Archivi tag: Rossella Scherl

“Vitti d’arte, Vitti d’amore”

Riporto di seguito la trascrizione del mio intervento introduttivo alla rassegna cinematografica “Vitti d’arte, Vitti d’amore”, organizzata il 9 e il 10 agosto dal Circolo di Lettura dell’ARAS di Roccella Jonica-Sezione cinema all’interno dei Caffè artistico-letterari 2018, che ha visto la proiezione nel cortile dell’ex Convento dei Minimi dei film Amore mio aiutami, 1969, e Polvere di stelle, 1973, entrambi per la regia di Alberto Sordi. Un rinnovato grazie di cuore alla compagna di viaggio Rossella Scherl, autrice anch’essa di un emozionante intervento introduttivo, nonché al Circolo di Lettura, al Comune di Roccella e al service di Angelo Fantò che ha garatito una perfetta visione al numeroso e partecipe pubblico intervenuto. Preziosa per la preparazione dell’intervento si è rivelata la lettura del libro La dolce Vitti (Edizioni Sabinae/Luce Cinecittà, 2018). Continua a leggere

Roccella Jonica (RC), “Vitti d’arte, Vitti d’amore”: il Circolo di Lettura dell’ARAS omaggia Monica Vitti

Monica Vitti

“Vitti d’arte, Vitti d’amore”: uno scambio di battute fra Lelio Luttazzi e Monica Vitti nel corso di uno sketch televisivo dà il titolo alla rassegna cinematografica che il Circolo di Lettura dell’ARAS di Roccella Jonica, all’interno dei Caffè artistico-letterari 2018, dedicherà all’attrice romana, da tempo assente dalle scene, con la proiezione di due film, entrambi diretti da Alberto Sordi, Amore mio, aiutami, giovedì 9 agosto, e Polvere di stelle, venerdì 10 agosto,  alle ore 21.30, nel cortile dell’ex Convento dei Minimi di Roccella. Introduzione e commento a cura di Rossella Scherl e Antonio Falcone.

Ingresso libero

Roccella Jonica (RC): dal 19 gennaio la II Edizione di “Pagine in Technicolor”, cinque film tratti da opere di narrativa

“La cultura è un bene comune e primario come l’acqua: i teatri, le biblioteche, i musei, i cinema sono come tanti acquedotti” (Claudio Abbado)

(Gli amanti dei libri)

Organizzata dall’associazione culturale Tratti in libertà e dal Circolo di Lettura dell’ARAS con la collaborazione del Comune di Roccella Jonica, a partire da venerdì 19 gennaio, alle ore 18.00, prenderà il via all’ex Convento dei Minimi di Roccella Jonica (RC), in base al calendario illustrato di seguito, la II Edizione della rassegna cinematografica Pagine in technicolor, che, dopo il successo riscontrato lo scorso anno, proporrà per il 2018 cinque film tratti da opere di narrativa, incentrati sul fascino e il mistero del genere Noir. Presentazione e commento a cura di Rossella Scherl e Antonio Falcone. Continua a leggere

Roccella Jonica (RC): Omaggio a Totò

(Elaborazione grafica di Elio Carrozza)

Avrà luogo nei giorni 5 e 6 agosto, a Roccella Jonica (RC), all’ex Convento dei Minimi, alle ore 22, la rassegna cinematografica Omaggio a Totò, due film per ricordare il “principe della risata” a cinquant’anni dalla scomparsa. L’evento rientra ne I Caffè artistico-letterari 2017, su organizzazione del Circolo di Lettura dell’A.R.A.S. e del Comune di Roccella Jonica- Assessorato alla Cultura.
I titoli proposti saranno: Dov’è la libertà…? (Roberto Rossellini, 1953, sabato 5 agosto), Destinazione Piovarolo (Domenico Paolella, 1955, domenica 6 agosto).
Introduzione e commento a cura di Rossella Scherl, associazione culturale Tratti in libertà, e di  Antonio Falcone, blogger e critico cinematografico.

