69ma Berlinale: Orso d’Oro alla Carriera per Charlotte Rampling

Charlotte Rampling (Wikipedia)

Gli organizzatori della 69ma Berlinale (717 febbraio) hanno annunciato ieri, martedì 18 dicembre, il conferimento dell’Orso d’Oro alla Carriera all’attrice inglese Charlotte Rampling, protagonista, come ha riferito Dieter Kosslick, Presidente della Berlinale, di un “cinema emozionante e anticonvenzionale”.
La cerimonia di premiazione avrà luogo al cinema Palast il 14 febbraio e nel corso della kermesse Charlotte Rampling sarà omaggiata con una retrospettiva, la quale prevede in cartellone titoli come La caduta degli Dei (Luchino Visconti, 1969), Stardust Memories (Woody Allen, 1980), Il portiere di notte (Liliana Cavani, 1973).
Un’altra notizia che giunge da Berlino riguarda i nostri colori: il secondo lungometraggio di Federico Bondi, Dafne,  sarà presente nel cartellone del festival berlinese, sezione Panorama, così come il documentario Selfie, diretto da Agostino Ferrente, produzione italo francese.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.