Archivi tag: Maria Milasi

Pentedattilo Film Festival XII Edizione, i vincitori

Pentedattilo © Copyright ANSA

Si è svolta lo scorso sabato, 3 novembre, la cerimonia di premiazione della XII edizione del Pentedattilo Film Festival, kermesse cinematografica internazionale dedicata ai cortometraggi volta ad offrire al pubblico fin dalla sua nascita la visione di un cinema “altro”, per originalità di articolazione e qualità di contenuti, in virtù di un particolare connubio cultura-territorio, promossa e realizzata da Ram Film, per la direzione artistica di Americo Melchionda ed Emanuele Milasi, i quali, insieme alla direttrice di produzione Maria Milasi, e alla responsabile dei rapporti con i registi, Alessia Rotondo,  hanno consegnato i premi ai vincitori delle relative sezioni, come da elenco pubblicato di seguito; previste ulteriori tappe del festival, fino a marzo 2019, fra le quali la anche la designazione del vincitore della nuova sezione Cineducational. Continua a leggere

Pentedattilo Film Festival VIII Edizione: i vincitori

imagesCAH0ICZUEcco il palmares del Pentedattilo Film Festival, kermesse cinematografica dedicata ai cortometraggi promossa e realizzata dall’associazione Pro Pentedattilo e dalla Ram Film, grazie anche al sostegno logistico dell’Agenzia dei Borghi Solidali e al patrocinio e sostegno della Provincia di Reggio Calabria, la cui VIII edizione è giunta a conclusione ieri sera, domenica 25 settembre, dopo un’intensa tre giorni di proiezioni (150 i film selezionati) ed altri eventi correlati.
La serata finale, oltre alla proclamazione dei vincitori, ha visto gli interventi di Emanuele Milasi, Americo Melchionda (rispettivamente direttore artistico e organizzativo), Maria Milasi (coordinatrice artistica), Alessia Rotondo (traduttrice) e dei vari giurati, nell’ambito delle diverse sezioni.

Territorio in Movimento, Primo premio: Kiran (Alexander Riedel & Bettina Timm), “per aver saputo raccontare l’originalità del suo protagonista e la complessità del mondo che lo circonda”. Secondo premio: Blu (Nicolae Constantin Tanase), “per essere riuscito, attraverso una piccola vicenda famigliare, a raccontare anche la storia contemporanea di un paese”.
Terzo premio: Danger Of Complete Extinction (Konstantin Kolesov), “per aver costruito una complessa rappresentazione dello scontro generazionale, che diventa anche scontro politico nella Russia post sovietica”.
Menzione speciale: Bounty (Finbarr Wilbrink), “per aver creato uno spazio cinematografico capace di raccontare la dialettica dell’identità nelle società contemporanee”; Shame And Glasses (Alessandro Riconda), “per aver reso con semplicità la forma narrativa del cortometraggio”; F5 (Timofey Zhalnin), “per una regia e la recitazione capace di adattarsi a diversi linguaggi, dal cinema alla danza, nel raccontare una storia che spinge lo spettatore a riflettere su cos’è davvero l’arte”.

Corto Donna, Ex aequo: Histoire Belge (Myriam Donasis), “perché, attraverso una costruzione narrativa originale e un montaggio accattivante, tratta una tematica che va oltre l’omosessualità ma tocca un desiderio universale”; More Than Two Hours (Ali Asgari), “per la messa in scena di un conflitto forte e credibile, con un finale aperto e inevitabile che lascia però una speranza”. Menzione speciale: Paper Mountains (Lynsey Miller), “perché, attraverso un’efficace direzione degli attori, racconta un sogno ad occhi aperti, il viaggio di una ragazzina motivato da un desiderio semplice e forte. Un film che insegna che tutto ciò in cui si crede è reale”.

Thriller, Ex aequo: Deux inconnus (Lauren Wolkstein), “per la linearità narrativa e la particolare cura della fotografia che conferisce all’intera opera una continuità tra regia e attori”; A tout prix (Danh Yann), “per l’originalità della trama, la complementarietà tra la linea narrativa e la liricità del montaggio che consentono allo spettatore di seguire senza difficoltà lo sviluppo degli eventi”. Menzione speciale: I Spy With my Little Eye (Gunda Aurich), “per la cura degli elementi narrativi propri del genere thriller sviluppati attraverso una fotografia e una recitazione di alto livello stilistico”.

