“Ma cosa mi dici mai…”

Appartengo ad una generazione che, citando quanto esternavano i protagonisti di Marrakech Express (Gabriele Salvatores, 1989), può vantare molti ricordi in bianco e nero: fra questi si staglia indelebile l’immagine di un topino antropomorfo dalle grandi orecchie, capelli  a caschetto, un bel paio di baffoni, due denti sporgenti ed un inconfondibile tono di voce, pronto … More “Ma cosa mi dici mai…”

Un ricordo di Valeria Valeri

E’ morta ieri a Roma, sua città natale (1925), Valeria Valèri (V. Tulli all’anagrafe), attrice prevalentemente teatrale, a suo agio nell’interpretare con maestria e naturalezza tanto ruoli drammatici che brillanti, potendosi avvalere a tale ultimo riguardo di un’insinuante ironia, la quale trovava espressione in un disarmante sorriso, così come in un ricercato uso della timbrica … More Un ricordo di Valeria Valeri

“Over the rainbow”: il viaggio come metafora della vita nella nuova lezione-concerto di Claudio Sottocornola

Martedì 16 aprile all’Auditorium del Liceo Mascheroni di Bergamo Claudio Sottocornola, nell’occasione dei suoi 60 anni, proporrà in anteprima assoluta Over the rainbow, un suggestivo live nella forma a lui cara della lezione concerto, che, con canzoni come California Dreamin’,Walk On The Wild Side, San Francisco, Certe notti, Ciao amore ciao, L’isola che non c’è, … More “Over the rainbow”: il viaggio come metafora della vita nella nuova lezione-concerto di Claudio Sottocornola

Un ricordo di Mario Marenco (1933-2019)

“Vedo che si celebra con interviste questo quarantennale. Parlano Arbore e Boncompagni: “Abbiamo fatto, abbiamo fatto, abbiamo fatto”. Beh, i veri autori, invece eravamo Bracardi e io, ma nessuno ce lo riconosce. E i diritti della Siae sono andati alla Patria”. (Dall’intervista a Mario Marenco di Paolo Di Stefano, Corriere.it, 5 luglio 2010, discorrendo sui … More Un ricordo di Mario Marenco (1933-2019)

Un ricordo di Pino Caruso

Ci lascia l’attore Pino Caruso (Giuseppe C. all’anagrafe, Palermo, 1934), morto ieri, giovedì 7 marzo, a Roma. Interprete soprattutto teatrale, ma attivo anche al cinema e in televisione, Caruso è stato portatore di un’ironia incisiva, graffiante, mai volgare, che si manifestava spesso in raffinati calembour, espressi anche in qualità di scrittore (“Non voglio dir male … More Un ricordo di Pino Caruso