“Occhio di bue”, Claudio Sottocornola dona ai lettori un compendio della sua attività di “filosofo del pop”

Occhio di bue (Marna), licenziato da Claudio Sottocornola in questa vigilia di Natale 2021, si presenta come un vero e proprio “testamento spirituale” che l’autore ha voluto donare ai suoi lettori, un compendio della sua attività di “filosofo del pop”, impegnato ad analizzare, interpretare e divulgare i contenuti di quella cultura di massa che da … More “Occhio di bue”, Claudio Sottocornola dona ai lettori un compendio della sua attività di “filosofo del pop”

Un ricordo di Elio Pandolfi

Ci ha lasciato l’attore, nonché doppiatore, cantante e ballerino, Elio Pandolfi, morto nella notte di lunedì 11 ottobre a Roma, sua città natale (1926). Un artista dall’estrema versatilità, attivo in ogni ambito dello spettacolo, la cui presenza scenica, discreta ed elegante, trovava esaltazione in una voce certo particolare, dal tono carezzevole e penetrante al contempo, … More Un ricordo di Elio Pandolfi

Tutto il filosofo del pop in ebook…

La casa editrice Marna/Velar, nel corso di questo 2021 pandemico e claustrofobico, forse anche per intercettare i numerosi adepti del “buen retiro” domestico fra smart working e didattica a distanza, ha avviato una felice operazione: la proposta in edizione ebook della quasi totalità dei libri già in edizione a stampa di Claudio Sottocornola, filosofo che … More Tutto il filosofo del pop in ebook…

Un ricordo di Gianfranco D’Angelo

Ci ha lasciati, nella notte fra sabato 14 e domenica 15 agosto, l’attore, nonché comico, cabarettista e doppiatore, Gianfranco D’Angelo, morto a Roma, sua città natale (1936). Si è reso foriero nel corso della sua carriera di una comicità dai toni surreali ma comunque incline ad incidere relativamente alle problematiche quotidiane, espressa spesso in caratteristici … More Un ricordo di Gianfranco D’Angelo

Cara Raffaella …

….prima di iniziare a scrivere un tuo breve ricordo ho dovuto attendere che il peso sul cuore divenisse meno gravoso e la commozione andasse scemando verso la consapevolezza di un’eternità assicurata dalle tue canzoni sempreverdi, attuali nella loro ironica e disincantata visione di una sensualità, ancor prima che di una sessualità, sinceramente disinibita, “ruspante”, mai … More Cara Raffaella …

Ricordando Enrico Vaime

“Che cos’è il genio? E’ fantasia, intuizione, decisione e velocità d’esecuzione”: questa frase esternata dal Perozzi (Philippe Noiret, doppiato da Renzo Montagnani) in una sequenza del mai dimenticato Amici miei (Mario Monicelli, 1975), volta a commentare una feroce burla del Necchi (Duilio Del Prete) improvvisata al momento, credo possa fornire adeguata sintesi dell’attività svolta con … More Ricordando Enrico Vaime