Roccella Jazz Festival 2013: “Jamming around before and ‘round midnight”

2La sezione Jamming around before and ‘round midnight del Roccella Jazz Festival la cui denominazione richiama l’ora magica del jazz secondo l’estro visionario di Thelonious Monk, era nata in origine per favorire gli incontri serali e casuali, nei locali della zona, tra i tanti giovani musicisti che frequentavano i seminari della kermesse, cercando di evocare lo spirito e l’atmosfera delle jam sessions: in seguito la temporanea sospensione delle attività didattiche ha favorito l’esibizione di gruppi consolidati, impegnati nella ricerca di nuove commistioni tra il jazz e altri generi musicali. Considerando il successo dell’iniziativa, l’anno scorso si è giunti ad ulteriore intuizione, utilizzare per i concerti dei particolari spazi urbani e architettonici come l’ex Convento dei Minimi a Roccella Jonica, le aree archeologiche a Locri (cui si aggiunge il Cortile Municipale), Monasterace e Casignana, Torre Galea a Marina di Gioiosa Jonica, Piazza Matteotti a Martone, la Villa Comunale a Bivongi. Di seguito, il programma:

nnnnn14 agosto, Marina di Gioiosa, Torre Galea, ore 21.30: Interplay Jazz Duo (Domenico Ammendola, clarinetto; Enrico Cassia, chitarra). Casignana, Area archeologica, ore 21.30: Giorgio Caporale feat Salvatore Urzino –Beatles rivisited– (Giorgio Caporale, chitarre; Salvatore Urzino, sassofoni; Francesco Scaramuzzino, tastiere; Giuseppe Gulino, basso; Fabrizio La Fauci, batteria). Roccella Jonica, Ex Convento dei Minimi, ore 21.30, Magiabunda– Poesia visuale sperimentale (Magiabunda: Karla Licano -voce recitante; Vientos Polares: Michele Ventrice -pianoforte e Omar Mrad -voce-percussioni-effetti; Aurora Boreal: Paolo Imperitura-live set video). 15 agosto Martone, Piazza Matteotti ore 21.30: Danilo Montenegro Quintet (Danilo Montenegro, voce, armonica, chitarra battente e classica; M. Ilaria Montenegro, flauto traverso; Quintino Medaglia, contrabbasso; Bruno Marrazzo, chitarra jazz; Vittorino Naso, batteria).

Francesco Suppa
Francesco Suppa
16 agosto, Monasterace, Area Archeologica, ore 21.30: Francesco Suppa Band (Fiore Garcea, batteria; Giuseppe Viscomi, basso elettrico; Andrea Mellace, vibrafono e percussioni; Luca Tolone, chitarre Flavio Nicotera, sassofono tenore; Luciano Cefalà ovvero Joy De Vito, chitarra elettrica; Giovanni Garcea, flicorno baritono e voce; Francesco Suppa, tromba). Fabio Macagnino & The Jazzmine Coast Sound Band (special guest: Ingolf Burckhardt; Fabio Macagnino Classic, chitarra, voce; Giuseppe Di Chiera, basso; Bruno Giurato, chitarra elettrica; Mattia Pazzano, chitarra elettrica; Nadia Macagnino, piano, voce; Fabrizio Chiorri, batteria; guest Ingolf Burkhardt, tromba).

17 agosto, Roccella Jonica, Ex Convento dei Minimi, ore 21.30: Modern Gegezz Trio (Gegè Albanese, pianoforte; Stefano Cesare, contrabbasso; Peppe Albanese, batteria. EtnoPiano-Pianoforte a 4 mani (Carmen Stajano e Ornella Cauteruccio, pianoforte, con la partecipazione di Antonio Critelli e Danilo Gatto). 18 agosto, Locri, Cortile Palazzo Municipale, Ore 21.30: Enrico Pitaro Jazz Quartet Chiaroscuri (Enrico Pitaro, chitarra; Raffaele Zumpano, tastiere; Giovanni De Sossi, basso; Vittorino Naso, batteria). 19 agosto, Bivongi, Villa Comunale ore 21.30: Pangaea Group Visioni Joniche (Francesco Sgambelluri, violino; Ludovico Romeo, piano e tastiere; Vincenzo Alia, batteria).


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.