Venezia 77: presentato il cartellone della 35ma Settimana Internazionale della Critica

“La commissione di selezione, composta da Paola Casella, Simone Emiliani, Beatrice Fiorentino e Roberto Manassero, ha visionato ben 475 opere prime, 35 in più rispetto all’anno scorso. Ogni titolo delineava percorsi possibili e mutualmente esclusivi. Capire dove e come la Settimana Internazionale della Critica intendeva collocarsi politicamente ed esteticamente è stata una riflessione fondamentale. Abbiamo così scelto titoli capaci di raccontare il presente, il mondo e la Storia attraverso un cinema libero (ossia non sedotto dalla sua stessa mitologia); scelto film che potessero ripensare le forme del racconto popolare in piena deriva populista e contemporaneamente abbiamo cercato di individuare sguardi e nomi per un possibile cinema del domani. Perché, in fondo, è questa la vera sfida.
Roberto Rossellini, per il suo progetto di film su Karl Marx, pensava a un titolo magnifico: “Lavorare per l’umanità”. Ecco: il cinema che ci piace è quello che lavora al servizio dell’umanità con le armi del cinema. Delle immagini. Delle visioni. Della poesia. Oggi più che mai”.
Sono le parole del Delegato Generale della Settimana Internazionale della Critica (SIC) Giona A. Nazzaro, sezione autonoma e parallela organizzata dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI) nell’ambito della 77ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (2 – 12 settembre), che ben delinenano le caratteristiche fondamentali di questa  edizione della rassegna, composta da una selezione di sette opere prime in concorso e due eventi speciali, tutti presentati in anteprima mondiale, curata dal citato Delegato Generale insieme ai membri della commissione di selezione.

I sette lungometraggi in concorso  concorrono a un premio principale del valore di € 5.000, Gran Premio Settimana Internazionale della Critica, realizzato grazie al sostegno di Comune di Taranto e assegnato da una giuria internazionale al miglior film in concorso.
La giuria sarà composta da Wendy Mitchell, Eugenio Renzi e Jay Weissberg. Inoltre, i film della sezione concorrono all’assegnazione dei seguenti riconoscimenti: Premio Circolo del Cinema di Verona, assegnato da una giuria composta da soci under 35 del Circolo di Verona e destinato al film più innovativo della sezione. Premio Mario Serandrei – Hotel Saturnia per il Miglior Contributo Tecnico, sponsorizzato dall’Hotel Saturnia di Venezia e assegnato da un’apposita commissione di esperti.
La giuria sarà composta da Marianna Cappi, Adriano De Grandis e Francesco Di Pace. Inoltre i film della SIC, come tutte le opere prime di lungometraggio presentate nelle diverse sezioni competitive della Mostra (Selezione Ufficiale e Sezioni Autonome e Parallele), concorrono all’assegnazione del Leone del Futuro – Premio Venezia Opera Prima Luigi De Laurentiis:una Giuria Internazionale composta da un massimo di 5 personalità del cinema e della cultura di diversi Paesi, tra i quali un produttore, assegnerà senza possibilità di ex- aequo un premio di 100.000 USD, messi a disposizione da Filmauro, che saranno suddivisi in parti uguali tra il regista e il produttore.

(Indie-eye)

Concorso: 50 o dos ballenas se encuentran en la playa | 50 Or Two Whales Meet At The Beach (Jorge Cuchí , Messico). Hayaletler | Ghosts (Azra Deniz Okyay Turchia, Qatar). Non odiare | Thou Shalt Not Hate (Mauro Mancini Italia, Polonia). Pohani dorogy | Bad Roads (Natalya Vorozhbyt Ucraina). Shorta ( Anders Ølholm e Frederik Louis Hviid, Danimarca). Topside (Celine Held e Logan George, USA). Tvano nebus | The Flood Won’t Come (Marat Sargsyan, Lituania). Eventi Speciali/Fuori Concorso: The Book of Vision  (Carlo S. Hintermann Italia, Regno Unito, Belgio)-Film di apertura. The Rossellinis (Alessandro Rossellini Italia, Lettonia)- Film di chiusura.  

