Roma, spazio ai giovani con la prima edizione di “CineFutura Fest”

Giovedì 7 e venerdì 8 novembre si svolgerà a Roma, all’hotel The Church Palace (Via Aurelia, 481), la prima edizione di CineFutura Fest, festival cinematografico che intende tanto valorizzare il rapporto tra i giovani ed il cinema quanto, al contempo, esaltare la capacità propria dell’audiovisivo di approfondire temi sociali di grande importanza, anche considerandone l’aspetto, che indubbiamente gli è proprio, di rilevante strumento didattico.
Infatti prima dello svolgimento del Festival è stata prevista la partecipazione di istituzioni scolastiche ed educative statali di ogni ordine e grado a livello nazionale ad incontri in presenza, videoconferenze e formazione a distanza sull’educazione al linguaggio audiovisivo e cinematografico. Prodotto da Accademia Artisti e da ANCEI, finanziato da MIUR e MIBAC, il Festival prevede in cartellone cortometraggi interamente scritti, girati ed interpretati da studenti delle scuole superiori e università, con una suddivisione intesa a considerare due fasce di età, dai 14 ai 18 (Junior) e dai 19 ai 25 anni (Senior), mentre i temi proposti vanno a costituire altrettante sezioni,  Arte e StoriaAmbiente e TerritorioDiversità e Integrazione: la selezione delle opere in concorso, 18 titoli sui circa duecento pervenuti, è stata effettuata da un Comitato Tecnico Scientifico presieduto da Carlo Principini e formato da Steve della Casa (Direttore Artistico del Festival), Carlo Paolo Mastrorosato (Organizzatore Generale), Francesca Arganelli (Responsabile Formazione a Distanza), Paola Comin (Ufficio Stampa e Casting), Rita Statte (Produttrice).

Lino Banfi (Super Guida TV)

Le opere in concorso saranno sottoposte al vaglio della giuria composta da Lino Banfi (Presidente del Festival), Paola Tiziana Cruciani, Nino Frassica, Eleonora Giorgi, Neri Parenti, Andrea Roncato, Riccardo Rossi, Cinzia Th Torrini:i vincitori nelle varie categorie riceveranno in premio una borsa di studio per la frequenza gratuita ai corsi di Accademia Artisti e inoltre al vincitore assoluto sarà assegnato un premio di 3000 euro. Nel corso della kermesse si terranno tre masterclass inerenti le tre tematiche portanti, introdotte da Alessandra Barzaghi e Fabrizio Sabatucci, che vedranno come protagonisti Alessandro Cecchi Paone (Diversità ed Integrazione), Vittorio Sgarbi (Arte e Storia) e Valerio Rossi Albertini (Ambiente e Natura). La serata finale sarà condotta da Beppe Convertini e Rossella Brescia; di seguito, l’elenco dei titoli in concorso.

Arte e Storia JuniorIl mio gioco, Liceo artistico Argan – Roma; Mother, Liceo artistico Paolo Toschi – Parma; The Failure Of The War di Luciano La Valle. Diversità e integrazione JuniorMark di Massimo Prezzavento – Treviso; E adesso sarete contenti di Chiara di Pasquale – Lentini; Moon di Nikolai Palmieri – Bologna. Ambiente e territorio JuniorIl coraggio del cambiamento di Andrea Vitale – Pollica; La foresta perduta di Francesco Biscaglia – Trento; 2100 di Matteo Cimitan.

Arte e Storia SeniorVideoplayback di Umberto Caccamo – Lamezia Terme; Stendhal di Marcello Giovani; Bominaco di Giovanni Berardi. Diversità e integrazione SeniorLa viaggiatrice di Ludovica Zedda – Milano; Angelo fuori di Andrea Meddi – Milano; Partenze di Nicolas Morganti Patrignani – Roma. Ambiente e territorio SeniorL’aria dell’Elba di Michael Monni – Isola D’Elba; Il Torrente Parma, Liceo artistico Paolo Toschi – Parma; House on Fire di Jay Manari – Roma.

 

 

 


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.