Roccella Jonica (RC): “Pagine in technicolor”

cinemalibri-0011Organizzata dall’associazione culturale Tratti in libertà e dal Circolo di Lettura dell’ ARAS, a partire da venerdì 20 gennaio, alle ore 18, prenderà il via all’ex Convento dei Minimi di Roccella Jonica (RC), in base al calendario che potete leggere di seguito, la rassegna cinematografica Pagine in technicolor, cinque film tratti da celebri opere letterarie. Presentazione e commento a cura di Rossella Scherl e Antonio Falcone. Ingresso tramite tessera associativa (10 euro, per tutte le proiezioni).

Il programma potrebbe subire variazioni

Venerdì 20 gennaio: Il giardino dei Finzi Contini (1970, Vittorio De Sica).
Venerdì 3 febbraio: Sostiene Pereira (1995, Roberto Faenza).
Venerdì 17 febbraio: I diabolici (Les diaboliques, 1954, Henri-Georges Clouzot). Venerdì 3 marzo: Fahrenheit 451 (1966, François Truffaut). Venerdì 17 marzo: Il postino suona sempre due volte (The Postman Always Rings Twice, 1946, Tay Garnett).

Intervista ad Amabile Giusti

unnamedSabato 11 aprile presso il salotto letterario Calliope della Libreria Mondadori di Siderno (RC), Amabile Giusti ha presentato, insieme a Rossella Scherl, il suo ultimo romanzo La donna perfetta (Mondadori), libero adattamento dalla sceneggiatura del film Ma che bella sorpresa diretto da Alessandro Genovesi (autore anche dello script, insieme a Giovanni Bognetti, remake, dichiarato, della pellicola brasiliana A mulher invisível, Claudio Torres, 2009). Un’occasione per conoscere l’autrice, così da rivolgerle qualche domanda riguardo il suo ultimo lavoro, una persona molto affabile e gentile, che ringrazio nuovamente da questo spazio web per la cortese disponibilità.

Precedenti realizzazioni di Amabile: Non c’è niente che faccia male così (La Tartaruga, 2009); Cuore nero e Odyssea (entrambi edizioni Baldini & Castoldi, 2011 e 2013); Trent’anni… e li dimostro (Mondadori, 2014).

*******************

Amabile Giusti (ipresslive.it)

Amabile Giusti (ipresslive.it)

Ho letto il suo romanzo La donna perfetta e visionato il film Ma che bella sorpresa di Alessandro Genovesi, dalla cui sceneggiatura ha tratto la suddetta realizzazione. Cosa l’ha spinta a tale operazione, certo particolare rispetto a quanto avviene solitamente, ovvero l’adattamento di un’opera letteraria per il cinema, il teatro o la televisione?

“Sì, in effetti, generalmente il percorso è quello inverso, dal romanzo viene tratto poi il film, mentre qui è stato un viaggio al contrario, nel senso che da una sceneggiatura, la quale è stata sottoposta alla mia attenzione perché potessi leggerla, così da vedere se potesse piacermi o ispirarmi, è stato ricavato questo romanzo che io ho personalizzato, in quanto ho introdotto degli elementi miei, inserito dei personaggi che non vi sono nel film, ampliando al riguardo la figura di quelli che nella pellicola rivestono un ruolo marginale. In poche parole ho cercato di farlo mio, in modo che non apparisse una scrittura passiva, ma piuttosto fosse rintracciabile anche un percorso personale”. Continua a leggere