Animazione: Emilie (Olivier Pesch), “per aver raccontato una fiaba moderna con un perfetto uso della stop motion che crea personaggi indimenticabili”. Videoclip:Flowers For Anytime (Diego Monfredini), “per l’utilizzo del linguaggio cinematografico applicato a quello musicale, con una regia interessante che sottolinea una fotografia di spessore”.

Locride Film Festival – Premio Naniglio d’Oro – III serata

 Gioiosa Jonica: interno della Villa romana del Naniglio

Gioiosa Jonica: interno della Villa romana del Naniglio

Mercoledì 29 agosto, alle ore 21:30, a Gioiosa Jonica, presso la Villa romana del Naniglio, si svolgerà la serata conclusiva della rassegna cinematografica Locride Film Festival- Premio Naniglio d’Oro, per la direzione artistica di Alberto Gatto ed organizzazione a cura del Comune della cittadina, in collaborazione con Bird Production; partner dell’evento EIFF, Epizephiry International Film Festival.

Queste le proiezioni in programma: i videoclip di Zenzero e cannella, Joe Barbieri e Passerà, Eugenio Finardi, per la regia di Giacomo Triglia; i cortometraggi Il ladro, Vincenzo Caricari; In my prison, Alessandro Grande; Giganti, Fabio Mollo; E Berta filava, Mattia Petullà.

Condurrà la serata Maria Teresa D’Agostino (giornalista); saranno presenti Vincenzo Caricari, Fabio Mollo, Americo Melchionda, Maria Milasi e, in qualità di ospiti, Marò D’Agostino (Architetto, Artista); Franco Stalteri (Presidente AGIS Calabria); Michele Geria (Calabria Film Commission); Antonio Tallura (attore); Antonio Falcone (giornalista e critico cinematografico).

Interventi: Mario Mazza ed Elio Napoli (rispettivamente Sindaco e Assessore alla Cultura del Comune di Gioiosa Jonica); Alberto Gatto.

Pentedattilo Film Festival 2011: le opere vincitrici

Si è conclusa ieri sera, domenica 18 settembre, con la proclamazione delle opere vincitrici, ognuna di esse particolarmente calata nel reale, ponendo risalto alle problematiche più urgenti ed attuali, affrontate, ovviamente, con diversi stili e modalità di realizzazione, la VI edizione del Pentedattilo Film Festival, concorso internazionale di cortometraggi organizzato dalla casa di produzione Ram Film, di concerto con l’ Associazione Pro-Pentadattilo Onlus, per la Direzione Artistica di Emanuele Milasi e quella Organizzativa di Americo Melchionda.

Nell’ambito della sezione Territorio in movimento, la giuria (Lara Fremder, Guido Chiesa e Melchionda), ha conferito il primo premio a Bitter milk , Iran-Afghanistan, Nasser Zamiri, mentre il secondo è andato a Raju, Germania, Max Zahle ,ed il terzo a Lights, Germania, Giulio Ricciarelli, con una Menzione Speciale a Silent River, Germania, Anca Miruna Lazarescu.

Ex aequo nella sezione Corto Donna: la giuria (Bruno Roberti, Maria Milasi e Andrea Iacono) lo ha attribuito a Mi hatice, Turchia, Denis D. Metin, e ad Isolda, Ucraina, Kateryna Kucher, con una segnalazione per Biondina, Italia, Laura Bispuri.
Nella sezione Corto Giovani, con la giuria composta dagli studenti dell’Università per Stranieri Dante Alighieri di Reggio Calabria, vincitore risulta il cortometraggio Zeitenfester, Germania, Jimmy Grassiant.

Riguardo infine la sezione Animazione, novità di questa edizione (giuria composta da Domenico Loddo, Maurizio Spicuzza e Stefano Cacciaguerra), Primo Premio a Junk, Inghilterra, Kirk Hendry, con due Menzioni Speciali, Babel, Francia, Hendrick Dusollier e Daisy Cutter,Spagna, Eriche Garcia e Rubèn Salazar.

