“Cinéma au Musée” III edizione: omaggio a Fondazione Cineteca Italiana

Dal 26 al 30 agosto  un inedito gemellaggio vedrà la settantenne Cineteca Italiana collaborare insieme alla neonata Cineteca tunisina con la presentazione, all’interno della III edizione di Cinéma au Musée (Museo archeologico di Sousse, Tunisia), della rassegna filmica I 70 anni della Cineteca di Milano. Questa iniziativa, coorganizzata con l’Association Culturelle Afrique-Méditerrannée di Sousse ed il Centre National du Cinéma et l’image di Tunisi, si colloca infatti all’interno di Cineteca70, l’evento celebrativo, che andrà avanti fino alla fine del 2017/inizio del 2018, per i primi 70 anni di Fondazione Cineteca Italiana (1947 – 2017), la prima d’Italia, fondata da Luigi Comencini e Alberto Lattuada nel 1947. L’iniziativa, oltre alla rassegna di film dedicati al 70esimo compleanno della Cineteca, prevede anche un omaggio a Jean Rouch in occasione del centenario della sua nascita e un omaggio a Merzak Allouache, uno dei più importanti e  produttivi cineasti algerini.

“La gazza ladra”

Fra i tanti ospiti di Cinéma au Musée, saranno presenti anche il direttore della Fondazione Cineteca Italiana, Matteo Pavesi, e Francesca Badalini, musicista e compositrice che accompagnerà dal vivo alcuni dei film in programma, insieme a un percussionista e un clarinettista tunisini.Il programma di film presentato intende offrire una panoramica di alcuni dei più preziosi gioielli d’archivio che la Cineteca di Milano ha restaurato e conservato nell’arco degli anni, come La valigia dei sogni (1953), un omaggio al cinema muto in forma di commedia all’italiana ad opera di Luigi Comencini. In programma, poi, un omaggio allo scenografo, animatore e illustratore Emanuele Luzzati che, dal 1957, insieme a Giulio Gianini forma la coppia d’oro del cinema d’animazione italiano, un felice sodalizio che generò una serie di opere dalle immagini estremamente divertenti e di una bellezza eccezionale, realizzati con la tecnica del découpage, due dei quali ottennero la nomination agli Oscar come Miglior cortometraggio d’animazione: La gazza ladra (1966) e Pulcinella (1974).

“Mediolanum”

Il cinema di Gianini e Luzzati è una poesia animata che ingloba tutta la cultura del teatro: i personaggi, sebbene siano solo pezzetti di carta che si spostano su fondali, sembrano uscire da questi stessi scenari per diventare colore in movimento.
Oltre ai due piccoli capolavori nominati all’Oscar, in programma anche L’italiana in Algeri (1968), che fa parte della Trilogia rossiniana, e la magica avventura Alì Babà (1970). In calendario poi due autentici gioielli d’archivio dedicati alla città di Milano: Mediolanum (1933) di Ubaldo Magnaghi, restaurato dalla Cineteca, girato in modo sperimentale, e la sinfonia urbana di Corrado D’Errico, Stramilano, prodotta dall’Istituto Luce nel 1929, un lavoro molto accurato che mette in scena dall’alba al tramonto una vitale e operosa Milano e il suo emergente mercato della moda.

 

“Le straordinarissime avventure di Saturnino Farandola”

Posto infine anche per il brillante e bizzarro Le straordinarissime avventure di Saturnino Farandola (1914) di Marcel Fabre, avvincente racconto che sembra uscito dalle pagine di Jules Verne, così come, infine, un omaggio alla città di Tunisi, con due frammenti degli anni ’10 conservati nell’Archivio della Cineteca: Tunisi. Usi e costumi, un inedito viaggio nella città di Tunisi fra i bazar, le oasi, le strade, i mercati e le moschee, e il breve documentario Vasai a Tunisi, dove è possibile vedere la lavorazione dei vasi, con gli adulti che insegnano ai bambini, per tramandare una tradizione antichissima e celebrare un ritorno alle origini.
Maggiori informazioni riguardo il calendario dettagliato dell’iniziativa sul sito della kermesse.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...