Archivi tag: Laura Zardi

Youngabout 13ma edizione: i vincitori ed intervista ad Angela Mastrolonardo

Sabato 30 marzo si è conclusa a Bologna la 13ma edizione di Youngabout International Film Festival, con la cerimonia di premiazione che ha visto vincitore, nella categoria lungometraggi, La familia, film venezuelano scritto e diretto da Gustavo Rondón Córdova, con la seguente motivazione:La familia è il lungometraggio che ha convinto di più per fotografia e realismo e grazie all’assenza della colonna sonora la pellicola è resa ancora più claustrofobica e carica di tensione. Le scene che vedono davanti la macchina da presa il protagonista Pedro, mostrano alla perfezione la caratterizzazione del personaggio e la crescita dello stesso che rende interessante il legame padre-figlio che cresce lungo tutta la durata del film. Menzione Speciale per Mani rosse, intenso mediometraggio d’animazione scritto e diretto da Francesco Filippi, mentre Amal  di Mohamed Siam ha conseguito il premio per il miglior documentario. Peccato, personale considerazione, che non sia stato previsto nessun riconoscimento per l’intenso e poetico The Prayer di Cédric Kahn, che  ha suscitato reazioni contrastanti nel dibattito seguente alla proiezione, rappresentazione cruda di una comunità di recupero per tossicodipendenti ai piedi dei Pirenei, gestita dalla Chiesa cattolica, il cui dolente iter narrativo pone l’accento  sul tema della spiritualità, al di là della fede espressa, quale anelito di speranza per affrontare il quotidiano. Continua a leggere

Youngabout International Film Festival:intervista a Vito Palmieri

Che bello vedere una sala cinematografica piena!

In questi giorni mi trovo a Bologna, per seguire in qualità di collaboratore la 13ma edizione di Youngabout International Film Festival, manifestazione cinematografica dedicata alle giovani generazioni curata da Angela Mastrolonardo e Laura Zardi. Ieri, mercoledì 20 marzo, fra i film in cartellone al Cinema Odeon vi era  Il mondiale in piazza, cortometraggio diretto da Vito Palmieri (anche sceneggiatore insieme a Michele Santeramo), opera particolarmente incisiva, che mette in scena con sagacia di scrittura ed accortezza registica la tematica dell’ integrazione; ho avuto la possibilità  di intervistare il regista: si tratta della mia prima video intervista, siate dunque comprensivi, complice il train lag ed un po’ di emozione, il risultato finale non è dei migliori, ma la sostanza c’è, credo e, quantomeno, vi avrò regalato un minimo di buonumore….

Bologna, al via lunedì 18 marzo la XIII Edizione di Youngabout International Film Festival: “Lanciare il cuore oltre l’ostacolo, per essere felici”

Lunedì 18 prenderà il via a Bologna, per concludersi sabato 30 marzo, la XIII Edizione di Youngabout International Film Festival, manifestazione cinematografica curata da Laura Zardi ed Angela Mastrolonardo, nata nel 2007 e la cui ideazione ed organizzazione fanno capo all’Associazione culturale Gli anni in tasca-Il cinema e i ragazzi, di concerto con istituzioni locali e nazionali ed altre realtà associative e culturali. Tanto cinema contemporaneo di qualità, rivolgendosi al pubblico dei giovani, degli adolescenti, offrendo inoltre spazio alle arti visive, senza trascurare le tematiche legate alle nuove tecnologie: una profonda attività di ricerca nell’ambito delle realtà giovanili,  propria  della kermesse fin dalle origini,  che ha portato nel corso degli anni a privilegiare titoli provenienti da vari paesi, così da offrire diversi punti di vista e differenti espressività emozionali. Film spesso non presi in considerazione dal consueto circuito distributivo, ma idonei a delineare con sensibilità, attraverso l’impiego di linguaggi e stili quanto mai diversificati, che spaziano dalla fiction all’animazione, passando per il cinema di denuncia e di impegno civile,  tutta una serie di tematiche inerenti la formazione dei ragazzi, i loro sentimenti ed   aspirazioni, all’interno di un mondo che li chiama quotidianamente a confrontarsi con questioni quali l’affermazione o la negazione dei diritti fondamentali, l’accoglienza o il suo rifiuto, le difficoltà d’inserimento nel contesto sociale, le urgenze ambientali. Continua a leggere

Bologna, Youngabout International Film Festival XIII Edizione: spazio ai giovani, fra energia positiva ed emozionalità cinematografica

