Milano, MIC- Museo Interattivo del Cinema: omaggio a Jonathan Demme ed “Estate Tabacchi 2017”

Jonathan Demme

Ha preso il via ieri, venerdì 16 giugno, con la proiezione di Philadelphia, che fece ottenere a Tom Hanks l’Oscar come Miglior attore protagonista,   al MIC – Museo Interattivo del Cinema di Milano, a cura di  Fondazione Cineteca Italiana, Omaggio a Jonathan Demme, rassegna dedicata al regista, sceneggiatore e produttore statunitense scomparso lo scorso aprile, un autore che ha abbracciato diversi generi cinematografici, rivisitandoli e spesso miscelandone le diverse caratteristiche in forza di uno stile del tutto personale, idoneo a portare in scena visionarietà e cura formale (il ricorso ai piani ravvicinati e alla soggettiva), grazie anche all’apporto di una “sana” e collaudata artigianalità. Mantenendosi in felice equilibrio fra  produzioni degli studios e quelle indipendenti, fiction e documentario, Demme ha posto al centro delle proprie opere l’individuo, l’essere umano, a muoversi sullo sfondo di un’America la cui società guardava al futuro senza comunque dimenticare il proprio passato. La rassegna, in cui è compresa anche l’ultima opera di Demme, Dove eravamo rimasti,  si concluderà domenica 2 luglio, con The Manchurian Candidate. Inoltre, sempre dalla giornata di ieri, al MIC ha preso il via, per concludersi il  25 agosto  (dal martedì al venerdì alle ore 21.00), la rassegna Estate Tabacchi 2017, con i migliori film della stagione 2016-2017, incursioni musicali negli anni Settanta, proiezioni di film muti con accompagnamento musicale live e aperitivi sulla Terrazza MIC. 

39 serate per due mesi e mezzo di programmazione in un luogo che, attraverso la presenza di Fondazione Cineteca Italiana, col suo Museo Interattivo, il laboratorio e l’archivio film, del CSC Lombardia e della Civica Scuola di Cinema e Televisione, costituisce il più importante polo di cultura cinematografica di Milano e della Lombardia. Tante le novità di quest’anno: tutti i mercoledì sera il film in programma sarà preceduto da un aperitivo che il pubblico potrà gustare sulla Terrazza MIC, proprio sopra la sala cinematografica.
Da non perdere i Muti sotto le stelle, 5 appuntamenti con i film muti proiettati dalle ore 22.00 sulla Terrazza MIC con accompagnamento musicale dal vivo, per gustare il cinema classico sotto la magia del cielo stellato: La carne e il diavolo (1927, Clarence Brown), Berlino – Sinfonia di una grande città (1927, Walter Ruttmann), La scala di Satana (1929, Benjamin Christensen), Il monello (1921, Charlie Chaplin) e l’omaggio al cinema muto Blancanieves (2013, Pablo Berger). Inoltre, in occasione del nuovo allestimento dell’Archivio Storico dei Film 70 giri di ballo – nuovo percorso multimediale con elementi di Realtà aumentata alla scoperta dei capolavori girati negli anni Settanta, con un’attenzione particolare al genere del musical – in programma 4 appuntamenti con i film musical degli anni Settanta proiettati nella sala cinema per festeggiare i 70 anni di Fondazione Cineteca Italiana: Tommy (1975, Ken Russel), Jesus Christ Superstar (1973, Norman Jewison), Hair (1979, Milos Forman) e Cabaret (1972, Bob FosseI).

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.