Venezia 74: la 32ma Settimana Internazionale della Critica

La Settimana Internazionale della Critica (SIC) è una sezione autonoma e parallela organizzata dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI) nell’ambito della 74ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (30 agosto – 9 settembre), fondata nel 1984 da Lino Micciché, composta da una selezione di sette opere prime in concorso, curata dal Delegato Generale della SIC Giona A. Nazzaro con i membri della commissione di selezione Luigi Abiusi, Alberto Anile, Beatrice Fiorentino e Massimo Tria, e due eventi speciali, tutti presentati in anteprima mondiale.
I sette lungometraggi in concorso alla 32ma Settimana Internazionale della Criticaconcorrono al Premio del pubblico SIAE, realizzato grazie al sostegno di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, e consistente in un premio di € 5.000. Inoltre, i film della sezione concorrono all’assegnazione dei seguenti riconoscimenti: Premio Circolo del Cinema di Verona, assegnato da una giuria composta da soci del Circolo di Verona e destinato al film più innovativo della sezione; Premio Mario Serandrei – Hotel Saturnia per il Miglior Contributo Tecnico, sponsorizzato dall’Hotel Saturnia di Venezia e assegnato da un’apposita commissione di esperti; Leone del Futuro – Premio Luigi De Laurentiis per un’Opera Prima.

Nelle parole di Giona A. Nazzaro, la selezione di questa 32ma edizione si basa in primo luogo sul piacere della ricerca, ovvero “cercare quei film in grado di mettere tutto in discussione, rimettere in discussione lo sguardo, creare le condizioni per viaggiare ancora una volta (l’importante, come sosteneva Jack Kerouac, è mettersi in movimento) e, soprattutto, essere disponibili allo stupore. Piuttosto che chiudersi nella cittadella delle proprie convinzioni, mettersi in gioco, rischiare. Il cercare, dunque, è parte integrante del piacere”. La stessa proposta volta prevalentemente al femminile si presenta  anche “come una messa in discussione del tradizionale monopolio maschile nei confronti dei mezzi di produzione”, ma non nel senso di “un banale ribaltamento politicamente corretto di un discorso di quote”, bensì sottolineando “un’urgenza e un desiderio che sorprende e rimette in discussione equilibri e poteri”.

L’immagine della 32ma SIC è stata affidata al genio creativo del fumettista Carmine Di Giandomenico e alla sua visione in chiave cyber-fantasy della storica sezione: la musa del Cinema plana sull’orizzonte lagunare riflettendosi nell’acqua, memore del passato ma proiettata nel futuro. “Ho voluto creare una figura femminile che sintetizzasse un’idea di cinema che riflette e filtra la realtà quotidiana in fantasia – ha spiegato il fumettista – Cinema come arte che sa proiettare racconti-possibilità, svelando come il reale e il sogno siano due anime che si scoprono attratte l’una dall’altra. Cinema che ci fa planare attraverso il presente andando incontro al domani”. Di seguito, tutti i film selezionati.

Concorso: Il cratere ( Luca Bellino, Silvia Luzi, Italia). Drift (Helena Wittmann, Germania). Les garçons sauvages | The Wild Boys (Bertrand Mandico, Francia). Körfez | The Gulf (Emre Yeksan, Turchia, Germania, Grecia). Sarah joue un loup garou| Sarah Plays A Werewolf (Katharina Wyss, Svizzera, Germania).Team Hurricane (Annika Berg, Danimarca). Temporada de caza | Hunting Season (Natalia Garagiola, Argentina, Usa, Germania, Francia, Qatar). Eventi speciali:Pin Cushion (Deborah Haywood, Regno Unito)-Film di apertura. Veleno (Diego Olivares, Italia)- Film di chiusura).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.