Milano, martedì 25 settembre la riapertura del MIC- Museo Interattivo del Cinema

Martedì 25 settembre, dalle ore 19, riaprirà il MIC – Museo Interattivo del Cinema di Milano, con un nuovo allestimento, volto a rappresentare, fra strumenti antichi come le lanterne magiche e device di ultima generazione, un percorso dove passato, presente e futuro possano trovare opportuno congiungimento. Singolare, e geniale al contempo, lo spunto tematico scelto per la rassegna di riapertura: considerando come l’appalto di ristrutturazione sia stato consegnato nei tempi previsti, certamente un “miracolo” nel nostro paese in considerazione dei vari passaggi burocratici, ecco che in collaborazione con Sky verrà presentata in sala la serie televisiva italiana Il miracolo, debutto registico dello scrittore  Niccolò Ammaniti, oltre alla proiezione di una  serie di film il cui fulcro narrativo si incentra su eventi miracolosi e fenomeni soprannaturali (fra gli altri, Miracolo a Milano, 1951, Vittorio de Sica, Luci della città, 1931, Charlie Chaplin, Il cielo può attendere, 1943, Ernst Lubitsch, Per grazia ricevuta, 1971, Nino Manfredi,  La forma dell’acqua, 2017, Guillermo del Toro); per l’occasione, da mercoledì 26 a domenica 30 settembre, dalle ore 15 alle ore 19,  l’ingresso a tutte le proiezioni e al museo sarà libero con Cinetessera 2018.

Inoltre venerdì 28, sabato 29 e domenica 30 settembre ci sarà la possibilità di partecipare gratuitamente alle visite guidate del rinnovato percorso espositivo del MIC, la cui novità principale consiste nell’implementazione del percorso museale con la realtà aumentata, per cui il visitatore avrà modo di scoprire, attraverso apposita app, contenuti inediti e nascosti dietro la staticità degli oggetti conservati sotto le teche e le vetrine del museo.  A dare il benvenuto ai visitatori all’ingresso, sulla parete interattiva, una nuovissima installazione che sarà la chiave per avere accesso, il Dreamgate: occorrerà far partire, virtualmente, una proiezione in pellicola per poter iniziare la visita vera e propria. Il percorso terminerà attraversando il corridoio, dove sarà possibile fruire di una video-installazione permanente, Immaginarium, composta da 20 schermi che racconteranno la storia del cinema e offriranno tante suggestioni visive agli spettatori; grazie a questi schermi e al vaso archivio fotografico della Cineteca, inoltre, sarà possibile realizzare interessanti mostre digitali, in programma già per questo autunno.
Infine, spazio anche al relax con il MIC Corner, utilizzato per realizzazione di laboratori e corsi di cinema riservati alle scuole, ora spazio lounge dove potersi rilassare, guardare videoproiezioni temporanee, leggere una rivista di cinema, bere un caffè prima dell’inizio di un film in sala, oltre che sede ideale per feste di compleanno ed eventi privati.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.