Archivi categoria: notizie locali

Roccella Jonica (RC), “Pagine in Technicolor” III Edizione: un omaggio al musical

Dove la parola manca, là comincia la musica; dove le parole si arrestano, l’uomo non può che cantare” (Vladimir Jankélévitch)

Dopo il successo riscontrato negli anni precedenti, la III Edizione di Pagine in Technicolor, rassegna cinematografica organizzata dall’associazione culturale Tratti in libertà e dal Circolo di Lettura dell’ARAS, con la collaborazione del Comune di Roccella Jonica,  presenta per il 2019 un omaggio al musical attraverso cinque film, che ne illustreranno l’evoluzione e la varietà delle proposte nel corso degli anni.
La rassegna prenderà il via venerdì 18 gennaio, alle ore 18.00, all’ex Convento dei Minimi di Roccella Jonica (RC), in base al calendario illustrato di seguito; presentazione e commento a cura di Rossella Scherl e Antonio Falcone. Continua a leggere

Pentedattilo Film Festival XII Edizione

Da oggi, mercoledì 31 ottobre, prende il via la XII edizione del Pentedattilo Film Festival, kermesse cinematografica internazionale dedicata ai cortometraggi, che fin dalla sua nascita si è distinta per offrire al pubblico la visione di un cinema “altro”, considerando al riguardo l’originalità di articolazione e la qualità dei contenuti, senza dimenticare il fascino del particolare connubio cultura-territorio: l’evento è incentrato infatti sul recupero, in forma di concreta valorizzazione, del caratteristico “paese fantasma” di Pentedattilo (RC), riconosciuto patrimonio di bellezza dall’Unione Europea ed ora assunto a luogo-immagine idoneo al confronto, per via dell’intermediazione offerta dal mezzo cinematografico, su temi sempre più attuali (l’interculturalità, la tolleranza, la pace e la solidarietà). Conclusione, con la consueta cerimonia di premiazione, domenica 4 novembre. Promosso e realizzato da Ram Film, per la direzione artistica di Americo Melchionda ed Emanuele Milasi, il Festival presenta una selezione di cortometraggi all’interno di quattro sezioni (Territorio in movimento/Animazione/Thriller/Music Video), oltre ad una sezione Fuori Concorso (Smile!, Think). Continua a leggere

Siderno (RC): “Sulla mia pelle – Gli ultimi sette giorni di Stefano Cucchi”, alla Calliope Mondadori proiezione film e dibattito

“Stefano appariva col volto pesantemente tumefatto, camminava a fatica, la sua loquela sconnessa… Una settimana fra malesseri e visite mediche, senza che nessuna delle persone incontrate mostrasse un minimo di pietà e umanità. È il decesso numero 148 in una struttura carceraria, nel corso del 2008, cifra che raggiungerà quota 176 a fine anno”. Domenica 21 ottobre, ore 17.00, sala libreria Calliope Mondadori, in collaborazione con Associazione Stefano Cucchi – Onlus, proiezione film Sulla mia pelle e dibattito in videoconferenza con Ilaria Cucchi e Irene Testa.

 

Ardore (RC): “Keaton-Il comico senza sorriso”, proiezione con musica dal vivo

Mercoledì agosto avrà luogo al Castello feudale di Ardore (RC), alle ore 21.30, a cura del Comune della cittadina e del Centro Studi Ricerche e Formazione Francesco Misiano, Keaton-Il comico senza sorriso, proiezione cinematografica con musica dal vivo (Marco Dalpane, pianoforte e composizione-Marco Zanardi, sax tenore, clarinetto- Tiziano Zanotti, contrabbasso-Claudio Trotta, batteria). Ingresso libero.

*****************************

Attore (anche di teatro) e regista, figlio d’arte, nato e cresciuto in una compagnia di giro, Buster Keaton divenne celebre come “l’uomo che non ride mai”: così recitava il claim della pubblicità cinematografica del tempo, certo idoneo a mettere in opportuno risalto le caratteristiche proprie dell’artista nel porsi sulla scena; indimenticabile l’espressione impassibile, lo sguardo quasi sempre colmo di sgomento, la comicità lunare, tanto diversa da quella dei contemporanei Charlie Chaplin e Harry Langdon. Keaton riuscì infatti, assumendo come base di partenza situazioni assolutamente normali, a costruire mondi quasi avulsi dal contesto della quotidianità, senza mai rinunciare a una ricerca sperimentale sul piano della recitazione e della regia, tanto da rendere il suo cinema prossimo a quello delle avanguardie storiche degli anni Venti, regalandoci realizzazioni ancora incredibilmente moderne e degne di ulteriore rivalutazione.

WYLZjpG film e cartoni animati forum

Buster Keaton (Film e cartoni animati Forum)

Galleria

“L’albero di more”, coinvolgente incontro fra la narrativa di Gioacchino Criaco e la musica di Paolo Sofia

Questa galleria contiene 4 immagini.

Originally posted on apostrofi a sud:
Serata di grande impatto culturale quella che si è svolta lo scorso martedì, 24 luglio, ad Ardore Marina (RC), all’interno della suggestiva location dell’ex Lido Ardor: il numeroso pubblico intervenuto ha infatti potuto assistere,…

Locri (RC): il filosofo Claudio Sottocornola presenta i suoi “Saggi Pop”

Venerdì 3 agosto, al Lido Nosside di Locri (RC), Lungomare Lato Sud, alle ore 21.00, Claudio Sottocornola presenterà, a cura di Locride è cultura, il suo nuovo libro Saggi Pop. Indagini sull’effimero essenziale alla vita e non solo, pubblicato da Marna. Introduzione di Maria Antonella Gozzi, dialogherà con l’autore Antonio Falcone, giornalista e critico cinematografico.
A due anni di distanza da Varietà, corposa antologia di interviste-ritratto ai divi storici della pop music italiana, con spazio anche ad attori teatrali o cinematografici ed esponenti del mondo dello spettacolo in genere, realizzate dal 1989 al 1994, Claudio Sottocornola presenta ora il suo nuovo libro, un’opera particolarmente ampia, ricca di direzioni, spunti e tagli inediti, idonea sia a riassumere l’attività finora svolta dall’intellettuale bergamasco, sia ad anticipare risvolti futuri, andando quindi a costituire una fase di ulteriore analisi e approfondimento di un affascinante percorso interdisciplinare e transmediale che lo ha portato negli anni ad affrontare varie tematiche con originalità, coerenza e lucidità di pensiero. Continua a leggere

“Zitta… cretina”, LocriTeatro mette in scena un monologo denso di concreta umanità

apostrofi a sud

E’andata in scena la scorsa domenica, 3 giugno, nella sala Calliope della libreria Mondadori di Siderno (Centro commerciale La Gru), la rappresentazione teatrale Zitta… cretina, liberamente ispirata al monologo Adele di Giuseppina Torregrossa, allestita da LocriTeatro per la regia di Bernardo Migliaccio Spina. Il racconto della vita di Adele, incinta di un uomo scomparso nel nulla, decisa ad andare in sposa, così da tacitare la nomea di “donna perduta”cui sarà inevitabilmente destinata, a Totò, detto ilmanciato, causa una malattia delle pelle che lo rende repellente ai più. Adele impone delle regole al marito, da questi accettate, vita insieme ma letti separati. La nascita del bambino, Ciccio, non sarà del tutto foriera di gioia e felicità, i suoi dentini aguzzi feriscono il seno della madre e l’infante rivela poi una certa inquietudine, tanto che solo la vicinanza del manciato sembra acquietarlo. Con fare subdolo e falsamente accondiscendente…

View original post 356 altre parole