Ricordando Bob Rafelson: Cinque pezzi facili (Five Easy Pieces, 1970)

Lo scorso 23 luglio ci ha lasciato Bob Rafelson (Robert all’anagrafe, New York, 1933), regista, sceneggiatore e produttore cinematografico la cui indole anticonformista e refrattaria ad ogni possibile etichettatura si è comunque naturalmente inserita nel solco di quel profondo rinnovamento creativo che intorno agli anni ’70 andò a permeare di un’inedita sensibilità la cinematografia americana, … More Ricordando Bob Rafelson: Cinque pezzi facili (Five Easy Pieces, 1970)

Un ricordo di James Caan

Come reso noto dai familiari sul suo profilo Twitter, lo scorso mercoledì, 6 luglio, è morto a Los Angeles l’attore James Caan (James Edmund Caan, New York, 1940), indimenticabile fisionomia da “duro”, fisico ben piazzato, volto ruvido e granitico, con uno sguardo spesso incline a rivelare come dietro l’irruenza rabbiosa di alcuni dei personaggi interpretati … More Un ricordo di James Caan

Ghostbusters (1984)

New York, anni ’80. La Biblioteca pubblica è interessata da inquietanti fenomeni, tomi che si spostano da uno scaffale all’altro come mossi da una mano invisibile, al pari dei cartoncini per il noleggio svolazzanti qua e là: ve ne è quanto basta per destare preoccupazione e ricorrere all’aiuto di conclamati esperti che possano risolvere l’increscioso … More Ghostbusters (1984)

Piazzolla. La rivoluzione del tango (Piazzolla, los años del tiburón, 2018)

Astor Piazzolla, un nome la cui pronuncia evoca il sentore di suggestioni indimenticabili, nel sentirsi piacevolmente avvolti da sonorità suadenti, che richiamano i ritmi propri del tango argentino, permeate però da inedite tonalità jazz, attraversate poi da una miscellanea di dissonanze generate dall’inedita e “violenta” combinazione delle note scaturenti dal bandoneón con quelle proprie degli … More Piazzolla. La rivoluzione del tango (Piazzolla, los años del tiburón, 2018)

E’ ricca, la sposo e l’ammazzo (A New Leaf, 1971)

New York, inizio anni ’70. Henry Graham (Walter Matthau) è un gaudente scapolo, non giovanissimo, amante del lusso e degli agi, garantiti da una cospicua rendita. Ma il nostro tende a spendere più di quanto potrebbe realmente permettersi, vedi la rombante Ferrari 275 GTB/4 che mal sopporta le basse velocità cittadine imposte dal traffico della … More E’ ricca, la sposo e l’ammazzo (A New Leaf, 1971)

Un biglietto in due (Planes, Trains and Automobiles, 1987)

New York City, anni ’80. L’agente di marketing Neal Page (Steve Martin) attende con ansia la conclusione di una riunione: il dirigente è indeciso su quale reclame scegliere riguardo un prodotto e il nostro teme di perdere il volo prenotato da tempo per Chicago, dove moglie e figli l’attendono, così da trascorrere insieme il Giorno … More Un biglietto in due (Planes, Trains and Automobiles, 1987)