76esimi Golden Globe Awards: i vincitori

Si è svolta ieri sera, domenica 6 gennaio, al Beverly Hilton Hotel di Los Angeles,  condotta da Sandra Oh e Andy Samberg, la 76ma cerimonia di premiazione dei  Golden Globe Awards, gli annuali riconoscimenti della Hollywood Foreign Press Association, l’associazione hollywoodiana della stampa estera. Un’edizione volta a celebrare tematiche quali la condivisione e la diversità, valori da preservare all’interno di una società che voglia definirsi veramente tale, offrendo alle donne concreta eguaglianza di presenza nell’ambito lavorativo (nello specifico produzioni televisive e cinematografiche), così come eguali diritti a coloro che ancora vengono definiti “diversi” per i propri orientamenti sessuali o per la loro etnia, senza dimenticare quanti cercano accoglienza nello sfuggire a guerre e persecuzioni.

Rami Malek (Hollywood Reporter)

Miglior Film Drammatico, forse un po’ a sorpresa, è risultato Bohemian Rhapsody, titolo che vede premiato anche il suo protagonista, Ramy Malek, mentre la Miglior Commedia è Green Book  di Peter Farrelly, che si aggiudica riconoscimenti anche per la sceneggiatura e il Miglior Attore non Protagonista,  Mahershala Ali (per la commedia identico premio è stato attribuito  a Christian Bale, Vice) ; migliori attrici Glenn Close (The Wife) e Olivia Colman (The Favourite), rispettivamente nelle sezioni Drama e Comedy. Miglior Film Straniero Roma, di Alfonso Cuarón, quest’ultimo premiato anche come Miglior Regista.

76th ANNUAL GOLDEN GLOBE AWARDS — Pictured: Glenn Close, winner of Best Actress – Motion Picture, Drama at the 76th Annual Golden Globe Awards held at the Beverly Hilton Hotel on January 6, 2019 — (Photo by: Paul Drinkwater/NBC)

Best Picture – Drama: Bohemian Rhapsody (Bryan Singer). Best Director – Motion Picture: Alfonso  Cuarón (Roma). Best Picture – Comedy or Musical: Green Book (Peter Farrelly).Best Performance by an Actor in a Motion Picture – Drama: Rami Malek (Bohemian Rhapsody). Best Performance by an Actress in a Motion Picture – Drama: Glenn Close (The Wife). Best Performance by an Actor in a Motion Picture – Musical or Comedy: Christian Bale (Vice). Best Performance by an Actor in a Supporting Role in a Motion Picture: Mahershala Ali (Green Book).

Regina King (The Wrap)

Best Performance by an Actress in a Supporting Role in a Motion Picture: Regina King (IF Beale Street Could Talk). Best Performance by an Actress in a Motion Picture – Musical or Comedy: Olivia Colman (The Favourite). Best Animated Film: Spider-Man: Into the Spider-Verse. Best Motion Picture – Foreign Language: Roma (Alfonso Cuarón). Best Screenplay – Motion Picture: Green Book (Peter Farrelly, Nick Vallelonga, Brian Currie).Best Original Score – Motion Picture: Justin Hurwitz (First Man). Best Original Song – Motion Picture: Shallow (A Star Is Born)

 

Una risposta a “76esimi Golden Globe Awards: i vincitori

  1. L’ha ribloggato su Lumière e i suoi fratelli.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.