Pentedattilo Film Festival 2010

pentedattilo-film-festivalPrenderà il via domani, giovedì 16 settembre, per concludersi domenica 19 , nella scenografia naturale di Pentedattilo (Rc) la V edizione del Pentedattilo Film Festival, festival internazionale di cortometraggi, sezione cinema del Festival Paleariza. L’ evento è realizzato da Ram Film, promosso dall’Associazione Pro Pentedattilo e dal GAL Area grecanica con il patrocinio della Regione Calabria, della Provincia di Reggio Calabria, Assessorato alla Cultura e del Comune di Melito Porto Salvo. Fa parte inoltre del progetto dell’Unione Europea Gioventù in Azione. Ormai da cinque anni a questa parte, numerosi appassionati animano in questo periodo il piccolo borgo antico di Pentedattilo, vero e proprio “paese fantasma”, consacrato patrimonio di bellezza dall’Unione Europea, dando vita ad un connubio speciale tra cinema e territorio. Maria Milasi è la coordinatrice artistica del Festival, mentre la Direzione Organizzativa è di Americo Melchionda, quella Artistica è affidata ad Emanuele Milasi ed infine il Coordinamento serate è a cura di Kristina Mravcova e Maria Milasi. Riguardo le Giurie, risultano così suddivise:Territorio in movimento:Lara Fremder, sceneggiatrice; Massimo Gaudioso, sceneggiatore/regista; Marco Manetti, regista; Corto Donna:Stefano Cacciaguerra, regista; Eleonora Cordaro, produttrice; Antonella Cuzzocrea, editrice; Documentari: Paolo Bolano, giornalista/regista; Manuela Iatì, giornalista; Maurizio Spicuzza, attore; Corto Giovani: Studenti dell’Università per stranieri “Dante Alighieri” di Reggio Calabria, coordinati da Paolo Minuto e Gisella Murgia. I quattro giorni della manifestazione saranno caratterizzati da un intenso programma, fitto di eventi e con ospiti prestigiosi del mondo del cinema. Inoltre all’interno della programmazione è previsto un seminario di sceneggiatura, tenuto da Massimo Gaudioso (sceneggiatore, tra gli altri, del film Gomorra) e Lara Fremder, che arricchirà le proiezioni a ciclo continuo dei cortometraggi finalisti, selezionati tra gli oltre 600 provenienti da tutti e cinque i continenti. Durante i giorni del Festival saranno visitabili le seguenti mostre video-fotografiche: We will never forget this, i fatti di Rosarno a cura di Ivana Russo; Noi abbiamo divieto: vivere come persone, il caso dell’occupazione pacifica dell’Ex Clinica San Paolo di Torino a cura di Elisa Perino ; Progetto Europeo Gioventù in azione, In tour fra Pentedattilo, Amiens, Londra, a cura di Florian Martin e Arnaud Broucke.
GIOVEDI’ 16 SETTEMBRE
CHIESA SS. PIETRO E PAOLO: ore 19.30 – La Storia del Festival- Presentazione V edizione Pentedattilo Film Festival e proiezione dei cortometraggi vincitori edizione 2009.
Ore 20.30 Proiezione del docu-clip Magnagrecia di Dimitris Statiris e Salvatore De Siena. Interverrà il Parto delle Nuvole Pesanti.CASA DELLE PIETRE: ore 20.00 – La Storia del Festival, Proiezione dei cortometraggi vincitori edizione 2008.
