Sundance Film Festival 2013

sundance-film-festival-2013-L-_qCwTwE’ stato annunciato ieri, giovedì 29 novembre, dal fondatore Robert Redford e dal direttore John Cooper, il cartellone relativo all’Edizione 2013 del Sundance Film Festival (la prima risale al 1978, quando la kermesse era denominata Utah/US Film Festival), in programma dal 17 al 27 gennaio a Park City, Salt Lake City, Ogden e Sundance (Utah): centotredici i lungometraggi selezionati, provenienti da trendadue paesi, tra i quali cinquantuno sono opere prime e ventisette di queste inserite in concorso, per un festival che, per dirla con le parole di Keri Putnam, direttore esecutivo del Sundance Institute, “(…) Continua a riflettere lo spirito di innovazione e la creatività nel cinema indipendente, non solo nelle storie stesse, ma anche nel modo in cui i film vengono prodotti e creano la loro strada verso il pubblico”.

Robert Redford
Robert Redford
Di seguito, l’elenco delle opere in concorso, sedici e in anteprima mondiale, nella sezione principale, U.S. Dramatic Competition: Afternoon Delight, regia e sceneggiatura di Jill Soloway; Ain’t Them Bodies Saints, regia e sceneggiatura di David Lowery; Austenland, regia di Jerusha Hess, sceneggiatore insieme a Shannon Hale; C.O.G., regia e sceneggiatura di Kyle Patrick Alvarez; Concussion, regia e sceneggiatura di Stacie Passon; Emanuel and the Truth About Fishes, regia e sceneggiatura di Francesca Gregorini; Fruitvale, regia e sceneggiatura di Ryan Coogler; In a World…, regia e sceneggiatura di Lake Bell; Kill Your Darlings, regia di John Krokidas, sceneggiatore insieme a Austin Bunn; The Lifeguard, regia e sceneggiatura di Liz W. Garcia; May in the Summer, regia e sceneggiatura di Cherien Dabis; Mother of George, regia di Andrew Dosunmu, sceneggiatura di Darci Picoult.

Giorgio Diritti
Giorgio Diritti
Da segnalare, nella sezione World Cinema Dramatic Competition, in concorso, Un giorno devi andare, There will come a day, il nuovo film di Giorgio Diritti, anche sceneggiatore insieme a Fredo Valla e Tania Pedroni, che vede tra gli interpreti Jasmine Trinca, Anne Alvaro, Pia Engleberth, Amanda Fonseca Galvao, e Il Futuro, The Future, di Alicia Scherson, film tratto dal romanzo di Roberto Bolaño Un romanzetto canaglia (Edizioni Sellerio), una coproduzione italiana (la Movimento Film di Mario Mazzarotto), insieme a Cile, Germania e Spagna: nel cast Rutger Hauer, Nicolas Vaporidis, Manuela Martelli e Luigi Ciardo.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.