Il Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli raddoppia e conferma la sua vocazione itinerante

Giunto al decimo anno, il Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli cambia forma e diventa un evento collettivo e diffuso (da cui il nome Festival Diffuso) in attesa della settimana di approfondimenti (Festival Focus) che verrà ospitata dal 27 novembre al 5 dicembre a Forcella, nella Biblioteca Durante – Cinema Teatro Piazza Forcella, il cui calendario è in via di definizione (fra gli ospiti, Gino Strada, fondatore di Emergency, il regista e scrittore Gabriele Del Grande, la regista e attivista indiana Iffat Fatima, la peruviana Maria Elena Benites, il regista australiano David Fedele, il giornalista freelance Ivan Grozny Compasso, la delegazione Onu di Damasco, Siria, accompagnata dal regista Simon Safieh e gli esponenti di Amnesty Italia). Un intenso calendario di appuntamenti e proiezioni accompagnerà dunque il pubblico all’evento principale, coinvolgendo decine di enti e associazioni sparse sul territorio cittadino, un’anteprima che porterà in giro i film protagonisti, 8 lungometraggi e 10 corti, di questa decima edizione, che cade nell’anniversario dei 70 anni della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e che non a caso si intitola Lotte, conflitti, diritti – 70 anni di resistenze umane.

Gino Strada

Il via è stato dato mercoledì 7 novembre, con la proiezione del primo lungometraggio nella Casa Circondariale di Secondigliano, dove lunedì 12 sarà la volta di due cortometraggi, mentre domenica 11 novembre tappa al Vomero, nella libreria Iocisto, con due proiezioni a partire dalle 18.00. Lunedì 12 novembre alla Libreria Tamudi (via Santa Chiara, 10) alle 18.00 verranno proiettati tre corti; martedì 13 novembre in sinergia con il Comune di Napoli – Pari Opportunità al Palazzetto Urban dalle 17.30 saranno proiettati due corti; giovedì 15 novembre dalle 15.00 doppia proiezione alla Cooperativa Dedalus di piazza De Nicola; venerdì 16 novembre alle 18.30 proiezione al Gridas di Secondigliano (con un nuovo appuntamento venerdì 23 novembre); sabato 17 novembre doppia proiezione alle 19.30 all’Ex Asilo Filangieri di via Maffei; domenica 18 novembre il Festival si sposterà a Quarto, con una proiezione in Municipio organizzata dalla Consulta dei Giovani di Quarto (con un ulteriore appuntamento domenica 25 novembre). Martedì 20 novembre alle 19.30, a salita Pontecorvo, doppia proiezione a Lo Scugnizzo liberato; mercoledì 21 novembre invece il Festival arriverà nell’area Est con una proiezione alle 21.00 al Teatro NEST.  Infine, sabato 24 novembre alle 15.00 ad ospitare il Festival Diffuso sarà Santa Fede Liberata (nel centro storico di Napoli). Per tutti gli aggiornamenti e gli orari è possibile consultare il sito del Festival.

Il Festival del Cinema dei Diritti Umani è organizzato in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli ed è patrocinato e sostenutodall’Ambasciata Svizzera in Italia,dall’Atlante delle guerre e dei conflitti del mondo e dall’associazione 46° Parallelo. Media Partner: i Diari di Cineclub.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.