Milano, MIC-Museo Interattivo del Cinema: “Improvvisamente Montgomery Clift”

Montgomery Clift (Wikipedia)

Da oggi, martedì 5 febbraio, e fino a sabato 2 marzo, al MIC – Museo Interattivo del Cinema di Milano, Fondazione Cineteca Italiana presenta Improvvisamente Montgomery Clift, una retrospettiva in dodici titoli dedicata all’attore statunitense (1920-1966), cui va ad aggiungersi l’anteprima italiana del documentario Making Montgomery Clift (2018), diretto da Robert Clift (nipote di Montgomery) e Hillary Demmon, che attraverso interviste a persone care e a familiari, insieme ad una ricca collezione di materiali inediti, ne ricostruisce la carriera.
Una recitazione giocata sul filo di una estrema emotività, insieme al fisico certo lontano dalla prorompente corporeità propria di colleghi più o meno coetanei, Marlon Brando ad esempio, resero ben presto Clift l’emblema tanto dell’antieroe quanto dell’antidivo, un uomo introverso ed agitato da vari tormenti interiori, offrendo in molti film un toccante e realistico senso di disagio nella rappresentazione dei personaggi interpretati.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.