71ma Berlinale, in cartellone la Retrospettiva “No Angels – Mae West, Rosalind Russell & Carole Lombard”

Mae West (Biografieonline)

La Retrospettiva del 71mo Festival Internazionale del Cinema di Berlino (11-21 febbraio 2021)  metterà in risalto il talento comico di tre grandi attrici americane, Mae West, Rosalind Russell e Carole Lombard, attraverso una selezione di trenta titoli, tutti emblema della classica commedia hollywoodiana. Quando la Grande Depressione colpì gli Stati Uniti nei primi anni ’30, le commedie classificabili nel sottogenere “screwball” o “sophisticated”, in un momento di cupezza e pessimismo, grazie alla fantasiosa e raffinata messa in scena, si fecero carico nell’avallare un tipo di cinema particolarmente rilassante e diversivo, scanzonato e romantico, dimenticando, almeno nel buio della sala, l’imperante crisi. E quando gli Stati Uniti entrarono nella seconda guerra mondiale, il genere della commedia continuò a prosperare, sempre garantendo un minimo  di distrazione ed un pur breve sollievo dalle brutte notizie.

Carole Lombard (Wikipedia/Paramount)

Attrici come le citate Mae West, Rosalind Russell e Carole Lombard hanno contribuito con il loro coraggio ed il loro talento a far sì che venisse superato o quantomeno mitigato l’inveterato ruolo iconico di bellezza e seduzione, assicurando così qualche salutare scricchiolio al solito asse portante affidato agli interpreti maschili: Mae West ha saputo giocare con il cliché delle astuzie femminili, non lesinando sguardi ammiccanti e battute a doppio senso, al fine di ribaltare il fin troppo consueto rapporto consolidato fra i sessi. Rosalind Russell, spesso nei panni di affermata donna in carriera, ci ha regalato l’interpretazione di donne argute e determinate,  mentre il fascino e l’eleganza di Carole Lombard si accompagnavano ad una rara leggiadria di spirito, resa incisiva da uno sguardo intenso e pungente.

Rosalind Russell (Pinterest)

Carlo Chatrian, direttore artistico della Berlinale, ha dichiarato: “Essere un attore di successo nell’età dell’oro di Hollywood è stato un traguardo speciale per le donne. Dovevano lavorare in un sistema gestito da uomini, con storie incentrate sugli uomini, al fianco di attori maschi che avevano le battute migliori ed erano al centro della scena. L’idea di focalizzare la nostra Retrospettiva su tre donne molto diverse è quella di evidenziare le ricchezze che questi “angeli” hanno portato a Hollywood. West, Russell e Lombard sono molto più che creature celesti. Sono stati rapidi e arguti, hanno lottato per il loro posto sul set, hanno aggiunto profondità e ironia ai loro personaggi e hanno reso possibile vedere le donne in modo diverso. E ci fanno ancora ridere e sorridere di noi stessi e della vita ”. Tutte e tre le attrici hanno lavorato con registi famosi come Howard Hawks e Alfred Hitchcock, Alexander Hall ed Ernst Lubitsch, ma non sono mai apparse insieme in un film: la Deutsche Kinemathek ed il Festival Internazionale del Cinema di Berlino ne daranno la possibilità con questa Retrospettiva, cui si accompagnerà un libro bilingue; le pellicole verranno proiettate nella migliore qualità disponibile, per la maggior parte in formato 35 mm.(Fonte parziale: sito web Festival di Berlino)


Una risposta a "71ma Berlinale, in cartellone la Retrospettiva “No Angels – Mae West, Rosalind Russell & Carole Lombard”"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.