Gerace Libro Aperto II Edizione

gerace-libro-aperto-ii-edizione-L-34ukfkMercoledì 24 aprile è stata presentata, presso la Sala-Biblioteca del Palazzo della Provincia di Reggio Calabria, la II Edizione di Gerace Libro Aperto, rassegna regionale di editoria che si svolgerà dal 27 aprile al 1° maggio, su organizzazione dell’Amministrazione Comunale, con il patrocinio della Regione Calabria e della Provincia di Reggio Calabria, in collaborazione con l’Ente Parco Nazionale d’Aspromonte, il Club Unesco e la Consulta Giovanile locale.
La kermesse, nata da un’idea di Città del Sole Edizioni e Franco Pancallo Editore, anche quest’anno si presenta come una manifestazione culturale ad ampio raggio, nell’intento di valorizzare la produzione libraria della Regione, ospitandone le realtà editoriali che hanno aderito alla proposta (Città del Sole Edizioni, Franco Pancallo, Rubbettino, Laruffa, Ferrari, Sabbiarossa, Disoblio, Coccole e Caccole, Nuove Edizioni Barbaro, Leonida Edizioni, ArtiGrafiche AGE, Angelo Laganà), le quali avranno a disposizione in qualità di spazi espositivi il chiostro del Complesso Monumentale di San Francesco d’Assisi, con apertura al pubblico a partire dalle ore 16 di sabato 27 aprile, mentre nei giorni seguenti l’orario sarà dalle ore 10 alle ore 21.

Gerace (RC)

Gerace (RC)

Il Museo Civico Archeologico di Gerace (Palazzo Tribuna), la Sala Conferenze del Centro Visita del Parco Nazionale d’Aspromonte (Complesso Monumentale S. Francesco d’Assisi), la Piazza delle Tre Chiese e altri scorci del centro storico cittadino, faranno da sfondo a presentazioni di libri, reading estemporanei, aperitivi letterari, esibizioni musicali e teatrali.
L’edizione 2013 di Gerace Libro Aperto potrà contare sulla collaborazione delle principali realtà dell’associazionismo culturale del territorio, quali il Caffè Letterario Mario La Cava, LocriTeatro, I Presìdi del Libro-Locride, l’Associazione Italiana Sommelier-Locride, e le associazioni culturali Anthesterie, Francesco Perri e Battente Italiana.
Anche gli alunni dell’Istituto Comprensivo Cinque Martiri di Gerace saranno coinvolti nella kermesse letteraria, partecipando a gare di lettura e rielaborazioni scritte e artistiche di testi, così come, insieme a tutti i bambini presenti, attraverso i giochi e lo spettacolo Il libro che amo di più, a cura di Francesco Tassone.
************************************************
gerace-libro-aperto-ii-edizione-L-H3OWZdSabato 27 aprile, Scuola Media Domenico Scoleri – Istituto Comprensivo Cinque Martiri di Gerace, ore 9.30: gara di lettura con gli alunni dell’Istituto Comprensivo. All’interno: presentazione del libro Mamma farfalla, di Daniela Valente, con le illustrazioni di Marcella Brancaforte ( Ed.Coccole e Caccole).
Ore 16: Apertura Esposizione Libraria (Chiostro Complesso Monumentale San Francesco d’Assisi). Ore 17, Sala Conferenze Centro Visita Parco Nazionale d’Aspromonte – Complesso Monumentale San Francesco d’Assisi: presentazione del Book Fotografico su Gerace di Angelo Laganà. Interverrà Luca Marturano (Consigliere Comunale di Gerace con delega alla Cultura), modererà Emanuela Ientile (Presidente Club Unesco di Gerace). Ore 18: Presentazione del libro Il tempo, il viaggio e lo spirito negli inediti di Edward Lear in Calabria, di Giuseppe F. Macrì (Ed. Laruffa). Dialogherà con l’autore Mara Rechichi. Ore 19: presentazione di Contro versa (Ed. Sabbiarossa), alla presenza di due delle dieci autrici, Doriana Righini e Giovanna Vingelli.

gerace-libro-aperto-ii-edizione-L-iIUVuKDomenica 28 aprile, durante tutta la giornata, Piazza delle Tre Chiese ospiterà vari reading estemporanei. Sala Conferenze Centro Visita Parco Nazionale d’Aspromonte – Complesso Monumentale San Francesco d’Assisi, ore 17: presentazione ufficiale della II edizione di Gerace Libro Aperto. Tavola rotonda con la partecipazione di tutti gli editori presenti all’evento e del sindaco della cittadina, Giuseppe Varacalli. Seguirà il dibattito Dialogo sulla letteratura calabrese tra mito e realtà, con Adele Cambria e Mimmo Gangemi. Modererà Maria Teresa D’Agostino. Ospite musicale: Francesco Loccisano.