CASA DELLA PACE:ore 20.00 – La Storia del Festival, Proiezione dei cortometraggi vincitori edizione 2006 / 2007
TEATRO DI PENTEDATTILO: ore 21.30 Il Parto delle Nuvole Pesanti in concerto
VENERDI’ 17 SETTEMBRE CASA DELLE MUSE ore 15.30 / 17:30 – Seminario di sceneggiatura diretto da Lara Fremder ;PIAZZETTA BELVEDERE ore 17. 30 – Libri in pillola Avvelenati di Giuseppe Baldessarro – Manuela Iatì; ore 18.00 – Parole ai Corti incontro con i registi selezionati.
CASA DELLE PIETRE Ore 19.00 – CORTO DONNA I :An unfinished romance di Alison Heather, Australia 10’ 2009; Esma di Koray Kalliskan, Turchia 18’ 2009 ; El corteo, di Marina Seresesky, Spain 14’ 2010 ; Linda di Vincenzo Greco, Italy 3’ 2010 ; Kusum di Shumona Banerjee, India 11’ 2010 ; Make a Mate di Jennifer Jordan Day, USA 4’ 2009, Luciernaga di Carlota Coronado, Spain 12’ 2010. Ore 22.30 – DOCUMENTARI I: Moro… ou nao moro di Martina Marzagalli, Italy 23’ 2009; Unearthing the Pen di Carol Salter, England 12’ 2009; I colori della memoria di Maurizio Marzolla, Italy 10’ 2009 ; Arimo! di Mirko Locatelli, Italy 30’ ; Imagining New York di Eros Archiardi, Barbara Maffeo, Italy 15’ 2010.CASA DELLA PACE ore 19.00 – CORTO GIOVANI I: Derby di Paul Negoescu, Romania 15’ 2010; Jonah and the vicarious nature of homesickness di Bryn Chainey, Germany 13’ 2010; Bravi italiani di Daniele Barillà, Italy 9’ 2010 ;Day in Venice di Rok Bicek, Slovenia 19’ 2009; Uerra di Paolo Sassanelli, Italy 15’; Hayat Menat di Mehmet Basak, Turchia 10’ 2010; Salim di Tommaso Landucci, Italy 14’ 2009; Rastanak di Irena Skoric, Croatia 12’ 2008; Hertz di Giovanni Sinopoli, Italy 12’ 2009; Ore 23.15 – Fuori Concorso CORTO NOTTE I : Run Granny Run! di Nikolaus Von Uthmann, Germany 6’ 2010; Clint di Philipp Scholtz, Germany 4’ 2008; Babylon 2084 di Christian Schleisiek, Germany 30’ 2009 ; In giustizia e in amore di Luciano Lepry, Italy 7’ 2009 ; In Reggio di Michael Hudson, Russia 9’ 2010; Diary of a junkie di Francesco Milasi, England 2009 20’. SCALINATA SANTA BARBARA ore 19.45 – Cortometraggi d’esordio, a cura del Circolo Cinematografico “Cesare Zavattini” :Charlotte et Veronique, ou tous les garcons s’appellent Patrick di J.L.Godard, France 21′ 1957; Koncert zyczen (concert of wishes) di K. Kieslowski, Poland 16′ 1967; Nocturne di L. Von Trier, Denmark, 8’ 1980; ore 23.00 – Concorso Internazionale TERRITORIO IN MOVIMENTO II : Tabu di Vincent Coen, Jean-Julien Collette, Belgium 24’ 2010; La chair de ma chair di Mallory Grolleau, France 9’ 2010; Estocolmo di Juan Francisco Viruega, Spain 14’ 2009; Segal di Yuval Shani, Israel 24’ 2009. CHIESA SS. PIETRO E PAOLO ore 20.30 – Concorso Internazionale TERRITORIO IN MOVIMENTO I: Lastrain di Tony Lopez, David Sanz, Spain 23’ 2010; Toute ma vie di Pierre Ferriere, France 6’ 2009 ; L’arbitro di Paolo Zucca, Italy 15’ 2008 ; Distancias di Matias Lucchesi, Argentine 10’ 2010 ; Brelok di Ildar Yagafarov, Russia 22’ 2010; Pigeon: impossibile di Lucas Martell, USA 6’ 2009; Habib di Davide Del Degan, Italy 22’ 2010; Usù di Mimmo Mancini, Italy 17’ 2008; Encuentro di Nick Igea, Spain 21’ 2009
