Venezia 76: cambiamenti nella composizione delle Giurie

Sono stati annunciati nei giorni scorsi dei mutamenti relativi alla composizione di alcune Giurie della 76ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (28 agosto – 7 settembre): nella Giuria Internazionale del Concorso, la regista canadese Mary Harron, già invitata nella Giuria Orizzonti, subentra alla regista australiana Jennifer Kent, impossibilitata.
Nella Giuria di Orizzonti, subentra alla citata Mary Harron il regista uruguayano Álvaro Brechner; di seguito, la composizione definitiva delle Giurie.

Venezia 76: Lucrecia Martel – Presidente (Argentina, regista).  Piers Handling (Canada, storico e critico). Mary Harron (Canada, regista). Stacy Martin (UK, attrice). Rodrigo Prieto (Messico, direttore della fotografia). Tsukamoto Shinya (Giappone, regista). Paolo Virzì (Italia), regista.  Orizzonti: Susanna Nicchiarelli – Presidente (Italia, regista). Mark Adams (UK, direttore artistico). Rachid Bouchareb (Francia, regista). Álvaro Brechner (Uruguay, regista). Eva Sangiorgi (Italia, direttore artistico).  Premio Venezia Opera Prima Luigi De Laurentiis: Emir Kusturica – Presidente (Serbia, regista). ​Antonietta De Lillo (Italia, regista). ​Hend Sabry (Tunisia, attrice). ​Michael J. Werner (Hong Kong SAR, USA, produttore). ​Terence Nance (USA, regista).  Venice Virtual Reality: Laurie Anderson – Presidente (USA, compositrice, artista, regista). Francesco Carrozzini (Italia, fotografo). Alysha Naples (Italia, designer).  Venezia Classici: Costanza Quatriglio (Italia, regista).

(Dazebao)

Altra notizia da Venezia diffusa nei giorni scorsi, dopo l’esordio dello scorso anno, l’Hollywood Foreign Press Association (HFPA) di Los Angeles, che dal 1943 riunisce i giornalisti di spettacolo di Hollywood, rappresentanti i media mondiali di 56 Paesi, ha confermato anche per la 76ma Mostra la volontà di rivolgere un premio speciale a tre cineasti (registi, produttori) vincitori nella sezione Orizzonti dei premi al Miglior film, alla Miglior regia e Premio Speciale della Giuria, ovvero la possibilità di partecipare, nel gennaio 2020,  a Los Angeles, ad un programma speciale in residenza di tre settimane con masterclass e workshop, in partnership con Film Independent.
I cineasti selezionati saranno affiancati individualmente da tutor per perfezionare le loro competenze e parteciperanno a proiezioni ed eventi formativi ospitati da Film Independent.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.