Galleria

“L’albero di more”, coinvolgente incontro fra la narrativa di Gioacchino Criaco e la musica di Paolo Sofia

apostrofi a sud

Serata di grande impatto culturale quella che si è svolta lo scorso martedì, 24 luglio, ad Ardore Marina (RC), all’interno della suggestiva location dell’ex Lido Ardor: il numeroso pubblico intervenuto ha infatti potuto assistere, restandone tanto ammaliato quanto empaticamente coinvolto, ad una mirabile confluenza fra letteratura e musica, resa dall’incontro tra l’incisiva e coinvolgente narrativa de La maligredi di Gioacchino Criaco (Feltrinelli editore) e L’albero di more, l’inedito progetto musicale di Paolo Sofia, il quale ha attinto dalla suddetta opera per dare vita ad una serie di canzoni ispirate ai suoi personaggi, idonee a renderne le tematiche portanti, attraverso potenti versi e accattivanti melodie.

Ecco quindi emergere, fra l’altro, la voglia di riscatto di un Sud ormai stanco di portare la croce del “complesso da riserva indiana”, il rassegnato dolore di un’emigrazione forse imposta dall’alto, la memoria della tradizione quale simbolo di un’innocenza perduta, accompagnata dal…

View original post 228 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.