SABATO 18 SETTEMBRE CASA DELLE MUSE ore 11.00 – 13.00- Seminario di sceneggiatura diretto da Lara Fremder; ore 15.00 – 17.30 – Seminario di sceneggiatura diretto da Massimo Gaudioso.PIAZZETTA BELVEDERE ore 17.30 – Libri in pillola Il tacco di Dio di Katia Colica. Ore 18.00 – Parole ai Corti, incontro con i registi selezionati.CASA DELLA PACE ore 18.30 – Fuori concorso SPERIMENTALE I: The same di Luciano Marino, Austria 3’ 2010 ; Fao di Aitor Echeverria, Carolina Alejos, Spain 7’ 2010; For this moment still di Zagros Manuchar, Finland 14’ 2010; ore 19.00 – CORTO GIOVANI II:Perfect world di Beryl Richards, England 12’ 2009; La preda di Francesco Apice – Italy 18’ 2009;Derniére Démarque di Matthieu Rumani, Nicolas Slomba, France 14’ 2009; Chidane sepideh dam di Taimor Ghaderi, Iran 16’ 2010; Bird land di Jimmy Grassiant, Germany 7’ 2009; Pappa di Ashild Samseth, Norway 6’ 2010; O pintor de ceos di Jorge Morais Valle, Spain 10’ 2008; Un’altra mattina di Angelo Campolo, Italy 15’ 2009; Il ladro di Emanuele Muscolino, Italy 14’ 2009. Ore 22.10 – Gemellaggi :Napoli Film Festival Intercambio di A. Novellino e A. Quintanilla, Spain 15’ 2010 Shortini; Water di Corrie Jones, Australia 17’2009 Efebo Corto; Larsen di Cristophe Arnauld, Switzerland 14’ 2008. Ore 23.15 – Fuori Concorso CORTO NOTTE II:Love, a Collision di Jesus Hernanda Ruiz, Spain 3’ 2009; Cheeky di Martin Crespo, Spain 12’ 2009; Rossa Super di Paolo Geremei, Italy 16’ 2009; Mother, mine di Susan Everett, England 16’ 2008; Fuori Tempo Massimo di Alberto Gatto, Italy 22’ 2010
CASA DELLE PIETRE Ore 19.00 – CORTO DONNA II: 5 recuerdos di Oriana Alcaine, Alejandra Marquez, Spain 12’ 2009; Deda dj di Barbara Vekaric, Croatia 12’ 2010;L’enveloppe jaune di Delphine Herrmans, Belgium 9’ 2008; Julie et ses jules di Jean-Noel Fanny, France 15’ 2009; Weiter laufen di Jan Bolender, Germany 13’ 2009; Cocculinellidae di Géraldine Fréry, France 23’ 2009.Ore 22.30 – DOCUMENTARI II:Tommasina di Margherita Spampanato, Italy 19’ 2009, Iranian, gay and seeking asylum di Glen Milner, England 9’ 2009; La presa di Jorge Rivero, Spain 16’ 2008; The moment di Menhoi Wong, Cina 12’ 2009; Fieres d’etre Putes di Irene Dionisio, Italy 30’
SCALINATA SANTA BARBARA Ore 19.45 – La Libertà delle forme d’espressione, a cura del Circolo Cinematografico “Cesare Zavattini”:Jabberwocky di J. Svankmajer – Czech Republic 13′ 1971;Copy shop di V. Wildrich – Austria 12′ 2001; L’homme sans tete di J. Solanas – France 18′ 2003. Ore 23.00 – Concorso Internazionale TERRITORIO IN MOVIMENTO IV:No Way Through di Aneta Chalas, England 7’ 2009; Fllegen di Piotr Lewandowski, Germany 26’ 2009; Zombies and cigarettes di Inaki San Roman, Spain 17’ 2009 , De blauwe bus di Sanne Kortooms, Netherlands 25’ 2009 ;Ore 24.20 – Libertà e Paura film a sorpresa.CHIESA SS. PIETRO E PAOLO Ore 20.00 – Blu Sofa – Lara Fremder, Pippo Del Bono, Giuseppe Baresi, Italy 20’ 