Cannes 2014: Jane Campion Presidente della Giuria

Jane Campion (www.studiosystemnews.com)
Jane Campion (www.studiosystemnews.com)
Sarà la regista, sceneggiatrice e produttrice neozelandese Jane Campion a presiedere la Giuria del 67mo Festival di Cannes (14-25 maggio), dopo aver ricoperto identico ruolo alla scorsa edizione della kermesse, nelle sezioni Cortometraggi e Cinefondation.
La Campion diede il via alla sua carriera proprio a Cannes, grazie ad un cortometraggio, Peel, vincendo la Palma d’Oro nell’86, mentre tre anni dopo si presentò in concorso con il film d’esordio Sweetie.
Nel ’93 con Lezioni di piano ottenne nuovamente il maggior riconoscimento (ex aequo con Addio mia concubina, di Chen Kaige) e la protagonista Holly Hunter venne premiata come migliore attrice.

“Siamo immensamente orgogliosi che Jane Campion abbia accettato il nostro invito – ha dichiarato il direttore artistico Thierry Fréemaux – Dopo Michéle Morgan, Jeanne Moreau, Françoise Sagan, Isabelle Adjani, Liv Ullmann e Isabelle Huppert, lei è l’ultima grande donna che entra a far parte di questa squadra di grandi presidenti di giuria. Una donna che viene da un continente in cui fare film è un fenomeno raro. Una di quelle registe che incarna perfettamente l’idea secondo la quale è possibile fare film artistici e allo stesso tempo che siano in grado di rivolgersi a un’audience mondiale. Siamo certi del fatto che questo approccio sarà rispecchiato dalla sua giuria”.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.