Festa del Cinema di Roma, una quattordicesima edizione “divina”

Il volto di Greta Garbo, la prima grande diva della storia del cinema, i cui lineamenti perfetti congiunti al fascino conturbante e misterioso della sua figura le valsero l’appellativo di divina,  campeggia sull’immagine ufficiale della Festa del Cinema di Roma (quattordicesima edizione, 17 – 27 ottobre, Auditorium Parco della Musica), per la direzione artistica di Antonio Monda, prodotta dalla Fondazione Cinema per Roma, Presidente Laura Delli Colli, Direttore Generale Francesca Via. La foto scelta è un omaggio alla bellezza del cinema ed è stata scattata in occasione delle riprese del film Il bacio (The Kiss, 1929, Jacques Feyder), ultimo film muto (dopo la sua uscita furono aggiunte musiche sincronizzate ed effetti sonori) dell’attrice svedese naturalizzata americana (all’anagrafe Greta Lovisa Gustafsson), prima grande icona di bellezza della settima arte, simbolo di quella femminilità degli anni ’20 che si impose in tutto il mondo e che seppe conquistare il pubblico con il suo carisma e magnetismo.
Il suo volto è impresso in maniera indelebile nella memoria collettiva perché, come scrive Roland Barthes in Miti d’oggi, “Greta Garbo appartiene ancora a quel momento del cinema in cui la sola cattura del viso umano provocava nelle folle il massimo turbamento”.


Una risposta a "Festa del Cinema di Roma, una quattordicesima edizione “divina”"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.