Terrasini (PA): al via oggi l’edizione zero del Sicilia Film Fest

Prende il via oggi, martedì 30 luglio, al Palazzo d’Aumale di Terrasini (PA), l’edizione zero del Sicilia Film Fest, quest’anno in forma di rassegna, mentre dal prossimo diverrà festival internazionale competitivo. Ideazione ed organizzazione  fanno capo alla società cinematografica Altre Storie, con la sua divisione Altre Storie Laboratorio, interamente dedicata a progetti di ricerca sperimentali e innovativi, in collaborazione con la Regione Sicilia ed il Comune di Terrasini. Apertura con la proiezione del film diretto da Daniele Luchetti Momenti di trascurabile felicità, 2018, alla presenza dell’attore Vincenzo Ferrera, mentre la suddetta serata inaugurale, così come le successive, sarà introdotta da Vincenzo Sacco, direttore artistico del Festival; modererà l’incontro Ivan Scinardo, giornalista professionista e direttore della Sede Sicilia del Centro Sperimentale di Cinematografia – Scuola Nazionale di Cinema, che, in questa prima serata e poi nell’ultima, avvierà un dibattito con il pubblico, durante il quale, alla presenza del cast o artistico o tecnico dei film in programma o di personalità siciliane, si discuterà sul tema Sicilia ultima frontiera!, messaggio che sarà al centro delle prossime edizioni del festival.

(MyMovies)

I prossimi appuntamenti sono previsti per il 6 agosto, quando sarà proiettato Wonder (Stephen Chbosky, 2017), alla presenza dell’attore Alessio Vassallo, introdotto dallo scrittore e giornalista Salvo Toscano, e per il 13 agosto con la proiezione di Il bene mio, 2018, di Pippo Mezzapesa. Il 20 agosto, invece, sarà la volta di Green Book (Peter Farrelly, 2018) che verrà presentato dal regista, sceneggiatore e direttore della fotografia Daniele Ciprì. Chiusura il 27 agosto, con Una storia senza nome (Roberto Andò, 2018). Il Sicilia Film Fest nasce con l’intento di celebrare l’immaginario visivo e poetico di un terra che, nel corso dei secoli, ha rappresentato un vero e proprio punto d’incontro tra culture differenti, rendendo la Sicilia un nuovo e stimolante punto di contatto, ma soprattutto di partenza, tra il pubblico e il cinema, quest’ultimo da sempre specchio della complessità e della bellezza dell’isola.

(MyMovies)

Per la prossima edizione del 2020 il Festival amplierà i propri orizzonti, coinvolgendo anche la città costiera di Cefalù e, per il 2021, l’isola di Ustica: il progetto, infatti, mira ogni anno ad aggiungere una tappa, ad espandersi di edizione in edizione con l’obiettivo di illuminare, avallando la simbologia del “faro cinema”, le tratte di un percorso cinematografico rivolto all’ inclusione e alla condivisione in nome di quello che è lo scopo precipuo della rassegna: la riscoperta delle proprie origini attraverso il contatto con le esperienze di vita più diverse; riscoprire sé stessi, dunque, attraverso la scoperta dell’altro, nella convinzione che “la storia del singolo sia la storia di tutti noi”. (Fonte: comunicato stampa)

 

 


Una risposta a "Terrasini (PA): al via oggi l’edizione zero del Sicilia Film Fest"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.