Fiano Romano (RM) : “Lo schermo è donna”- XVIII Edizione

LO-SCHERMO-E-DONNA-LOCANDINA-38373-428x600-360x505Prenderà il via lunedì 15 giugno, per concludersi sabato 20, a Fiano Romano (RM), presso il Castello Ducale, Lo schermo è donna, rassegna che premia il talento femminile nel cinema giunta alla sua XVIII edizione. Promossa e organizzata dall’associazione culturale Città per l’Uomo, con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Lazio, della Provincia di Roma e del Comune di Fiano Romano, la kermesse prevede sette giorni di proiezioni, incontri con i protagonisti del cinema italiano e approfondimenti sui film, selezionati tra le recenti uscite cinematografiche.

Virna Lisi e Francesca Comencini sul set di
Virna Lisi e Francesca Comencini sul set di “Latin Lover”

Ad inaugurare la rassegna, lunedì 15 giugno, saranno la regista Francesca Comencini e Francesca Polic Greco, sua aiuto-regista nel film Latin Lover, nonché assistente storica di molti grandi cineasti, da Giordana a Bellocchio, che riceveranno il primo dei tre riconoscimenti assegnati da Lo schermo è donna in questa edizione: il Premio Giuseppe De Santis alla carriera. La serata proseguirà con la proiezione del film; sarà anche l’occasione per ricordare una grande diva del nostro cinema, da poco scomparsa, Virna Lisi.

Vittoria Puccini (leiweb.it)
Vittoria Puccini (leiweb.it)

Martedì 16 giugno salirà sul palco l’attrice Vittoria Puccini: le verrà assegnato il Premio Giuseppe De Santis, lo storico riconoscimento riservato ai volti femminili del cinema italiano, per il film L’Oriana di Marco Turco, che sarà proiettato subito dopo la premiazione. Mercoledì 17 giugno Piera Degli Esposti riceverà il Premio speciale alla carriera, per il suo straordinario contributo alla cultura tra cinema e teatro. Nell’occasione sarà proiettato il film documentario Tutte le storie di Piera, diretto da Peter Marcias. Giovedì 18 giugno arriverà a Fiano Romano Eleonora Danco, che presenterà il suo debutto cinematografico, N-capace, già vincitore di due menzioni speciali all’ultimo Torino Film Festival e candidato al David di Donatello come miglior opera prima.

Piera Degli Esposti
Piera Degli Esposti

Venerdì 19 giugno sarà la volta di Io, Arlecchino, opera prima di Giorgio Pasotti e Matteo Bini.
Ad accompagnare il film ci saranno due degli interpreti, Roberto Herlitzka e Lunetta Savino. Sabato 20 giugno, verrà attribuito il terzo e ultimo riconoscimento, il Premio Giuseppe De Santis – Giovani. A riceverlo sarà l’attrice Greta Scarano, per la sua interpretazione nel film Senza nessuna pietà di Michele Alhaique.
Toccherà a Nanni Moretti il compito di chiudere questa XIII edizione: domenica 21 giugno, infatti, il regista sarà protagonista della serata di chiusura, dove presenterà il suo ultimo film, Mia madre. A fine proiezione Moretti salirà sul palco per il classico dibattito con il pubblico.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.