Firenze: alla “Fondazione Zeffirelli” rivivrà il mito di “Solaris”

Un nuovo volo su Solaris: questo il titolo del progetto artistico interdisciplinare che dal 28 maggio prossimo sarà visibile negli spazi del Centro internazionale per le arti dello spettacolo – Fondazione Franco Zeffirelli onlus, all’interno del complesso monumentale di San Firenze, e che sarà realizzato in collaborazione con il Museo Anatolij Zverev (Museo AZ) di Mosca.  A bordo della stazione spaziale del film Solaris, diretto nel 1972 dal regista russo Andrej Tarkovskij, si erano potuti ammirare i capolavori dell’arte europea occidentale e la Trinità del pittore russo Andrej Rublev. L’idea alla base del progetto è di unire il capolavoro di Tarkovskij alle opere più significative degli artisti sovietici anticonformisti provenienti dal Museo AZ e dalla collezione privata di Natalia Opaleva; nello spazio espositivo della mostra in Piazza San Firenze saranno presentati 34 quadri, due sculture e un’installazione video costituita da fotografie e da frammenti cinematografici legati alla biografia di Tarkovskij. Un nuovo volo su Solaris rappresenta la tappa culminante della trilogia di mostre le cui prime due parti, Premonizione e Irruzione nel passato. Tarkovski j& Plavinskij, ispirate rispettivamente ai film di Tarkovskij Stalker e Andrej Rublev, sono state presentate dal Museo AZ a Mosca  nel 2016 e nel 2017.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.