Bologna, Casa Circondariale “Rocco d’Amato”: oggi l’inaugurazione della sala cinematografica “AtmospHera”

Oggi, giovedì 24 ottobre, alle ore 9.30, a Bologna, verrà inaugurata AtmospHera, una vera e propria sala cinematografica all’interno della Casa circondariale Rocco d’Amato, che sarà aperta a tutti, detenuti e pubblico, in linea con la missione propria dell’Associazione Cinevasioni che da tre anni organizza l’omonimo festival cinematografico, “non un festival sul carcere, ma un festival del cinema in carcere”, in collaborazione con la Direzione della Casa Circondariale Rocco D’Amato, con il contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna e del Gruppo Hera, con il sostegno di Rai Cinema e di Legacoop e con il patrocinio del Comune di Bologna. La direzione della Casa Circondariale ha infatti messo a disposizione una sala polivalente che la suddetta associazione ha trasformato, grazie al contributo del Gruppo Hera, in un cinema da 150 posti con schermo, pannelli fonoassorbenti e un proiettore di ultima generazione; le visioni dei film, gli stessi che saranno nelle sale “tradizionali”, saranno gratuite e solo al mattino o al pomeriggio. Compatibilmente con le esigenze della struttura, l’obiettivo, al riguardo si rivelerà fondamentale la collaborazione con altre realtà territoriali, è quello di avviare una programmazione regolare, proiettando anche film di prima visione, in uscita nelle sale, organizzando anteprime ed incontri con registi a autori; l’inaugurazione vedrà la proiezione del film Ammore e malavita, dei Manetti Bros, presenti in sala.

 


2 risposte a "Bologna, Casa Circondariale “Rocco d’Amato”: oggi l’inaugurazione della sala cinematografica “AtmospHera”"

    1. Concordo, molto bella, felice continuazione di quanto prospettato negli ultimi tre anni anni dall’associazione “Cinevasioni” organizzando la rassegna cinematografica omonima: non un festival sul carcere, ma un festival del cinema in carcere. Condividere la cultura, all’interno di una struttura che deve tendere alla rieducazione e al rispetto del senso di umanità, è attività meritoria e mi auguro che l’iniziativa trovi ulteriore sostegno da parte della distribuzione e delle varie associazioni cittadine. Grazie, un saluto.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.