Ciao Sandra

Sandra Mondaini
Sandra Mondaini
“E ora cosa farò senza di te?” Così Sandra Mondaini sei mesi fa, al funerale del suo Raimondo.Ora la domanda ha trovato risposta, si è ricomposta la coppia più litigiosa e più unita della tv: la popolare attrice e soubrette è morta, questa mattina poco prima delle 13, all’ospedale San Raffaele di Milano dove era ricoverata da circa 10 giorni. Aveva 79 anni: era nata l’1 settembre del 1931.

Sinceramente commosso, non riesco e non mi va assolutamente di scrivere altro, se non che la ricorderò sempre con affetto e con gioia per tutti i momenti felici, il buonumore che ha saputo regalare a quanti , come me, erano bimbi negli anni ’70, dagli immortali sketch matrimoniali, approdati sino a Casa Vianello, con quel “che barba che noia, che noia che barba…Io sono stufa eh…Buonanotte!” sapientemente reiterato, dalle geniali sigle-parodie finali dei vari spettacoli del sabato sera, alla stupenda, poetica, solare, intrisa anche di una certa malinconia, interpretazione del clown Sbirulino.

Sei stata cara Sandra, da sola o in coppia con quel brontolone di tuo marito, un esempio di donna di spettacolo superbamente completa, tra alta professionalità, eleganza, garbato humour e notevole presenza scenica. Ciao Sandra, un abbraccio a Raimondo e grazie.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.