Archivi tag: Pan – Palazzo delle Arti

Napoli, a settembre una mostra dedicata a Bud Spencer

Bud Spencer (Notizie Nazionali)

Sarà inaugurata il prossimo 21 settembre a Napoli, al Pan- Palazzo delle Arti di Napoli, una mostra dedicata a Carlo Pedersoli, in arte Bud Spencer (omaggio alla birra preferita e all’attore Spencer Tracy), natali partenopei e, prima ancora di divenire un’icona del cinema italiano, condivisa nell’immaginario collettivo da diverse generazioni, un passato sportivo di tutto rispetto: punta della Nazionale di nuoto e pallanuoto negli anni ’50, con entrambe le quali partecipa alle Olimpiadi (Helsinki,1952, Melbourne, 1956), centroboa per la squadra della Lazio vincitrice dello scudetto nel ’56, detentore per dieci anni del record italiano dei 100 metri stile libero (59 secondi e un decimo nel 1950, per la prima volta si scende sotto il minuto), conquistando poi il titolo italiano anche nei 100 rana. L’esposizione intende infatti restituire un’immagine completa del gigante dal cuore d’oro e col sorriso da bambino, partendo appunto dalla suddetta attività sportiva e rimarcandone la poliedricità che lo spinse nel corso degli anni ad abbracciare una certa operosità in diversi settori, dall’imprenditoria alla musica. Continua a leggere

Napoli: al via la mostra “Magica Disney – 3000 volte Topolino”

napoli-al-via-la-mostra-magica-disney-3000-vo-L-GD_3vzNapoli Comicon, il Salone Internazionale del Fumetto (la 15ma edizione si svolgerà dal 25 al 28 aprile, presso Mostra d’Oltremare), in collaborazione con The Walt Disney Company Italia, lo Spazio Wow (Fondazione Franco Fossati) di Milano, e il Museo del Fumetto di Lucca, ha realizzato un’interessante iniziativa culturale ed editoriale, la mostra Magica Disney – 3000 volte Topolino e un libro omonimo ad essa collegato, per festeggiare l’uscita, il prossimo 22 maggio, del numero 3000 del settimanale Topolino, che esordì nell’attuale “formato libretto”, il 7 aprile 1949, dopo 738 numeri pubblicati settimanalmente, “taglio giornale”, dal dicembre 1932.

La copertina del primo numero di “Topolino” formato libretto

La copertina del primo numero di “Topolino” formato libretto

L’inaugurazione della mostra avverrà oggi, giovedì 21 marzo, presso il Pan – Palazzo delle Arti di Napoli, alla presenza della Direttrice del settimanale, Valentina de Poli, di Luca Boschi, Direttore Culturale di Napoli Comicon, e dunque curatore di tutto il progetto, e degli autori partenopei Blasco Pisapia e Fabio Michelini, mentre l’apertura avrà luogo domani e proseguirà per due mesi, sino al 26 maggio.
Previsti incontri con autori, iniziative didattiche, proiezione di video e film, premiazioni, iniziative con ospiti internazionali, tutti eventi che verranno documentati in un catalogo-libro redatto da esperti e operatori del settore.

Carl Barks (Wikipedia)

Carl Barks (Wikipedia)

In sette sale del Pan saranno visibili tavole, memorabilia, locandine, oggetti pubblicitari di Topolino e altre testate Disney, gadgets in teche, con arredi scenografici: tutti contenuti incentrati sulla storia del “libretto tascabile” dal ‘49 ad oggi.
Una prima parte della mostra inquadrerà storicamente il percorso del settimanale, la sezione Family Museum è dedicata invece a Diane Disney, figlia di Walt e della moglie Lillian, tra oggettistica, video e richiami ai grandi maestri U.S.A., un omaggio al Museo di famiglia che si trova a San Francisco in California. Una sezione sarà poi dedicata al mondo di Paperopoli e Topolinia, ai personaggi disneyani: tra i pezzi più interessanti, tre tavole originali disegnate da Carl Barks, “l’uomo dei paperi”, in mostra in esclusiva a Napoli, così come il numero uno originale di Topolino del ‘49. Altre sale saranno dedicate alla visione di materiali video, ed alle attività didattiche, coordinate dall’Ufficio Scuola di Comicon e che vedrà in azione varie realtà associative che lavorano sul territorio, unite nel progetto PanKids.

napoli-al-via-la-mostra-magica-disney-3000-vo-L-NFUeDyIl progetto prevede il suo apice in concomitanza con il Salone del Fumetto di Napoli Comicon: il 24 aprile, giorno precedente all’apertura del festival, la sede del Pan sarà teatro di un seminario-dibattito sui temi della mostra, con la partecipazione di alcuni fra quanti hanno contribuito alla messa in opera del volume a questa collegato, oltre ad autori convenuti per la mostra-mercato, fra cui il maestro Giorgio Cavazzano, e lo sceneggiatore Tito Faraci.
La stessa sera la mostra Magica Disney farà da scenario all’inaugurazione della kermesse, mentre gli autori Disney incontreranno il pubblico il 25 aprile alla Mostra d’Oltremare.

napoli-al-via-la-mostra-magica-disney-3000-vo-L-cZGvrfIl saggio omonimo che accompagnerà la mostra, edito da Comicon Edizioni, si avvarrà dei contributi di numerosi scrittori e giornalisti, fra i quali Luca Boschi, Pier Luigi Gaspa, Alberto Becattini, Andrea Sani, Stefano Priarone, con omaggi di maestri quali Vittorio Giardino, Lorenzo Mattotti, Leo Ortolani, Tanino Liberatore e si occuperà della vita storico-editoriale di Topolino, approfondendo il contributo dei grandi maestri disneyani all’evoluzione dei vari personaggi. Nelle sue 240 pagine, tratterà anche della fenomenologia del mondo Disney nel costume e nella società del nostro paese e sarà in distribuzione in tutte le librerie in occasione dell’apertura della mostra.

Magica Disney – 3000 volte Topolino dal 22 marzo al 26 maggio -PAN – Palazzo delle Arti Napoli (Via dei Mille, 60)-
Lunedì e da mercoledì a sabato dalle ore 9.30 alle 19.30; domenica dalle ore 9.30 alle ore 14.30.
Martedì chiuso. Ingresso gratuito. Info: http://www.comicon.it