2010, incontro con Lara Fremder .Ore 20.30 Concorso Internazionale TERRITORIO IN MOVIMENTO II:Transit di Chris Roche, England 8’ 2009;Teleportation di Markus Dietrich, Germany 13’ 2009 ;Le Joueur de citernes di Emmanuel Gorinstein, France 15’ 2010;Wattwanderer di Max Zahle, Germany 12’ 2009 ; Il tuo ricordo di Miriam Rizzo, Italy 4’ 2010; Le petit dragon di Bruno Collet, France 8’ 2009 ; Vsichko za teb di Toma Waszarow , Bulgaria 20’ 2008 ; Oggi gira così di Sydney Sibilla, Italy 17’ 2010 ; Ali di cera di Hedy Krissane, Italy 7’ 2009 ;Una caja de botones di Maria Reyes Arias, Spain 21’ 2010; 41 di Massimo Cappelli, Italy 18’ 2010
DOMENICA 19 SETTEMBRE CASA DELLE MUSE Ore 15.00 / 16.30 – Seminario di sceneggiatura diretto da Massimo Gaudioso;Ore 16.30 / 17.30 – Seminario di sceneggiatura diretto da Lara Fremder.PIAZZETTA BELVEDERE Ore 17.30 – Libri in Pillola, Terra, a cura di Emanuele Milasi, Marco Gigliotti; Ore 18.00 – Parole ai Corti – Incontro con gli autori selezionati.CASA DELLA PACE Ore 18.30 – Fuori Concorso SPERIMENTALE II: Digital Intermediate Swinning di Hyung Suk Lee, South Korea 5’ 2009; Ona di Pau Camarasa, Spain 10’ 2009; Teclopolis di Javier Mrad, Argentine 12’ 2009.Ore 19.00 – CORTO GIOVANI III:Jesuito de mi vida di Jesus Perez Mirando, Spain 10’ 2009; Il viaggio del piccolo principe di Nicola Sorcinelli, Italy 11’ 2010; Lebensader di Angela Steffen, Germany 6’ 2009 ; Ultimo capitolo di Filippo Filetti, Fabio Cotta – Italy 15’ 2009, High/Low di Fabien Dubois, France 12’ 2009; Sunnyside di Ivano Fachin, Italy 6’ 2010;Tilt di Alessandro Porzio, Italy 11’ 2009; La loca Matilde di Alberto Romero, Argentine 15’ 2009; Romeo Ken Juliet di Diego Monfredini, Italy 17’ 2010; Xie Zi di Giuseppe Marco Albano, Italy 10’ 2010
CASA DELLE PIETRE Ore 18.30 – Fuori Concorso: Booktrailer Terra di Americo Melchionda, Emanuele Milasi, Italy 2’ 2010; My Shyncro kid di Giulia Ottaviano, Italy 3’ 2009; Ghost Town: Pentedattilo, la mano del diavolo di Chiara Salvatori, Italy 25’ 2010.Ore 19.00 – CORTO DONNA III:Mi otra mitad di Beatriz Sanchis, Spain 18’ 2009; The best is yet to come di Eunìce Wu, USA 15’ 2009;Kalter Hund di Anna Porzelt, Germany 20’ 2010 ;Yulia di Antoine Arditti, France 6’ 2009; Pasionaria di Leonora Bruna, Spain 17’ ; Stiller see di Lena Liberta, Germany 7’ 2009; Otro hemisferio di Carmen Colino, Argentine 9’ 2009; La femme du lac di Mathilde Philìppon-Aginski, France 14’ 2010 . SCALINATA SANTA BARBARA Ore 20.00 – Fuori Concorso ANIMAZIONE:Dan San “Pillow” di Simon Medard, Belgium 5’ 2010;El misterio del Pez di Giovanni Maccelli, Italy 10’ 2008 ; Fur Mathilde di Alla Churikova, Germany 7’ 2009;Qua di Andrés Vidal Alarcon, Spain 9’ 2009 ; Allons-y! Alonzo! di Camille Moulin Dupré, France 8’ 2009 ; Fard di David Alapont, Luis Briceno, France 12’ 2009 . CHIESA SS. PIETRO E PAOLO Ore 20.30 – Interventi musicali sax, Carmelo Coglitore / contrabbasso, Giampiero Todaro.Ore 21.00 – Premiazione e proiezione dei Cortometraggi Vincitori.