Archivi tag: Trento Film Festival

Milano, Cinema Spazio Oberdan: in rassegna 20 titoli del Trento Film Festival

Da lunedì 13, e fino a domenica 19 maggio, è in programma a Milano l’ultima rassegna del Cinema Spazio Oberdan, che lunedì 20 spegnerà momentaneamente le luci per rinnovarsi e diventare la sede di MEET, centro internazionale per la Cultura digitale con il supporto di Fondazione Cariplo. In programmazione, a cura della Cineteca di Milano, 20 titoli del Trento Film Festival, kermesse cinematografica nata nel 1952  e giunta alla 52ma edizione, incentrata su tematiche relative ad alpinismo, cultura montana ed ambiente. Tra gli ospiti di questa edizione milanese, Luigi Lo Cascio, che sabato 18 maggio incontrerà il pubblico in occasione della proiezione de Il mangiatore di pietre di Nicola Bellucci. Continua a leggere

“Trento Film Festival a Milano” VII Edizione

600px-locandina-64TrentoFilmFestivalDal 17 al 22 maggio, a Milano, presso Spazio Oberdan, Fondazione Cineteca Italiana, in collaborazione con Trento Film Festival, presenta la settima edizione milanese del Trento Film Festival, uno dei più antichi festival italiani (nato nel 1952) e uno dei più importanti appuntamenti al mondo di cinema che affronta tematiche di alpinismo, cultura montana e ambiente, con il quale la Cineteca Italiana ha stretto una virtuosa collaborazione che proseguirà anche in futuro. Il programma rappresenta una selezione dalla kermesse trentina 2016 (che ha avuto luogo dal 28 aprile all’8 maggio) realizzata in accordo con il direttore Luana Bisesti e il responsabile del programma cinematografico Sergio Fant. Sedici i film della rassegna proposti, tutte anteprime per Milano. Continua a leggere

Milano, “Spazio Oberdan”: retrospettiva su Nikolaus Geyrhalter

Nikolaus Geyrhalter (lukasbeck.com)

Nikolaus Geyrhalter (lukasbeck.com)

Dal 16 al 20 luglio, in collaborazione con il Trento Film Festival e il Forum Austriaco di Cultura di Milano, Fondazione Cineteca Italiana presenterà presso la sala Alda Merini dello Spazio Oberdan – Provincia di Milano (Viale Vittorio Veneto 2), in anteprima italiana, quattro opere di Nikolaus Geyrhalter, uno dei maggiori documentaristi viventi.
Nato a Vienna nel 1972, Geyralther ha iniziato giovanissimo l’attività di regista e da allora ha realizzato numerosi film, molti dei quali premiati nei più importanti festival internazionali (La Viennale, Visions du Réel di Nyon, Berlino, Amsterdam).

Il suo è un cinema che parte dalla realtà per poi farsi visionario: l’occhio del regista, puntato con maniacale insistenza sui soggetti delle proprie realizzazioni, li costringe a svelare il proprio lato nascosto, ne infrange la superficie per penetrarvi in profondità, ne illumina i meandri più inconsueti, arrivando così a catturare la più autentica complessità di cose e persone. Davanti ai suoi film si prova una sorta di effetto straniante, di stupefazione, come guardare quelle parti di mondo senza riconoscerle del tutto, ma anche con il sospetto di vederle per la prima volta e comunque nella consapevolezza di guardarle con sguardo diverso, idoneo a reinventarle. Di seguito riporto il calendario delle proiezioni, rimandandovi per ogni informazione ai consueti indirizzi web info@cinetecamilano.it / www.cinetecamilano.it Continua a leggere