Un ricordo di Jacques Perrin

Lo scorso giovedì, 21 aprile, è morto a Parigi, sua città natale, l’attore, produttore e regista cinematografico Jacques Perrin (Jacques Simonet all’anagrafe, 1941): nel corso della sua carriera si è distinto, in particolare diretto da registi francesi ed italiani, senza comunque dimenticare la proficua collaborazione artistica con il cineasta greco Costantin Costa-Gavras, per aver dato … More Un ricordo di Jacques Perrin

César 47esima edizione, i vincitori

Si è svolta lo scorso venerdì, 25 febbraio, in presenza al teatro Olympia di Parigi, la 47ma edizione dei César, i cosiddetti “Oscar francesi”, assegnati annualmente dall’Académie des Arts et Techniques du Cinéma alle migliori pellicole e alle principali figure professionali del cinema transalpino. Presieduta dalla regista e sceneggiatrice Danièle Thompson e condotta dall’attore e regista Antoine de Caunes, … More César 47esima edizione, i vincitori

César 47esima edizione, le candidature

Sono state rese note le candidature relative alla 47esima edizione dei César, i cosiddetti “Oscar francesi”, assegnati annualmente dall’Académie des Arts et Techniques du Cinéma alle migliori pellicole e alle principali figure professionali del cinema transalpino. In testa con 15 candidature troviamo Illusioni perdute di Xavier Giannoli, cui seguono le 11 conseguite da Annette di Leos Carax e le … More César 47esima edizione, le candidature

Frank Costello faccia d’angelo (Le samouraï, 1967)

Parigi, 1967, sabato 4 aprile, ore 18. All’interno del suo appartamento, dove solo il mesto cinguettio di un uccellino in gabbia rompe il silenzio della solitudine, scandendo ogni attimo che passa, Jef Costello (Alain Delon) si accinge ad eseguire l’incarico affidatogli, l’omicidio su commissione del titolare di un locale notturno. Impermeabile stretto in vita, Fedora … More Frank Costello faccia d’angelo (Le samouraï, 1967)

Ma nuit

Parigi, giorni nostri. Marion (Lou Lampros), 18 anni. Un approccio alla vita già tormentato dal timore, misto ad inquietudine, di veder svanire i propri sogni, soffocati da un reale sempre più incombente nel suo manifesto procedere verso una strada che, fra individualismo e materialità, sembra condurre alla negazione di ogni speranza. Cinque anni addietro la … More Ma nuit

Jean-Paul Belmondo (1933-2021)

Ci lascia l’attore francese, cinematografico e teatrale, Jean-Paul Belmondo, morto oggi, lunedì 6 settembre, a Parigi. Nato a Neuilly-sur-Seine nel 1933, figlio di un famoso scultore, Bébel, come era soprannominato, fisico asciutto ed atletico, volto esprimente una rude simpatia, con la caratteristica del naso schiacciato, frutto del tentativo di dedicarsi al pugilato (ma provò anche … More Jean-Paul Belmondo (1933-2021)