul dopo terremoto ad Amatrice), è stata inoltre resa nota la lista dei cortometraggi oggetto di selezione, quest’ultima coordinata per il Direttivo del Sindacato (Laura Delli Colli, Fulvia Caprara, Oscar Cosulich, Paolo Sommaruga e Stefania Ulivi), da Maurizio di Rienzo (sono stati visionati in tutto 140 corti di fiction e 20 di animazione, editi nel 2017), in attesa del gran finale dei Corti d’Argento 2018, che avrà luogo alla Casa del Cinema di Roma mercoledì 18 aprile, quando saranno consegnati premi e menzioni speciali. Continua a leggere

Nastri speciali a “7 minuti” e “Sole cuore amore”

Saranno consegnati domani, martedì 6 giugno, al MAXXI- Museo Nazionale delle Arti di Roma, nel corso della serata in cui verranno svelate le cinquine relative alle candidature della 71ma edizione dei Nastri d’Argento (la cerimonia di consegna avrà luogo il 1° luglio al Teatro Antico di Taormina), due Nastri speciali a 7 minuti di Michele Placido e Sole cuore amore di Daniele Vicari, film, come ha spiegato a nome del Direttivo Nazionale del SNGCI Laura Delli Colli, che “Segnano un significativo ritorno al cinema civile, raccontando la realtà sociale con uno sguardo, come avviene nel film di Placido, alle dinamiche dei rapporti umani e anche agli effetti di  problematiche, apparentemente solo sindacali, che influenzano la qualità delle relazioni fra gli individui. Ma soprattutto sono due film che ci parlano della quotidianità nella crisi sociale del lavoro che non c’è o è precario, soprattutto nel caso di Vicari con una sensibilità speciale nel ritratto di una protagonista che entra con forza nella galleria dei più significativi personaggi di un nuovo neorealismo”.
Un altro tema importante, quello dei giovani, quest’anno è stato oggetto di una cinquina speciale che segnala i titoli più attenti a raccontare i problemi dei ragazzi di oggi, offrendo spunti differenti anche per un’analisi del loro mondo e delle loro difficoltà. I film sono: L’estate addosso (Gabriele Muccino), Non è un paese per giovani (Giovanni Veronesi), Piuma(Roan Johnson), Slam. Tutto per una ragazza (Andrea Molaioli) e The start up-Accendi il tuo futuro (Alessandro D’Alatri).

“Nastro d’Argento europeo” a Monica Bellucci

Monica Bellucci (comingsoon)

Il Direttivo Nazionale del SNGCI ha annunciato ieri, martedì 9 maggio, l’assegnazione del Nastro d’Argento europeo 2017 a Monica Bellucci, per l’impegno nella sua ultima interpretazione del film di Emir Kusturica On The Milky Road – Sulla via lattea, da giovedì nelle sale italiane, sottolineandone il distacco dal glamour e dall’immagine con la quale ha conquistato e continua a conquistare il pubblico e il cinema internazionale. L’attrice, tra le pochissime, come ha ricordato a nome del Direttivo la presidente Laura Delli Colli, ad aver ricevuto il Nastro europeo, già andato negli anni, per esempio, a Claudia Cardinale, Fanny Ardant, Valeria Bruni Tedeschi e Juliette Binoche, ritirerà il premio sabato 1° luglio, nel corso della serata al Teatro Antico di Taormina che concluderà la 71ma edizione dei Nastri d’Argento. Continua a leggere

Lecce, Festival del Cinema Europeo XVIII Edizione

Agnieszka Holland, Nuri Bilge Ceylan, Stephen Frears insieme a Isabella Ferrari, Francesco Maselli e Valerio Mastandrea sono i protagonisti della XVIII edizione del Festival del Cinema Europeo, diretto da Alberto La Monica e Cristina Soldano, in programma a Lecce da oggi, lunedì 3, per concludersi sabato 8 aprile, presso il Multisala Massimo.
Apertura con un omaggio al Principe Antonio De Curtis, in arte Totò, in occasione del 50mo anniversario della sua scomparsa, con la presentazione in anteprima mondiale di Chi si ferma è perduto diretto da Sergio Corbucci, restauro realizzato a cura della Cineteca di Bologna e Titanus, nel laboratorio L’Immagine Ritrovata, con il contributo del Festival del Cinema Europeo.
La proiezione sarà presentata dal direttore della Cineteca di Bologna Gianluca Farinelli alla presenza della nipote del Principe, Elena Alessandra Anticoli De Curtis e con la partecipazione straordinaria di Carlo Croccolo, che riceverà l’Ulivo d’Oro alla Carriera a pochi giorni dal suo 90mo compleanno e racconterà al pubblico la sua lunga carriera insieme a Totò, nel corso di un incontro condotto da Valerio Caprara. Continua a leggere

Los Angeles: tutto pronto per la 12ma edizione di “Cinema Italian Style”

cinema-italian-style-2016-419x600Si apre oggi, lunedì 14, a Los Angeles, la 12ma edizione di Cinema Italian Style, la rassegna promossa da Istituto Luce Cinecittà con American CInematheque che si protrarrà fino al 23 novembre, portando ad Hollywood, con autori e protagonisti, una vetrina di titoli tra i più significativi delle ultime stagioni. Un’edizione dedicata a Dino Risi nel centenario della nascita, ma soprattutto al lancio ufficiale di Fuocoammare per la corsa agli Oscar®, che avrà luogo ala presenza del suo autore, Gianfranco Rosi, giovedì 17 novembre, all’Egyptian Theatre. Dopo la proiezione seguirà una speciale conversazione del regista con il direttore della Mostra Internazionale d’ Arte Cinematografica di Venezia, Alberto Barbera. Intanto questa sera, sempre all’Egyptian Theatre, vi sarà la proiezione de Il sorpasso di Dino Risi, in una versione restaurata promossa da Istituto Luce Cinecittà, Cineteca di Bologna e Surf Film, un capolavoro italiano amatissimo in America, che anticipa la grande retrospettiva in programma dal 14 dicembre al MoMA di New York. Continua a leggere