gerace-libro-aperto-ii-edizione-L-pGvW12Lunedì 29 aprile, Sala Conferenze Museo Civico – Palazzo Tribuna, ore 17: presentazione di Gerace paradiso d’Europa, di Salvatore Gemelli (Ed. Pancallo). Relazione a cura di Ugo Mollica. Sala Conferenze Centro Visita Parco Nazionale d’Aspromonte – Complesso Monumentale San Francesco d’Assisi, ore 18: presentazione di La morale è il potere. Nietzsche interprete di Paolo, di Salvatore Bellantone (Ed. Disoblio). Modererà Maria Francesca Fassari (Presidente dell’Associazione Culturale Fenice dello Stretto). Interverranno, in presenza dell’autore, Antonio Giuseppe D’Agostino (Direttore cittametropolitana.it), Gianfranco Cordì (Ricercatore Università di Catania). Ore 19: presentazione di Calabria ribelle, di Giuseppe Trimarchi (Città del Sole Edizioni). Dialogherà con l’autore Margherita Catanzariti. Prevista l’esibizione musicale dei Loukritia.

gerace-libro-aperto-ii-edizione-L-ZUhhFdMartedì 30 aprile, Sala Conferenze Centro Visita Parco Nazionale d’Aspromonte – Complesso Monumentale San Francesco d’Assisi, ore 17: Presentazione di Senza targa, di Paola Bottero e Alessandro Russo (Ed. Sabbiarossa). Interverranno gli autori, con Patrizia Prestia. Esibizione del gruppo La Gurfata. Ore 18: Poetry reading e presentazione di Istruzioni per distruggere il vento, di Daniel Cundari (Rubbettino Editore). Esibizione dei musicisti Francesco Loccisano e Sandro Sottile. Introduzione a cura di Maria Teresa D’Agostino. Interventi: Emanuela Ientile. Ore 19: presentazione di Segui sempre il gatto bianco, di Margherita Catanzariti (Città del Sole Edizioni). Introduce: Maria Teresa D’Agostino. Esibizione di LocriTeatro. Saranno esposte le opere pittoriche di Diego Cataldo. A conclusione, concerto omaggio a Rosa Balestrieri di Peppe Platani e Manuela Cricelli.

gerace-libro-aperto-ii-edizione-L-SDRLtAMercoledì 1 maggio, Sala Conferenze Centro Visita Parco Nazionale d’Aspromonte – Complesso Monumentale San Francesco d’Assisi, ore 10: spettacolo e giochi per bambini Il libro che amo di più, a cura di Francesco Tassone. Ore 16.30: presentazione di La casa dell’assenza, di Ida Nucera (Città del Sole Edizioni) Intervento di Michele Trichilo (Diocesi di Locri-Gerace), modererà Rossella Scherl (Fimmìna Tv). Ospite musicale: Fabio Macagnino. Ore 17.30: presentazione di Calabria canta e piange, di Sharo Gambino (Nuove Edizioni Barbaro), con la partecipazione di Sergio Gambino e Otello Profazio. Interverranno: Gilberto Floriani (Direttore Sistema Bibliotecario Vibonese) e Roberto Leuzzi (Nuove Edizioni Barbaro). Ore 18.30: presentazione di Il sistema Reggio, di Claudio Cordova (Laruffa). Dialogherà con l’autore Gianluca Albanese (Direttore lentelocale.it). A conclusione: Ancora una scusa per restare (Città del Sole Edizioni), reading dell’autrice, Katia Colica, su musiche di Antonio Aprile.
Ore 20.30: chiusura manifestazione e saluti finali.

Informazioni:http://www.comune.gerace.rc.it/