La quinta edizione di SIC@SIC (Short Italian Cinema @Settimana Internazionale della Critica) propone poi una selezione competitiva di sette cortometraggi di autori italiani non ancora approdati al lungometraggio, e due eventi speciali fuori concorso, tutti presentati in prima mondiale.
I cortometraggi vengono programmati all’interno della 35ma Settimana Internazionale della Critica. La selezione è curata dal Delegato Generale Giona A. Nazzaro con i membri della commissione di selezione Paola Casella, Simone Emiliani, Beatrice Fiorentino e Roberto Manassero.
Il programma nasce dalla sinergia fra il Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI) e Istituto Luce- Cinecittà, ed è una delle iniziative per il supporto allo sviluppo del nuovo cinema italiano e per la promozione dei giovani autori. I sette cortometraggi in concorso competono per i seguenti premi, assegnati da una giuria composta da tre produttori cinematografici, Nicola Giuliano, Donatella Palermo e Giovanni Pompili: Premio al Miglior Cortometraggio, offerto da Frame by Frame e consistente in servizi di post-produzione per il prossimo cortometraggio del regista premiato. Premio alla Migliore Regia, offerto da Stadion Video e consistente nella realizzazione dell’edizione inglese sottotitolata per il prossimo cortometraggio del regista premiato. Premio al Miglior Contributo Tecnico, offerto da Fondazione Fare Cinema e consistente nella partecipazione all’edizione 2021 del Corso di Alta Formazione Cinematografica in Regia “Fare Cinema”.

Dopo l’anteprima a Venezia, il dipartimento Promozione Internazionale Cinema Contemporaneo di Istituto Luce- Cinecittà offrirà ai cortometraggi presentati in concorso a SIC@SIC varie opportunità di promozione a livello internazionale attraverso una serie di iniziative e festival, come la Mostra de Cinema Italià de Barcelona (sezione Concorso Cortometraggi), in programma a dicembre 2020 in Spagna. Inoltre, i corti saranno messi a disposizione dei professionisti di settore attraverso le piattaforme online Festival Scope e Italian Short Film Video Library – strumento di promozione del cortometraggio italiano realizzato dal Centro Nazionale del Cortometraggio in collaborazione con Istituto Luce-Cinecittà – e a novembre 2020, i tre premiati di SIC@SIC parteciperanno al TSFM – Torino Short Film Market, organizzato dal Centro Nazionale del Cortometraggio.

(Eco della Locride)

Concorso: Accamòra (In questo momento, Emanuela Muzzupappa). Adam (Pietro Pinto). Finis terrae (Tommaso Frangini). Gas Station (Olga Torrico). J’ador (Simone Bozzelli). Le mosche (Edgardo Pistone). Where The Leaves Fall (Xin Alessandro Zheng). Eventi Speciali-Fuori Concorso: Les aigles de Carthage- The Eagles Of Carthage (Adriano Valerio)- Cortometraggio di apertura. Zombie (Giorgio Diritti)- Cortometraggio di chiusura.

(IMDb)

Infine, un commento sull’immagine scelta per la 35ma edizione della SIC, nelle parole della sua autrice, Fabiana Mascolo: “Il principio alla base della cinepresa è quello dell’impressione luminosa: la luce attraversa le lenti dell’obiettivo e impressiona la pellicola scorrevole. Così “l’occhio del cinema”, la telecamera, cattura la luce per restituirla in una sequenza di fotogrammi, un film. Nell’illustrazione per la 35ma Settimana Internazionale della Critica questo concetto si capovolge. La telecamera scolpita fra le braccia di una donna emette luce invece di catturarla. La statua e la cinepresa svolgono così il ruolo di faro in una laguna futuribile costellata di gondole sospese e attraversata dallo spettro della pandemia. E in un momento in cui il mondo del Cinema guarda a Venezia per ripartire, la Serenissima risponde. Venezia resiste e così il cinema”. (Fonte: cartella stampa SIC)

 

 


Una risposta a "Venezia 77: presentato il cartellone della 35ma Settimana Internazionale della Critica"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.