Si svolgerà dal 18 al 30 marzo a Bologna, con proiezioni al Cinema Odeon, la XIII Edizione di Youngabout International Film Festival, manifestazione curata da Laura Zardi ed Angela Mastrolonardo, nata nel 2007 e dedicata al cinema contemporaneo di qualità, privilegiando il pubblico dei giovani, degli adolescenti, dando spazio poi alle arti visive, così come alle tematiche legate alle nuove tecnologie e alle produzioni televisive. Ideazione ed organizzazione fanno capo all’Associazione culturale Gli anni in tasca-Il cinema e i ragazzi, di concerto con istituzioni locali e nazionali ed altre realtà associative e culturali.
Il festival nasce come una costola della rassegna Un film nello zaino, sorta precedentemente e che ha seguito un percorso autonomo, ma adesso, considerata la finalità d’intenti e la necessità di concentrare le proposte culturali in un determinato arco temporale, favorendone così la fruizione da parte degli spettatori, le due manifestazioni hanno trovato confluenza in un unico progetto, coinvolgendo bambini dai 4 ai 12 anni e ragazzi dai 13 ai 20 anni.
La proiezione dei film resta il cuore pulsante della kermesse, nella capacità di riunire opere provenienti da vari paesi ed offrire così diversi punti di vista e differenti espressività emozionali, con l’impiego di linguaggi e stili quanto mai diversificati, che spaziano dalla fiction all’animazione, passando per il cinema di denuncia e di impegno civile. Continua a leggere

Bologna, Youngabout / Un film nello zaino: “Premio Miglior Recensione-Giovani critici in festa”

Sabato 12 maggio, nella sala del Circolo Mazzini di Bologna (Via Emilia Levante, 6), dalle ore 16 e fino alle ore 18.30 avrà luogo la Cerimonia di Premiazione per la Miglior Recensione, evento conclusivo delle attività di Youngabout International Film Festival, al cinema e nelle scuole. Sarà allestita una mostra relativa ai lavori svolti dagli alunni che hanno visto i film in programma all’interno della kermesse cinematografica, nata nel 2007 e dedicata al cinema contemporaneo di qualità, privilegiando il pubblico dei giovani, degli adolescenti, curata da Angela Mastrolonardo e Laura Zardi, mentre ideazione ed organizzazione fanno capo all’Associazione culturale Gli anni in tasca-Il cinema e i ragazzi, di concerto con istituzioni locali e nazionali ed altre realtà associative e culturali. Spazio anche ai più piccoli, ovvero coloro che hanno scritto riguardo i  film visti nell’ambito della sezione Un libro nello zaino. Quanti abbiano ricevuto comunicazione di aver vinto un premio sono invitati a ritirarlo, rispettando il seguente orario: Scuola dell’Infanzia e Scuola Primaria dalle 16 alle 17; Scuola Media di Primo e Secondo Grado dalle 17 alle 18.

Youngabout International Film Festival: intervista ad Angela Mastrolonardo e Laura Zardi

La mia partecipazione, e collaborazione, nell’ambito della XII Edizione di Youngabout International Film Festival (Bologna, 16-28 marzo) si è rivelata piuttosto proficua e stimolante, tanto da un punto di vista umano che professionale, avendo potuto constatare personalmente la rilevanza del valore pedagogico che può assumere il cinema nei confronti delle giovani generazioni, coinvolgendole e sostenendole in un concreto percorso formativo volto a raggiungere una proficua capacità di discernimento. Ho anche potuto assistere alla proiezione di film, non sempre favoriti dalla consueta distribuzione, davvero pregevoli nella loro realizzazione complessiva, oltre che ad una serie di eventi culturalmente rilevanti, come già ho avuto modo di scrivere sulle pagine del blog nei giorni scorsi. Nella giornata conclusiva del festival, mercoledì 28 marzo, dopo il coinvolgente Cineconcerto che ha visto esibirsi al Cinema Odeon la Compagnia di Arte Drummatica di fronte ad un pubblico entusiasta di bambini ed adolescenti, ho avuto modo d’intervistare le due curatrici della kermesse cinematografica bolognese, Laura Zardi ed Angela Mastrolonardo, che ringrazio per la cortese disponibilità. Continua a leggere

Youngabout International Film Festival: i vincitori

Si è conclusa ieri, mercoledì 28 marzo, a Bologna, la 12ma edizione di Youngabout International Film Festival, kermesse cinematografica, nata nel 2007, dedicata al cinema contemporaneo di qualità e volta a privilegiare il pubblico dei giovani, degli adolescenti, che vede come curatrici Laura Zardi ed Angela Mastrolonardo, mentre  ideazione ed organizzazione fanno capo all’Associazione culturale Gli anni in tasca-Il cinema e i ragazzi, di concerto con istituzioni locali e nazionali ed altre realtà associative e culturali. La Giuria delle ragazze e dei ragazzi del festival ha scelto di premiare i seguenti lungometraggi, assegnando loro tre Targhe Premio. Miglior film è risultato Butterfly Kisses (2017, Rafael Kapelinsky): “Una delle prime cose che, guardando questo film, ha colpito la giuria è stato l’uso del bianco e nero che accresce il senso d’angoscia, grazie anche al climax ottenuto dalla colonna sonora. Si ha una narrazione cruda ed essenziale che non cade nella banalità, in particolar modo nella scena clou della violenza lasciata all’immaginazione con l’uso della camera fissa. Grande attenzione è stata data ai dettagli, come l’apparizione del cavallo, simbolo del male, della cattiva strada, presente alla festa, nei disegni della bambina; tutti indizi che hanno contribuito alla costruzione del momento topico”. Continua a leggere