Venezia 74: presentato il restauro de “Il deserto rosso”

All’interno della sezione Classici della 74ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia è stato presentato nei giorni scorsi il restauro de Il deserto rosso, primo film a colori di Michelangelo Antonioni, a dieci anni dalla sua scomparsa. Il film, premiato con il Leone d’Oro alla 25ma Mostra nel 1964, si avvale ora di un restauro in 4K, eseguito da CSC-Cineteca Nazionale, sulla base dei negativi scena e colonna messi a disposizione da RTI-Mediaset,  con la supervisione del direttore della fotografia Luciano Tovoli  riguardo la correzione del colore, nel rispetto dei toni scelti all’epoca da Antonioni e Carlo Di Palma. Il suono è stato restaurato a cura di Federico Savina.
Il presidente di Istituto Luce-Cinecittà Roberto Cicutto, presente alla proiezione insieme, fra gli altri, al ministro Dario Franceschini, al presidente del Centro sperimentale di Cinematografia Felice Laudadio, al direttore della Cineteca Gabriele Antinolfi, ha annunciato che dal prossimo 7 dicembre il MoMa di New York dedicherà ad Antonioni un’ampia retrospettiva.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.